lunedì , 5 dicembre 2016
In primo piano
Home > Feste a New York 2016 – 2017 > Martin Luther King Day a New York

Martin Luther King Day a New York

Martin Luther King New York

Le pallottole che posero fine alla vita di Martin Luther King il 4 aprile 1968 non riuscirono a fermare la potenza del suo messaggio di amore e fratellanza: pacificamente e senza violenza il leader di Atlanta aveva combattuto affinché i diritti fossero uguali per tutti, bianchi e neri. Non solo sulla carta, ovviamente, ma anche nella realtà.

Per ricordare il suo impegno, dal 1983, si celebra il Martin Luther King Day, il terzo lunedì di gennaio (quest’anno il 16): per gli americani, nonostante le scuole siano chiuse, ciò non significa prendersi qualche giorno di vacanza, tutt’altro. Infatti, il MLK Day è considerato Day of Service, cioè un giorno in cui mettere le proprie energie a servizio degli altri o della collettività, distribuendo ad esempio alimentari alle fasce povere della popolazione o servendo cibo alle mense degli ultimi della società.

Visto l’alto valore civico dato alla giornata, se sarete a New York non faticherete a trovare iniziative a cui prendere parte per omaggiare a dovere la figura di Martin Luther King.
Per incominciare, potrete farvi un’idea del contesto storico in cui l’attivista di Atlanta si trovò ad operare, facendo una passeggiata per Harlem: qui il movimento per i diritti degli afro americani ha scritto pagine fondamentali della sua storia e proprio in un negozio di questo quartiere Martin Luther King venne pugnalato nel 1958.

Ad Harlem, inoltre, si terrà anche quest’anno la storica marcia della pace: promossa dalle scuole del quartiere, la marcia (a cui anche il pubblico può partecipare) parte alle 10 da Renaissance Ballroom and Casino e termina a Manhattan Country School. Sobria e modesta, la marcia prevede alcune tappe in occasione delle quali gli studenti leggono i pensieri che hanno preparato sul tema di quest’anno, “Daring to Dream: A March of Hope”. Anche nell’Upper West Side, ci sarà una marcia: diverse comunità religiose saranno coinvolte in occasione della 13th Annual Martin Luther King Day Interfaith Peace Walk; la partenza è dalla chiesa Holy Name Of Jesus Church alle 14.

Se viaggiate con bambini, sono proprio tante le cose che si possono fare insieme a loro in questa giornata: al The Brooklyn Children’s Museum i piccoli vengono coinvolti in diverse attività in cui potranno conoscere la figura di MLK, inoltre viene proposta la visione del film di animazione “Our Friend, Martin”.

Al Children’s Museum of Manhattan, invece, le loro manine contribuiranno alla costruzione di un mosaico che riproduce il volto di MLK.

Per i bambini che masticano un po’ di inglese, sarà molto interessante invece la lettura di Tammy Hall, a contenuto multiculturale, che viene proposta al Lefferts Historic House, così quella del libro “What Do You Do With an Idea?” di Kobi Yamada, protagonista al The Museum at Eldridge Street.

Per noi “grandi”, invece, il consiglio è di non perderci la più grande celebrazione dedicata a MLK a New York: anche quest’anno, al BAM Howard Gilman Opera House, musicisti e artisti, ma anche attivisti ed esponenti politici si trovano qui per celebrare il grande attivista con, fra le varie cose, una mostra d’arte e la proiezione di un film.

Al Brooklyn Center for the Performing Arts saranno sul palco Hezekiah Walker, Brooklyn United Marching Band e Mr. Reed per un omaggio musicale (“A shared dream”) mentre per quello teatrale (“Thank you, Dr. King”) l’appuntamento è al JCC in Manhattan.

Una giornata ricca, dunque, quella del Martin Luther Day King Day a New York: tante occasioni per commemorare il grande leader e anche per riflettere sull’attualità del suo messaggio.

Il famoso video del discorso di Martin Luther King sottotitolato in italiano:



  

  

  

  




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X