Parata di Porto Rico a New York

 

Torna l’appuntamento annuale che celebra l’orgoglio portoricano per le strade di New York. Appuntamento il 12 giugno lungo la Fifth Avenue.

La Puerto Rican Day Parade (NPRDP) è una delle manifestazioni culturali più grandi e famose degli Stati Uniti. Si svolge ogni anno, dagli anni Cinquanta, in onore alla nutrita fetta di popolazione americana di origine portoricana ed è volta a creare consapevolezza e apprezzamento nei confronti di una cultura ricca di sfaccettature, evidenziando il grande contributo che la comunità da sempre fornisce agli USA.

Al grido “Un popolo, molte voci” (Un Pueblo, Muchas Voces), la parata vuole celebrare la creatività e il pensiero dei portoricani, in un grande evento aperto a tutti.

La parata nel 2016

La cinquantanovesima edizione della Puerto Rican Day Parade si svolgerà domenica 12 giugno, dalle ore 11 del mattino alle 17 del pomeriggio, lungo la Fifth Avenue di New York, nel cuore di Manhattan, partendo dalla 44esima strada per terminare nella 79esima. La via diventerà così, come ogni anno, un vero e proprio palcoscenico globale allietato da musica, danza, intrattenimento e l’intervento di alcune celebrità.

La Puerto Rican Day Parade, infatti, ospita da sempre personaggi famosi di vario titolo, come attori, cantanti e personalità politiche. I circa due milioni di visitatori attesi potranno così godere della compagnia di guest star di ampio respiro. Negli ultimi anni sono intervenuti Michael Bloomberg, Sindaco di New York, Rudy Giuliani, l’ex Sindaco della città, il Governatore Andrew Cuomo, il Senatore Charles Schumer e molti candidati che qui, spesso, cercando di accrescere i loro consensi, arricchendo così il proprio bacino elettorale.

Ma nel tempo la parata è stata anche teatro delle performance di Marc Anthony e Ricky Martin, rispettivamente nel 2007 e nel 2010. Viene ancora ricordato l’apparizione, nel 2009, dell’attore Oscaldo Rìos, noto al pubblico internazionale per essere interprete di alcune telenovelas di successo. Gli ospiti vengono spesso investiti, durante l’evento, di alcuni titoli quali “King”, “National Ambassador of La Salsa” e “National Godmother”.

Ogni anno la Puerto Rican Day Parade celebra e onora personaggi di spicco, artisti e celebrità che hanno lasciato un segno, un’impronta culturale importante negli Stati Uniti. La scorsa edizione, quella del 2015, fu dedicata al cinquantesimo anniversario della morte di Pedro Albizu Campos, che trascorse ben 25 anni in prigione e che dedicò tutta la sua vita all’indipendenza del Porto Rico in cui credeva fermamente.

La Puerto Rican Day Parade non è l’unica manifestazione di questo genere in America ma sicuramente è la più grande. Ogni anno, infatti, in diversi stati degli Usa, si svolgono circa cinquanta eventi simili ma di dimensioni ridotte. La parata di New York ebbe i suoi natali nel 1958 e l’evento sostituì quello dedicato alla cultura ispanica. Solo nel 1995 venne arricchito e consolidato come appuntamento di rilievo e oggi è divenuto uno dei più grandi e importanti non solo di New York ma di tutti gli Stati Uniti.

La Puerto Rican Day Parade è stata presa a volte come spunto per realizzare puntate di alcune serie americane note, come la sit-com Seinfeld o la serie Law & Order. Essa viene citata anche in nel classico letterario “L’impero dei sogni” scritto da Giannina Braschi.

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito ufficiale della manifestazione www.nprdpinc.org e seguire i canali social (Facebook, Twitter, Instagram, Google Plus e You Tube) utilizzando l’hashtag #PRParade. Iscrivendosi alla mailing list, inoltre, c’è la possibilità di vincere due biglietti Vip per la parata che consentono di godere dello spettacolo da una posizione privilegiata proprio di fronte al palco. 


Tour di Harlem in italiano


Itinerari per New York

Lascia un commento

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.