domenica , 4 dicembre 2016
In primo piano
Home > Eventi > Festa di San Giglio a New York

Festa di San Giglio a New York

Festa San Giglio, New York
Festa di San Giglio per le strade di East Harlem

Agli inizi del Novecento, le cose andavano molto diversamente da oggi, soprattutto per chi decideva di iniziare una nuova avventura, lontano da casa: partire per l’America, per molti voleva dire troncare nettamente i rapporti con la famiglia e con la terra d’origine. In pochi sapevano leggere e scrivere e le lettere erano un vero lusso; per sentire meno la mancanza del loro mondo, della loro “vecchia vita”, i primi emigranti vollero saldamente tenersi ancorati alle tradizioni della loro terra natale, così avara di opportunità, ma allo stesso tempo così cara.

In questo senso, in tutti gli States nacquero tantissime feste popolari a sfondo patriottico, emigrate dai paesini del Sud Italia insieme ai loro abitanti: alcune si sono gradualmente affievolite e poi dimenticate, altre rimangono ancora oggi una sentita festa che, oltre a celebrare con orgoglio le proprie origini, sono un evento particolarmente folkloristico.

A New York la più famosa è indubbiamente la Festa di San Gennaro che si tiene a Settembre, ma non da meno è la Festa del Giglio che si tiene attorno la seconda domenica di Agosto (il 9, nel 2015) a East Harlem, la prima Little Italy della Grande Mela.

Trasportata nel Nuovo Mondo dagli emigranti di Brusciano (un paesino in provincia di Napoli), della Festa del Giglio a East Harlem si hanno notizie ufficiali attorno al 1908 e le cronache ci dicono che Gioacchino Vivolo fu il primo capo Paranza. Nel tempo, la festa è divenuta sempre più popolare, fino ad essere annoverata una fra le più grandi d’America: dopo qualche cambio di location, dal 2000 è tornata a East Harlem.

Anche quest’anno si celebra la Festa del Giglio, organizzata dalla Giglio Society, dal 6 al 9 agosto: la musica tradizionale e molto intrattenimento (anche per i più piccoli, soprattutto nella giornata dell’8) animano i giorni che precedono i due eventi più importanti delle celebrazioni, la processione con la statua di Sant’Antonio e con la grandissima e caratteristica torre che si tiene sabato 8 alle 12 e la Santa Messa di domenica 9, alle 12.
La popolare festa, dedicata a Sant’Antonio di Padova, ha luogo fra Pleasant Avenue e la 115esima Strada, nei pressi della Our Lady of Saint Carmel Shrine Church (Chiesa della Madonna del Carmine) e, nemmeno a dirlo, il simbolo della festa è proprio la gigantesca e caratteristica torre a forma di giglio che viene portata in processione.

Oltre a essere un evento molto partecipato, la Festa del Giglio è sicuramente una delle cose da fare ad Agosto a New York: nel cuore della metropoli più moderna al mondo, la semplicità di una festa che affonda le proprie origini in tempi e luoghi così lontani non può non colpire e affascinare per un contrasto così marcato.

Per saperne di più sui festeggiamenti, visita il sito ufficiale.



  

  

  

  




Leggi anche

Museum Mile Festival

Museum Mile Festival 2016

Anche quest’anno si terrà l’ormai consolidato appuntamento con l’arte e la cultura nel cuore di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X