giovedì , 23 febbraio 2017
In primo piano
Home > Curiosità > New York: apre il primo albergo fatto di carte magnetiche

New York: apre il primo albergo fatto di carte magnetiche

Apre un albergo realizzato con oltre 200mila chiavi magnetiche: si tratta dell’”Holiday Inn Key Card Hotel”, inaugurato ieri nella Grande Mela. Del peso di 1,800 tonnellate, fa parte dell’IHG, un grande gruppo alberghiero, che l’ha realizzato per celebrare il rilancio globale delle 1.200 strutture della catena “Holday Inn”. L’opera, 400 metri quadri di superficie, è frutto della fantasia e della fatica di un “ingegnere” fuori dal comune: si tratta di Bryan Berg, che di professione fa il costruttore di castelli di carte. La struttura include una camera da letto con bagno e una hall, tutti dotati di mobili a grandezza naturale.

L’opera, unica nel suo genere e la più grande che Berg abbia mai creato, sarà aperta al pubblico dal 17 al 21 settembre al Porto di South Street di downtown Manhattan. Durante i 5 giorni dell’evento, Berg costruirà nella hall una copia a sé stante dell’Empire State Building di New York, usando, in questo caso, carte da gioco firmate Holiday Inn.

  

  




About Carlo Galici

33 anni, di Cagliari, sposato e amante della buona tavola. Infatti, oltre al cinema, un'altra mia passione è cucinare e inventare nuove ricette. E cosa c'è di meglio dei profumi invitanti di New York, a darmi l'ispirazione? La passione per i viaggi mi accompagna sin da piccolo, insieme alla voglia di conoscere nuove culture e diversi modi di vivere. New York in particolare è la città che da sempre mi affascina in ogni suo aspetto e ogni volta che la visito mi sento a casa. Spero che con questo sito possa aiutare chi si accinge a realizzare quello che per me diversi anni fa era un sogno nel cassetto: visitare la Grande Mela. Pagina dell'autore

Leggi anche

I 10 grattacieli più alti di New York

I 10 grattacieli più alti di New York

Il XX secolo è il secolo dei grattacieli e negli Stati Uniti ne furono costruiti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X