giovedì , 8 dicembre 2016
In primo piano
Home > Cosa vedere a New York > Soho – Manhattan
SoHo, New York
SoHo, New York

Soho – Manhattan

SoHo è un quartiere nella zona sud-ovest di Manhattan e confina a nord con il Greenwich Village, a est con Little Italy, a sud con Tribeca e Chinatown e a ovest con il fiume Hudson.

Gli americani sono stati molto pratici nel dare i toponimi alle loro vie così come ai loro quartieri e, così, quando toccò a questo vivace quartiere nel cuore di Manhattan, non ebbero esitazioni a semplificarsi la vita, prendendo come riferimento Houston Street: SoHo, infatti, è l’abbreviazione di SOuth of HOuston.

L’atmosfera di SoHo

Prima che da visitare, SoHo è un quartiere da assaporare: l’atmosfera che si respira qui è certamente unica, fatta di alta moda sfoggiata da chiunque, shopping sfrenato e bella vita la sera. In prima battuta non saranno l’architettura dei palazzi e le insegne dei negozi a colpirvi, ma sarà il via vai di persone a lasciare il segno dentro di voi: a SoHo sono al bando gli impegni formali e professionali, qui newyorchesi e non, vip e gente comune si lasciano andare allo shopping più in e trendy della città.

Sacchetti capienti e variopinti, grandi marchi e appariscenti loghi fanno bella mostra di se’ per queste strade che, dal grigiore delle loro origini industriali, si animano in una sfilata di moda en plein air. Al calar del sole, il meritato ristoro dopo una giornata vissuta in nome della moda lo si trova in uno dei tanti locali raffinati che riempiono il quartiere…

SoHo, principali cose da vedere

SoHo sarà anche sinonimo di shopping e movida, ma non sottovalutatela, ha molto da offrire.

Cast Iron District: letteralmente quartiere della ghisa. E’ il soprannome con cui è anche nota SoHo per via del suo passato da distretto industriale, di cui oggi conserva le vestigia: gran parte di questi casermoni sono stati ingentiliti e abbelliti dando un aspetto così elegante ed esclusivo al quartiere da essere stato scelto da molte celebrità dello star system dove vivere.

Non passano inosservate le scale anti incendio che molti palazzi hanno sulla facciata: non farete fatica a rivivere scene cult di film che hanno dato celebrità a queste vie di fuga…

Fra gli edifici, spicca a livello storico il Singer Building, costruito agli inizi del Novecento, dall’omonima azienda di macchine da cucire, mentre a Greene Street ci sono quelli soprannominati King e Queen. Infine, per gli amanti dei murales e delle illusioni ottiche, all’incrocio con Prince Street c’è un famoso trompe l’oeil di Richard Haas.

Galleria foto

Gallerie d’arte: sono molto, molto numerose e, del resto, non c’è da stupirsi, visto che, dopo il periodo industriale, SoHo è divenuta una meta privilegiata di artisti. Da segnalare che, dal 1992 al 2001, ha anche ospitato il The Guggenheim Museum SoHo, appartenente all’omonima fondazione di fama mondiale, con mostre temporanee di altissimo livello.

Drawing Center (35 Wooster St.), unico centro espositivo negli States che si occupa esclusivamente di disegni, sia contemporanei che non, seguendo un approccio interdisciplinare. Fra gli artisti le cui opere sono esposte, Michelangelo, Turner e Duchamp.

Franklin Bowles Gallery (431 W Broadway), galleria d’arte che ospita opere di Chagall, Matisse, Mirò, Rembrandt.

New York Fire Museum (278 Spring St), museo sulla storia del corpo dei pompieri di New York, con ampio spazio alle loro eroiche gesta dell’11 settembre 2001.

Children’s Museum of the Arts (103 Charlton St): museo delle arti pensato per i più piccoli, in cui più che guardare sono invitati a fare, creare… insomma a imparare!

St. Patrick’s Old Cathedral (263 Mulberry St): chiesa cattolica che fino al 1879 ospitava la sede dell’arcidiocesi di New York (da allora la sede è nella “nuova” Cattedrale di San Patrizio). Dal 1977 fa parte del National Register of Historic Places ed è stata dichiarata basilica minore da Papa Benedetto XVI nel 2010.

Dove fare shopping a SoHo

Fra i grandi e rinomati marchi internazionali in cui perdervi a rimirare le vetrine e a lustrarvi gli occhi, a SoHo ci sono Apple Store SoHo (103 Prince St ), Adidas (136 Wooster St ), DKNY Jeans (20 W Broadway ), Prada (575 Broadway ), Louis Vitton (116 Greene Street ), Italia Independent (85 Mercer Street), di recentissima inaugurazione.

Come arrivarci:

Metro linee A, C, E stazione Spring Street. Linee 1, 2 stazione Houston Street, linee N, R stazione Prince Street.

Hotel a SoHo, New York HOTEL CONSIGLIATI A SOHO
soggiornare a SoHo significa tranquillità durante la giornata grazie ai suoi ritmi più calmi rispetto Midtown, possibilità di visitare Lower Manhattan a piedi e vita notturna. L’ideale.
Hotel consigliati a SoHo
 

Tour in italiano di SoHO TOUR IN ITALIANO DI SOHO
Scopri SoHo, il Greenwich Village e le parti più belle di Lower Manhattan nel tour “Downtown Manhattan” con la guida Frank de Falco.
Prenota subito e paga a New York
 

Mappa



  

  

  

  




4 commenti

  1. Ciao Carlo! Sono sempre io che vi stressa!! Io il tuo terzo itinerario quello di little italy chinatown soho ecc ecc , mi verrebbe bene farlo il 1 gennaio, ma sono amante dello shopping quindi secondo te quel giorno saranno aperti i negozi a soho? Grazie!

    • Ciao Alice,
      sfortunatamente la maggior parte dei negozi sarà chiusa il 1 gennaio, quindi il mio consiglio è di fare la zona di SoHo in un’altra giornata. Potresti magari fare Central Park.

  2. m.grazia fortini

    Sono proprio queste le informazioni importanti per conoscere questi percorsi,volo hotel viaggio in economia,grazie.Per le persone poco informate e imbranate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X