sabato , 10 dicembre 2016
In primo piano
Home > Dove mangiare a New York > Le migliori 7 steakhouse di New York
Le 7 migliori steakhouse
Le migliori steakhouse a New York e la guida ai vari tipi di tagli e come ordinare una bistecca

Le migliori 7 steakhouse di New York

Fra le molte varietà di ristoranti che potete trovare a New York, una delle più particolari sono le Steakhouse, ossia quei ristoranti specializzati nella preparazione di tagli di carne di prima qualità, in sostanza bistecche e costate. Prima di avventurarci in questi templi per carnivori, vi offro alcune indicazioni su come leggere e interpretare i menù.

I tagli di carne, i vari tipi di bistecche

USDA Prime o Choice

Il dipartimento dell’agricoltura statunitense (USDA) ha stabilito un marchio di qualità per i bovini, detto per l’appunto USDA Prime, Choice o Select.

Una USDA Prime è prodotto da bovini giovani, alimentati correttamente, con il grasso distribuito così finemente da ottenere un effetto marmoreo, o marbling. I tagli Prime sono i migliori in assoluto per succosità, consistenza e sapore della carne. Solo il 2% della carne prodotta negli Stati Uniti ottiene il marchio Prime.

I bovini delle categorie Choice e Select sono sempre di alta qualità, ma il marbling tende ad essere meno pronunciato e vengono per questo considerati inferiori ai Prime.

Dry-aging

Molto in voga negli USA, la carne viene lasciata a frollare per almeno 12 giorni in delle camere ventilate, ad una temperatura compresa tra 1° e 3°: in questo modo la carne diventa più tenera, saporita e succosa. Avendola provata posso dire che la differenza si sente e una bistecca dry-aged è molto più tenera e saporita, assolutamente da provare almeno una volta.

Porterhouse o T-Bone Steak

Si tratta del corrispondente della nostra bistecca alla fiorentina, e viene in genere considerato il taglio migliore. La Porterhouse viene servita per almeno 2 persone.

Strip Steak, Sirloin Steak o New York Strip

Vari nomi per indicare una bistecca senz’osso. Si potrebbe definire come la tagliata italiana, però nei ristoranti USA viene servita anche intera.

Rib Eye o Rib Eye Cowboy Steak

. Si tratta della costata, riconoscibile dal grasso al centro del taglio, per l’appunto l’eye. Si tratta dello stesso taglio di carne, però nel Cowboy Cut l’osso viene lasciato attaccato alla carne, mentre nel primo viene tolto. A volte si trova nei menù con il loro nome francese, Côte de Boeuf o Entrecôte.

Beef Wellington

Diventato molto popolare negli ultimi anni grazie ai programmi di cucina in televisione, il Beef Wellington è un filetto di carne cosparso di paté di fegato d’anatra e funghi, avvolto in pasta sfoglia, cotto al forno e servito affettato.

Cottura della carne

Come sempre vi chiederanno quanto dev’essere cotta la carne, se rare (al sangue), medium (al punto) o well done (molto cotta).

Peter Luger Steak House

Peter Luger Steakhouse
Peter Luger Steakhouse a Brooklyn
Non si può parlare di steakhouses a New York senza citare Peter Luger, il nome più conosciuto in città, e forse in tutti gli Stati Uniti. Aperto a Williamsburg dal 1887, è uno dei locali storici della città, luogo di passaggio di innumerevoli personaggi famosi. L’ambiente è molto casual, abbastanza rumoroso, con l’odore della carne che proviene dalle stanze di refrigerazione per il dry-aging della carne, uno dei vanti della casa. Per quanto riguarda le steaks, la porterhouse è stata per anni l’unico taglio disponibile, disponibile per 2, 3 o 4 persone, ma da qualche tempo Luger ha aggiunto una rib steak per una persona, buona quanto le sue celebri porterhouse.

A pranzo (fino alle 15:45) è disponibile il Luger-burger elaborato con i tagli di carne troppo piccoli per il menù tradizionale: per 11,50 $ si può provare un panino fatto con 2 etti di dry-aged steak da leccarsi le dita, sicuramente l’opzione più economica in città per provare questa squisitezza. Essenziale prenotare se volete andare a cena nel fine settimana, considerate di chiamare circa un mese prima, altrimenti a pranzo potete cavarvela in circa 30 minuti di attesa. Nota importante, non sono accettate carte di credito o di debito, quindi bisogna portarsi i contanti o ritirare nell’ATM presente sulla stessa strada. Come prezzi, considera 80-100 $ a persona.

Dove: 178 Broadway | Metro: J, M, Z, Marcy Ave | Telefono: 718-387-7400 | Sito ufficiale

Keens Steakhouse

Keens Steakhouse in Midtown
Keens Steakhouse in Midtown
Keens è una delle steakhouses storiche di New York insieme a Peter Luger, in funzione dal 1885. La curiosità del locale meriterebbe già la visita: nelle sue varie stanze sono disposti oggetti da collezione di fine ‘800, e sul tetto sono appese 90.000 pipe di varie epoche. Pare che fino agli inizi del ‘900 era uso da parte dei marinai di passaggio in città di lasciare una pipa nel ristorante preferito, non so se tutte le pipe siano state davvero donate, ma certamente si tratta di un locale che fa parte della storia di New York.

A prescindere dall’arredamento il vero spettacolo è la carne: bistecche arrostite fuori e morbidissime dentro, una enorme bone-in prime rib, e il piatto della casa, uno spezzatino d’agnello. Fra i dessert da provare il coffee cantata, ottimo per riprendersi dopo un pasto pantagruelico. Keens apre dal lunedì al venerdì, dalle 11:45 fino alle 22:30, il sabato dalle 17:00 fino alle 20:30 e la domenica dalle 17:00 fino alle 21:30. Costo medio a persona di circa 80-100 $, accettano carte di credito.

Dove: 72 W 36th St. | Metro: B, D, F, M, N, Q, R 34 St-Herald Sq Telefono: 212-947-3636 | Sito ufficiale

St. Anselm

St Anselm
St Anselm Steakhouse a Brooklyn
St. Anselm è un locale solo all’apparenza modesto, con un’ampia scelta di carne e pesce di ottima qualità, tutto di origine controllata e soprattutto a prezzi molto ragionevoli. Anche i contorni meritano un’attenzione speciale: da provare il gratin di spinaci. Non lontano da Peter Luger, conviene arrivare presto in questo locale a Williamsburg, altrimenti c’è da affrontare una buona fila per entrare: nel caso si può fare un aperitivo nel bar a fianco, della stessa gestione del ristorante, lo Spuyten Devil. St. Anselm offre anche il brunch durante i fine settimana. Si cena con 30-40 $ a persona, non fanno prenotazioni.

Dove: 355 Metropolitan Ave | Metro: G Metropolitan Av | Telefono: 718-384-5054 | Sito ufficiale

Prime Meats

Prime Meats
Prime Meats Steakhouse
Bistecche, salsicce, e un’ottima scelta di cocktail dell’epoca del probizionismo: sono i tratti per cui è conosciuto Prime Meats, in Carrols Gardens. La steak della casa è una costata di manzo Black Angus, dry-aged per 36 giorni, servita per due persone. Da provare anche diversi piatti di origine europea, come il Goulash d’agnello, e soprattutto le varie salsicce: kaiserwurst, bratwurst e weisswurst varie, una più buona dell’altra. Come prezzi si può spendere circa 40-50 $ a persona. Non accettano prenotazioni, per cui conviene andare sul presto.

Dove: 465 Court St | Metro: F, G, Smith-9 Sts | Telefono: 718-254-0327 | Sito ufficiale

BLT Steak

Blt Steak
BLT Steak
La porterhouse di BLT Steak da 36 once (circa 1 kg), dry-aged per 28 giorni è un’ottima ragione per andare in questa steakhouse nel midtown west, e l’ottima scelta nel menù non può che migliorare questa scelta. La tartara di tonno con avocado e lime è spettacolare, e la New York Strip una delle migliori della città. Tutte le carni sono USDA Prime provenienti da manzi di Black Angus. Dimenticati delle calorie per una sera e prova la mousse al cioccolato e burro d’arachidi, un autentico peccato di gola.

Dove: 106 E 57th St | Metro: 4, 5, 6 59 St-Lexington Ave | Telefono: 212-752-7470 | Sito ufficiale

Quality Meats

Quality Meats
Quality Meats
Quality Meats è una scelta certamente elegante, vale la pena iniziare la propria serata al bar scegliendo nell’ampia lista dei vini presente, e poi passare nella dining room per provare i piatti migliori di questa Steakhouse nel Midtown West: la beef Wellington è una delle migliori della città, e fra gli antipasti da provare il bacon con burro d’arachidi e mela. La lista dei vini è imponente, con un’ampia scelta di rossi sostanziosi con cui accompagnare degnamente una cena di carne. Il prezzo di una cena media dovrebbe essere di circa 80 $, per cenare il fine settimana è essenziale prenotare in anticipo. Carte di credito accettate, durante il fine settimana la steakhouse lavora solo per la cena.

Dove: 57 W 58th St | Metro: N, Q, R 5 Av-59 St | Telefono: 212-371-7777 | Sito ufficiale

Lincoln Square Steak

Lincoln Square Steak
Lincoln Square Steak nell’Upper West Side
Si sta parlando un gran bene di Lincoln Square Steak, di certo le valutazioni su TripAdvisor sono molto eloquenti. Questa splendida steakhouse si trova nell’Upper West Side a pochi passi dal Lincoln Center, e offre un menù di carni dry-aged di ottima qualità a prezzi interessanti: Rib Eye, New York Strip, e la classica Porterhouse per almeno 2 persone, il tutto all’interno di un locale dagli interni in stile da anni ‘50, con tanto di pianista che suona dal vivo. In aggiunta a tutto questo, la lista dei vini vanta 20 bottiglie diverse a meno di 30 $, molto competitivo a New York. Pasti intorno a 70 $ a persona, prenotazione necessaria per il fine settimana, lavora solo la sera.

Dove: 208 W 70th St | Metro: 1, 2, 3 72 St | Telefono: 212-875-8600 | Sito ufficiale

  

  




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X