venerdì , 9 dicembre 2016
In primo piano
Home > Itinerari > Gli Hamptons: il mare chic di New York
Hamptons, New York
Una delle bellissime spiagge di East Hampton

Gli Hamptons: il mare chic di New York

Oggi vi conduco nella zona degli Hamptons all’estremità orientale di Long Island, la stessa che, dall’altro capo ospita New York.

Dire Hamptons ad un americano è come dire Capri o Portofino ad un italiano: è sinonimo di ricchezza e lusso. L’upper class newyorchese e molti personaggi famosi, hanno una villa agli Hamptons e la raggiungono allo sbocciare della primavera, con la propria auto piuttosto che in elicottero. Questi “personaggi” restano nel fine settimana e poi, nel periodo estivo per tutta la stagione.

Le località più ambite sono: Southampton, East Hampton e Sag Harbor. Montauk, Shekter Island e BridgeHampton vantano spiagge meravigliose, ottimi ristoranti, locali nuovi, resort sul mare e sono le mete preferite dai surfisti.

Gli Hamptons sono come si vedono nei film: lussuose residenze affacciate sull’Oceano, arredate per lo più in stile shabby chic. Che dire poi dei giardini di queste case? Immensi, impeccabili, a ridosso delle spiagge di sabbia bianca che guardano l’Oceano.

Il paesaggio è idilliaco. La quiete è assoluta; la natura è meravigliosa e la privacy è garantita da una sorta di tacito accordo tra i residenti.

Per gli amanti del Surf il luogo ideale è il Surf Lodge o il Sunset Beach. Entrambi del medesimo proprietario sono molto semplici e posizionati nel posto migliore per fare surf dove, tra l’altro l’atmosfera è molto rilassata.

Parlando invece di pranzo, uno dei locali più rinomati è il ristorante Serafina della ditta Italiana Vittoria Assaf & Fabio Granata. Se amate il pesce e siete palati fini andate da Pierre’s a Bridgehampton (Main Street 2468). I migliori ristoratori in fatto di astici e vongole sono a Montauk (Tuthill Road 65) da Duryea’s.

Invece per organizzare un pic-nic in spiaggia che, tra l’altro va molto di moda, ci sono diversi punti da asporto. Uno fra tutti è Springs General Store (Old Stone Highway 29, East Hampton) che prepara ottimi tramezzini. Loaves & Fishes (Sagg Main Street 50 Sagaponack) invece confeziona piatti prelibati e ricercati come astice in insalata, patè, insalate di mare ecc.

Per un cestino deluxe con ottimi formaggi aromatizzati andate da Cavaniola’s Gourmet Cheese Shop (Division Street 89-B, Sag Harbor).

Qui, agli Hamptons soffia sempre una piacevole brezza anche in estate, quando Manhattan e il resto della città soffocano per l’afa. Qui si respira la migliore aria degli States.

Raggiungere gli Hamptons da New York

Da Manhattan è disponibile un tour organizzato “gli Hamptons, Sag Harbor e Shopping a Long Island” che ti porterà alla scoperta delle località più rinomate abitate da molti vip americani.

  

  




Leggi anche

Alla scoperta del Fall Foliage

Alla scoperta del Fall Foliage da New York

Torna anche quest’anno il treno “Autumn Express” della Amtrak, la compagnia di treni americana. Il …

23 commenti

  1. susanna de luca

    ciao Carlo non si riesce ad entrare per acquistare il tour negli Hamptons c’è un’alternativa per entrare nel sito? Grazie sempre

  2. Ciao Carlo. Volevo avere un informazione. Sai dirmi dettagliatamente da New York come posso arrivare negli Hampton? Niente macchina in questo viaggio. Volevo solo fare un giro da mattina a sera. Treno? Bus? Preferirei da solo. Niente compagnie. Grazie. Un abbraccione

  3. ciao, per i surfisti la zona piu’ adatta e’ sulla strada di Montauk e si chiama Ditch Plains, Shelter Island non e’ per surfisti perche’ e’ ricca di baie per cui non ci sono onde. Guarda Ditch Plains. Ciao e complimenti per il sito!

  4. Ciao Carlo! Complimenti per il sito: per i miei viaggi è fondamentale!!
    Volevo chiederti una cosa: a fine agosto sarò una settimana a NYC, ed ho già prenotato tramite il link che hai fornito il Luxury Bus “Southampton o East Hampton” : quale scelgo dei due? Conta che io ho 22 anni, vorrei tanto vedere i quartieri o case super mega lusso, centri con baretti carini e negozi ! ah e ovviamente e andare alla spiaggia bianchissima di “Cooper’s Beach”. Cosa mi consiglieresti tu? Grazie mille in anticipo!!!

    • Ciao Francesca,
      sono entrambe località molto esclusive. La spiaggia di Cooper’s beach si trova a Southampton, quindi potresti scegliere questa località.

    • Ciao ti rispondo io , se vuoi vedere le mega ville allora devi andare a Shouthampton sono tutte visibili su una strada lunghissima che si chiama Meadow Lane e’ molto lunga per cui bisogna farla con la macchina, li trovi anche Cooper’s beach la spiaggia pubblica. Per cui per vedere le grandi case ti consiglio Southampton che e’ un villaggio innanzitutto molto piu’ vicino di East Hampton ed in Estate conta perche’ per arrivare ci metti sicuramente meno tempo ed e’ molto carino specialmente la Main Street ricca di negozietti e ristoranti.

  5. Buonasera, sarei intenzionata ad andare negli Hamptons. Quale tra Easthampton e Southampton conviene vedere? Dove c’è più da girare? Le spiagge sono vicine al punto in cui ci lascia il pullman?

    Non è prevista una tappa a Montauk?

    Grazie della cortese risposta,

    Flavia

  6. ciao carlo, io andro a ny dal 22 al 30 ottobre, pensi che possa essere una buona idea passare una giornata negli hamptons con tour luxury anche se siamo in autunno??? tra l’altro io viaggio con mia figlia di 4 anni e noi viviamo al mare, per questo mi sembrava una buona idea….ma con l’eventuale pioggia che si fa??? secondo te rimanderebbero??? fammi sapere ciao elisa
    p.s. ho visto che posso scegliere tra tour southhampton oppure east…che scelgo??? vorrei vedere la parte piu’ caratteristica, come ti accennavo viviamo a santa margherita ligure quindi ci piacerebbe vedere le cose piu’ caratteristiche fuori n.y. visto che quest’ultima la conosco piuttosto bene. ciao e grazie

    • Ciao Elisa,
      in caso di pioggia non annullano il tour, tranquilla. Secondo me è più adatto a te l’East Hampton ma sono entrambi molto affascinanti. Ricordati gentilmente di prenotare tramite il link che trovi alla fine dell’articolo! Grazie e se ti va mandami il tuo diario di viaggio al tuo ritorno ;)

      • grazie mille carlo sei stato gentilissimo! hai da consigliarmi qualche buon ristorante dove andare…niente di turistico…sono del settore e quelle cose da 20 euro tutto compreso non mi fanno impazzire…preferisco spendere un po’ di piu’ ma mangiare granchio o cmq pesce. fammi sapere grazie mille ancora

  7. Ciao carlo e complimenti per il sito,davvero molto utile.
    Andrò a new york con mia moglie a settembre e avevamo previsto una giornata negli hamptons.
    Non ho ancora deciso come andarci,mi sta studiando l’idea di noleggiare una macchina per girarli un po ma io paura di avere grosse difficoltà e di perdere molto tempo nello spostamento da manhattan.
    Se dovessi optare per treno o bus quale località consiglieresti fra le varie southampton ,east hampton,bridgehampton e montaux?
    Grazie mille
    luca

  8. Ciao Carlo,
    innanzitutto complimenti per il tuo sito. A parte i tour con quali mezzi pubblici sono raggiungibili gli Hamptons e quanto devo preventivare come tempo di viaggio (partenza Times Square)? Andrò a fine agosto / inizio settembre hai qualche spiaggia da consigliarmi?
    Grazie!
    Max

    • Ciao Massimiliano,
      sono raggiungibili in treno con la LIRR, dalla Penn Station. Ci vogliono circa 2h45m e solitamente c’è un cambio da fare a Jamaica. Il prezzo dei biglietti va dai $19,75 a tratta negli orari off-peak (non di punta) ai $27 negli orari di punta.

      Tieni conto che il pullman costa €60, quindi poco di più, ma viaggi in un pullman di lusso con acqua e snack a disposizione, wi-fi e poi non devi fare nessun cambio.

  9. Ciao Carlo, per visiitare queste zone secondo te e’ consigliabile andare con un tour organizzato o si puo fare anche da soli tramite un pulman o treno?nel senso la zona da vedere e’ molto ampia?grazie mille

    • Ciao Licia,
      se non si fa il tour organizzato, secondo me l’alternativa migliore è noleggiare un’auto, perché poi non è molto comodo girare a piedi, anche perché una volta che sei lì si va a vedere East Hampton, Southampton, Sag Harbor e Montauk e ovviamente non ci si può spostare a piedi.

      • ciao,grazie della tua risposta.vorrei chiederti, se tu dovessi darmi un consiglio per una gita di mare fuori citta’ cosa mi consiglieresti fra: coney island,long beach o gli hamptons?leggendo qua e la’ mi incuriosisce un po’ tutto ma ovviamente tutto non si puo fare!considera che io andro’ in giugno!

        • Ciao Licia,
          la destinazione più semplice da raggiungere è ovviamente Coney Island, dato che è sufficiente prendere la metro. Andando agli Hamptons, oltre il mare vai a scoprire delle belle cittadine molto rinomate.

  10. Grazie ai tuoi consigli, dal 21 al 30 Aprile sarò a NY, mi chiedevo andare agli Hamptons, nel periodo in cui andrò io è troppo presto ?! fa ancora troppo freddo ?

    • Ciao Alessandra,
      se fa delle belle giornate di sole aprile è assolutamente adatto per visitare gli Hamptons. Tieni conto che i tour sono cancellabili fino a 2 giorni prima, quindi puoi prenotarli e aspettare a vedere come sono le previsioni.

      • Ciao Carlo,
        sarò a N.Y. dal 16 al 23 maggio ed ho messo in preventivo una giornata a Long Island e l’articolo sugli Hamptons mi sta chiarendo le idee! Mi sembra di aver capito che sono dei bellissimi posti anche da fotografare.
        L’intenzione è quella di prendere a noleggio una macchina, hai un contatto per poter fare la prenotazione o mi affido ai classici siti di autonoleggio?
        Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X