Paul McCartney inaugura il Citi Field di New York

Dopo aver partecipato l’anno scorso al concerto di Billy Joel, l’ultimo tenuto allo storico Shea Stadium di New York, Paul McCartney ha inaugurato musicalmente il nuovo impianto dei new York Mets, il Citi Field: “E’ passato parecchio tempo dall’utlima volta che sono stato qui”, ha scherzato ricordando il concerto che i Beatles tennero allo Shea nel 1965. Concerto che i Fab Four suonarono praticamente senza poter sentire una nota a causa delle urla del pubblico: la serata di ieri – complice un impianto sonoro un po’ più potente dei Vox 100 dell’epoca e un’età media delle spettatrici leggermente superiore – è invece filata più liscia con due ore e mezza di spettacolo nelle quali Sir Paul ha alternato classici beatlesiani al repertorio degli Wings e a quello solista. McCartney ha ripescato fra le altre “I’m down”, che nel 1965 chiuse lo show dei Beatles, e ha dedicato “My Love” alla scomparsa moglie Linda, “una ragazza di New York”: ultimo bis il favore reso a Billy Joel, con un duetto in “I saw her standing there”.

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
   

I tour imperdibili

  
Banner New York con Carlo

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.