sabato , 10 dicembre 2016
In primo piano
Home > New York d'estate > Bryant Park film festival
Bryant Park Film Festival
Bryant Park Film Festival

Bryant Park film festival

Nel cuore della Grande Mela, sorge uno dei parchi pubblici più suggestivi, il Bryant Park.

Nato come cimitero dei poveri, per volere del governatore Thomas Dongan nel 1823, oggi il parco si estende per 39.000 metri quadrati tra la Fifth e la Sixth Avenue da un lato e dall’altro dalla quarantesima alla quarantaduesima. È solo qualche anno dopo, nel 1884 precisamente, che il parco prende il nome attuale in onore del giornalista William C. Bryant.

Grazie alla sua posizione centrale (nelle sue vicinanze sono situate diverse mete di interesse turistico, come a esempio Times Square e la Torre della Banca d’America) è oggi meta di molti visitatori, residenti e turisti, che ne fruiscono per il verde e le possibilità ricreative e di divertimento che offre.

È sede di molti eventi rinomati e che attraggono molte persone (basti pensare che fino al 2009 era la sede della Settimana della moda di New York) sia in inverno che in estate, perché offre la possibilità di rilassarsi, mangiare, passeggiare e anche leggere (visto che l’edificio della New York Library vi sorge proprio dentro). Insomma una piccola oasi di pace, lontano dai rumori e dal caos della metropoli! Si gioca a ping pong, si beve un caffè, si gioca a scacchi, si fanno passeggiate di meditazione e persino l’uncinetto…tutti possono divertirsi e rilassarsi al Bryant Park e non si corre certo il pericolo di annoiarsi.

Il video mostra un time lapse di come si riempie il parco.

 

Bryant Park Film Festival

Il 24 maggio 2016 ha preso il via il tradizionale Bryant Park Film Festival, oramai giunto alla 24esima edizione. Un vero e proprio appuntamento fisso per gli abitanti della Grande Mela e per coloro che hanno la fortuna di trovarsi a New York in questo periodo.

In cosa consiste il Film Festival nel Bryant Park? In tantissime proiezioni, adatte per tutti, che si susseguono dal 20 giugno fino al 22 agosto.

Ogni lunedì si avranno, quindi, delle proiezioni di film di grande interesse ai quali si assiste seduti sul prato, o meglio su coperte stese sull’erba, intrattenendosi anche con dei pic – nic.

Si comincia alle cinque del pomeriggio con l’apertura della struttura e al tramonto, solitamente intorno alle otto, nove di sera si dà inizio alle proiezioni. Lo schermo verrà posizionato nelle vicinanze della famosa fontana del Bryant Park.

Il programma del Bryant Park Film Festival

– lunedì 20 giugno si inizia con “Ferris Bueller’s Day Off”;
– si prosegue il 27 giugno con “East of Eden”;
– 4 luglio con “Top Gun”;
– 11 luglio sarà la volta di “The Palm Beach Story”;
– 18 luglio con “The Omen”;
– 25 Luglio si assisterà a “Three Days of the Condor”;
– 1 Agosto con “Harvey”;
– 8 agosto con “High Plains Drifter”;
– 15 agosto “The Big Chill”;
– si chiude il 22 agosto con “Star Trek II: The Wrath of Khan”

Insomma un programma davvero ricco per appassionati cinefili e ineguagliabili romantici che hanno voglia di assistere alle proiezioni dei film sotto le stelle. Come si può notare si tratta di pellicole di gran pregio, famose e adatte a tutta la famiglia.

Il personale del parco, per motivi di sicurezza e ordine pubblico, potrà procedere a ispezione delle borse e delle valigie che i visitatori porteranno con loro ed eventualmente le borse possono essere trattenute dal personale e poi riprese all’uscita.

E’ possibile portare solo coperte sulle quali stendersi per assistere alle proiezioni. All’altezza di Pétanque Courts è disponibile un parcheggio gratuito per le biciclette.

Prima di ogni proiezione si potrà assistere a un cartoon classico della Warner Bros che renderà l’attesa meno noiosa. Sono previsti servizi di comunicazione assistita e sono offerti dispositivi per effettuarla.

L’area di proiezione dei film è circondata da punti di ristoro per mangiare e bere: bakery, caffetterie, ristoranti. E per rimanere sempre connessi e condividere tramite i social il Film Festival, il Bryant Park offre wi-fi gratuito.

Per maggiori informazioni, visita il sito ufficiale del parco.

  

  




Leggi anche

Piscina Asser Levy

Piscine a New York

Anche a New York il caldo estivo si fa sentire e con le temperature elevate …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X