New York con Carlo: ebook con itinerario per 7 giorni. Scarica subito
In primo piano
Home > News da New York > I nuovi taxi di New York

I nuovi taxi di New York


Fra pochi anni New York perderà uno dei suoi simboli, che la rendono inconfondibile in tutto il mondo: infatti dal 2013 verranno sostituiti gli attuali taxi modello Crown Victoria della Ford con un nuovo modello. La vera novità sta nel fatto che non verrà adattata e dipinta di giallo una semplice automobile di uso comune, bensì la città di New York ha indetto una gara d’appalto con le case automobilistiche per far costruire un modello d’auto – che poi è più simile a un furgoncino – concepito proprio per tale uso. Sono rimaste in lizza la Ford, la Nissan e la Karsan, un’azienda turca.

I nuovi taxi tengono in considerazione le necessità dei disabili e del trasporto di valigie. Al momento a New York girano più di 13.000 taxi e degli otto milioni di abitanti di New York solo una piccola percentuale possiede un’automobile. I primi taxi hanno iniziato a girare per la città nel lontano 1907; prima di quella data venivano usati i cavalli.

Qui sotto puoi vedere le foto dei 3 modelli in lizza. Quale ti piace di più?

Taxi New York Ford

Taxi New York Nissan

Taxi New York Karsan

Aggiornamento del 5 maggio 2011: si è aggiudicato l’appalto per la fornitura di taxi, la Nissan, quindi a partire dal 2013 vedremo i nuovi taxi made in Japan.

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
   

I tour imperdibili

  
Banner New York con Carlo

About Carlo Galici

33 anni, di Cagliari, sposato e amante della buona tavola. Infatti, oltre al cinema, un'altra mia passione è cucinare e inventare nuove ricette. E cosa c'è di meglio dei profumi invitanti di New York, a darmi l'ispirazione? La passione per i viaggi mi accompagna sin da piccolo, insieme alla voglia di conoscere nuove culture e diversi modi di vivere. New York in particolare è la città che da sempre mi affascina in ogni suo aspetto e ogni volta che la visito mi sento a casa. Spero che con questo sito possa aiutare chi si accinge a realizzare quello che per me diversi anni fa era un sogno nel cassetto: visitare la Grande Mela. Pagina dell'autore

Leggi anche

Low Line, New York: come sarà

A New York sorgerà un parco sotterraneo

Nel 2021 a New York aprirà il primo parco sotterraneo al mondo: in ritardo di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

X
- Enter Your Location -
- or -
Viaggi New York.it

di Carlo Galici

5 Condivisioni
Condividi5
Condividi
WhatsApp
Tweet
+1
X