venerdì , 26 maggio 2017
In primo piano
Home > Curiosità > Manhattanhenge, che tramonto a New York!
Manhattanhenge: le date e come vederlo
Manhattanhenge: le date e come vederlo

Manhattanhenge, che tramonto a New York!

Se dovessimo organizzare uno brain storming attorno alla parola New York sarebbero interessanti le idee che ne uscirebbero: Statua della Libertà, 11 settembre, Little Italy, cosa vedere, tour in 3/5/7 giorni, Manhattan, Times Square e chi più ne ha più ne metta.

Difficilmente, collegheremmo la metropoli americana per eccellenza all’emozione che un tramonto riesce a suscitare: più banalmente pensiamo a una spiaggia dalla sabbia bianca, a noci di cocco e palme come cornice per un tramonto davvero indimenticabile.

Eppure anche questa volta la Grande Mela riesce a stupirci e a saper dire il fatto suo in tema di tramonti più che sensazionali: oltre ai “soliti” calar del sole da levare la parola che possiamo apprezzare da una delle numerose terrazze panoramiche di New York, due volta l’anno si verifica il magico Manhattanhenge, il tramonto più bello che Manhattan possa offrire a chiunque abbia la fortuna di trovarsi nel posto al momento giusto (nel vero senso della parola).

Che cosa è il Manhattanhenge?

Partiamo dal definire questo curioso e quanto mai interessante evento, il Manhattanhenge. In due date precise (variabili di anno in anno), a New York il sole nel momento in cui tramonta si trova in una posizione molto particolare: il punto di tramonto è parallelo a tutte le street di Manhattan e, quindi, basta posizionarsi in una qualsiasi di esse per vedere il sole tramontare esattamente davanti a se’, sulla linea dell’orizzonte.

Il nome è un neologismo formato da Manhattan ed “henge”, con chiaro richiamo a Stonehenge: a coniare questa fortunata e significativa definizione è stato l’esperto di astronomia Neil deGrasse Tyson che ha trovato nella particolare circostanza del solstizio di Manhattan (altro termine indicato per Manhattanhenge) un parallelismo con Stonehenge dove, nel giorno del solstizio d’estate, il sole si allinea perfettamente con la pietra del tallone del monumento.

Quando si verifica il Manhattanhenge?

Le date in cui si verifica il Manhattanhenge sono variabili di anno in anno, generalmente una cade per la fine di maggio e l’altra nella prima decade di luglio, a eguale distanza dal solstizio d’estate.

Per il 2017 le prime date disponibili sono proprio nel weekend del Memorial Day:
– lunedì 29 maggio: sarà possibile ammirare il sole a metà alle 20:13;
– martedì 30 maggio: sole pieno alle 20:12.
– mercoledì 12 luglio 20:20 (sole pieno);
– giovedì 13 luglio 20:21 (mezzo sole).

Da dove ammirare il Manhattanhenge

Il consiglio è naturalmente quello di non perdersi questo sensazionale appuntamento e, se possibile di riuscire ad accaparrarsi un posto al sole in una delle vie dove, secondo Neil deGrasse Tyson del Museo di Storia Naturale, la vista è superba (14th, 23rd, 34th, 42nd, 57th e le vie nelle prossimità).

Bisogna posizionarsi il più a est possibile su una delle street citate sopra, tenendo sempre a vista il New Jersey, quindi guardando verso ovest (dove tramonta il sole).

Un’ottima visuale è offerta dall’Empire State Building e dal Chrysler Building (qui però non si può salire).

Un altro ottimo posto è il Park Avenue Viaduct, il piccolo ponte accanto alla Grand Central Terminal.

  

  




About Carlo Galici

33 anni, di Cagliari, sposato e amante della buona tavola. Infatti, oltre al cinema, un'altra mia passione è cucinare e inventare nuove ricette. E cosa c'è di meglio dei profumi invitanti di New York, a darmi l'ispirazione? La passione per i viaggi mi accompagna sin da piccolo, insieme alla voglia di conoscere nuove culture e diversi modi di vivere. New York in particolare è la città che da sempre mi affascina in ogni suo aspetto e ogni volta che la visito mi sento a casa. Spero che con questo sito possa aiutare chi si accinge a realizzare quello che per me diversi anni fa era un sogno nel cassetto: visitare la Grande Mela. Pagina dell'autore

Leggi anche

I 10 grattacieli più alti di New York

I 10 grattacieli più alti di New York

Il XX secolo è il secolo dei grattacieli e negli Stati Uniti ne furono costruiti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X