venerdì , 9 dicembre 2016
In primo piano
Home > Interviste di viaggi a New York > I consigli di Andrea su New York
Andrea di Montagna di Viaggi.it
Andrea di Montagna di Viaggi.it

I consigli di Andrea su New York

Andrea ha creato il suo blog per dare finalmente voce alle centinaia di foto presenti sulla sua macchina fotografica. Su Montagna di viaggi, oltre ai racconti di Andrea, potrai trovare tante utili informazioni per organizzare il tuo prossimo viaggio.
Oggi ci parla della sua esperienza a New york.

Il tuo blog mi sembra davvero molto ben curato. Qual è la tua ricetta per proporre contenuti interessanti per gli utenti?
Grazie! La mia ricetta è quella di non smettere mai di scoprire e visitare posti nuovi. Anche una semplice località vicino a casa può essere un’occasione di scoperta e di arricchimento personale.

Tra le tue tante mete hai visitato New York il ricordo più bello che hai di questa città?
Di sicuro il panorama dal Top of The Rock. Forse è la parte più turistica di New York, ma il panorama che si gode da lassù è l’emblema della città. Assolutamente da fare se si è a New York per la prima volta.

Ho solo tre giorni per godermi New York, cosa mi suggerisci di vedere assolutamente e quali luoghi visitare se avanza tempo.
In così poco tempo mi concentrerei sulle cose più importanti: attraversare a piedi il ponte di Brooklyn, MOMA, Central Park, Times Square, V Avenue, Statua della Libertà con Ellis Island, il Memorial 9/11, finendo la serata con uno spettacolo a Broadway. Se avanza tempo si potrebbe aggiungere una passeggiata sulla High Line, splendido esempio di rinnovamento urbano.

Times Square

Mi consigli un locale di New York in cui mangiare bene e spendere poco?
Di locali e ristoranti ce ne sono così tanti che nominarne solo uno risulta davvero difficile. Rimango sul classico e scelgo gli hamburger di Shake Shack a Madison Square Park. Bisogna fare molta fila per attendere il proprio turno, però meritano!

Bici, taxi, metro, bus, a piedi, auto. Qual è secondo te il modo migliore per visitare questa città?
Adoro camminare e fare lunghe passeggiate a New York, sotto questo punto di vista, è la città ideale. Central Park, V Avenue, Brooklyn Bridge Park sono solo degli esempi dove potresti camminare per ore senza stancarti.
La metro resta comunque il mezzo più utile per spostarsi e, grazie alla metrocard, si può viaggiare illimitatamente spendendo poco.

Dove preferisci alloggiare durante i tuoi viaggi? Casa in affitto, albergo o b&b? Qual è il quartiere migliore di New York dove dormire?
Di solito non ho preferenze su dove alloggiare. La cosa più importante per me è che l’alloggio sia in una buona posizione e facile da raggiungere. Preferisco spendere un po’ di più, ma guadagnare in termini di comodità e qualità del viaggio.

Quale sarà il tuo prossimo viaggio?
Di sicuro nei prossimi mesi ci sarà tanta montagna. Per il viaggio a lungo raggio, invece, sto inseguendo da un bel po’ il “sogno” di Bali e Singapore. Speriamo che il 2016 sia la volta buona!



  

  

  

  




Leggi anche

Elisa di Tripvillage

I consigli di Elisa

Il viaggio per Elisa ogni volta è come una boccata di ossigeno, un’esperienza che l’arricchisce …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X