lunedì , 5 dicembre 2016
In primo piano
Home > Eventi > Bronx Week 2013

Bronx Week 2013

Bronx Week a New York
Un’immagine dell’edizione passata della Bronx Week.

Se nei prossimi giorni sarete a New York, segnatevi un evento imperdibile: la Bronx Week.
Un festival davvero ricco di storia, cultura, natura e adatto a tutti i generi di turisti che, credetemi, non vi farà pentire di averlo visitato.

Non fatevi ingannare dal nome: si tratta in realtà di ben 11 giorni – dal 9 al 19 maggio – talmente fitto di appuntamenti e così ben organizzati che selezionare le manifestazioni più interessanti è stato davvero arduo. Se finora non sono riuscito a convincervi, spero che il costo zero di molte iniziative vi sproni a seguire il mio consiglio.

Giovedì 9 maggio
In questa giornata d’apertura, sarà molto probabile incontrare numerosi ultracentenari: merito della cerimonia privata in loro onore con cui il Presidente del Borough Ruben Diaz Jr. omaggia questi simpatici nonnetti. 

Se avete apprezzato la lettura de La città della gioia  di Dominique Lapierre, non perdetevi il film The Revolutionary Optimist, proprio sulle disumane slums indiane, che partecipa al Bronx Community Cinema Festival, proiettato alle 12 al Bronx Community College .

Proprio qui, dalle 12 e fino alle 21, la musica, le danze e il carisma dei popoli africani e non solo vi coinvolgeranno nella celebrazione della settimana multiculturale.

Venerdì 10 maggio
Risveglio davvero impegnativo (ore 8) a Villa Barone Manor per il 15mo convegno annuale dei banchieri del Bronx in cui i più grandi guru dell’economia e del business si confrontano sugli sviluppi che il nuovo Bronx sta registrando. (Ingresso a pagamento 50 o 60 $ e prenotazione obbligatoria).

Il seguito della mattinata si preannuncia piacevole e all’aria aperta. Potrete scegliere una deliziosa camminata all’Herb Garden (con prenotazione obbligatoria) oppure una visita guidata al museo e ai giardini Bartow-Pell Mansion.

Per l’happy hour, potrete rilassarvi con qualche cortometraggio al Bronx Library Center (dalle ore 18) o commuovervi sulle nostrane arie della sempre meravigliosa pucciniana Boheme al Lovinger Theater – Lehman College (ingresso dai 15 ai 30$, inizio ore 19.30).

Sabato 11 maggio
Giornata prefestiva in cui natura e storia la fanno da padroni.

Si inizia presto: ore 6, amanti del birdwatching e delle sfide, siete i benvenuti al Van Cortlandt Park Conservancy per una lunga gara di Birdathon, in cui vince, appunto, chi avvista più volatili.

Se, invece, siete egualmente amanti della natura, ma meno pazienti e molto più coraggiosi, un buon corso di apicoltura è ciò che fa per voi: dalle ore 11 a Wave Hill e con costo dai 20 ai 30 $ gli esperti Sara Katz e Charles Day vi aspettano per iniziarvi o migliorarvi in questa delicata quanto pungente arte.

Gli amanti della storia, invece, si presentino alle ore 13 al the Woodlawn Cemetery, Webster Ave per una singolare lezione fra le tombe di coloro che hanno fatto grande il nome del Bronx. (Ingresso libero, con offerta 5$). Meno suggestivo, ma altrettanto interessante sarà l’altro appuntamento a sfondo storico che si terrà a Mott Haven dalle 13.30, su prenotazione (tel. 718-881-8900) e al prezzo di 15$.

Sabato sera e voglia di musica ben si sposano anche in questo festival che ospita  – dopo ben 6 anni dall’ultima esibizione in pubblico – Patti LaBelle al Lehman Center for the Performing Arts . Biglietti da 75$.

Domenica 12 maggio
Giornata di festa e abbastanza libera da impegni anche per la Bronx Week. In mattinata, dalle 9.30 possibilità di camminata guidata e birdwatching al Wave Hill in compagnia del naturalista Gabriel Willow. Ingresso gratuito, con prenotazione necessaria.

Nel pomeriggio, dalle 13, intrattenimento per bambini al NY Botanical Garden in compagnia di Jack and the Beanstalk. Ingresso gratuito con garden pass.

Lunedì 13 maggio
La settimana nuova si apre con rinnovati impegni: dalle 9, su prenotazione, un singolare tour alla scoperta dei garden roofs più famosi, partendo dal celeberrimo Bronx Country Building e, dalle 10, il Presidente del Borough Ruben Diaz Jr. omaggerà con cerimonia privata i veterani, ricorrenza particolarmente sentita in occasione del 50° anniversario della guerra in Vietnam.

Giovedì 15 maggio
Quest’oggi i veri protagonisti saranno gli anziani: dalle 10.30, al William Hodson Senior Center, si celebra il Senior Day con numerose attività di socializzazione e, nel corso della giornata, numerosi spettacoli loro dedicati sono allestiti da bambini e giovani un pò il tutto il Borough.

Venerdì 17 maggio
Le numerose iniziative di prevenzione, informazione e medical screening oggi previste vinceranno anche i più resistenti a farsi fare un piccolo check up gratuito.
Così, tolto il dente, tolto il dolore, alle 10.30 sarete pronti per una visita guidata alla scoperta di Belmont, il quartiere del Bronx in cui i nostri connazionali si insediarono agli inizi del Novecento (a pagamento, 39$)

In serata, dalle 20 a WHEDco proiezione dell’imperdibile Wild Style, film sulla cultura hip hop, che vi ipnotizzerà con la sua colonna sonora a base di breakdance e freestyle.

Sabato 18 maggio
Portate da casa le bambole “malate” dei vostri bimbi e presentatevi dalle 10 a un dottore speciale: quello – appunto – delle bambole. Lo straordinario ospedale di Montefiore curerà questi pazienti fuori dal comune e diffonderà pillole di salute ai più piccoli.

Sempre dalle 10, Van Cortlandt House Museum, si animerà di una rappresentazione storica davvero straordinaria e suggestiva, alla scoperta sia dei personaggi statunitensi più in vista quanto degli aspetti giornalieri degli ultimi secoli. A pagamento, da 10 a 35$.

Tradizionale sabato pomeriggio all’insegna dello shopping a Southern Boulevard e dal pomeriggio fino a serata c’è l’occasione di conoscere le migliori personalità che si impegnano per il Borough, nel corso di un Gala di eccellenza, presieduto dal presidente Ruben Diaz Jr.

Domenica 19 maggio
Ultima giornata del festival, il cui fulcro sarà Mosholu Parkway @ Bainbridge Ave. Musiche, danze, parate, cibi, arte animeranno questa giornata d’arrivederci, mentre nel tardo pomeriggio e in più tranquille location letture e concerti  concluderanno questa strepitosa manifestazione.



  

  

  

  




Leggi anche

Museum Mile Festival

Museum Mile Festival 2016

Anche quest’anno si terrà l’ormai consolidato appuntamento con l’arte e la cultura nel cuore di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X