domenica , 23 aprile 2017
In primo piano
Home > Aeroporti di New York
Aeroporto di New York
Aeroporto di New York: nella foto il terminal 1 del JFK

Aeroporti di New York

Quando si parla di aeroporto di New York, il pensiero non può che andare al JFK, dove d'altronde ci sono gli arrivi e le partenze di quasi tutti i voli da e per l'Italia, ma l'area metropolitana della città è servita da ben tre aeroporti: il Kennedy o JFK come detto, il quale si trova nel distretto del Queens, il Newark Liberty che si trova nella città di Newark in New Jersey (uno stato confinante con quello di New York separato dall'Hudson River) e La Guardia Airport situato anche questo nel Queens e utilizzato soprattutto per voli interni e dal Canada.

Nella scheda dedicata al singolo aeroporto si trovano le informazioni necessarie per i collegamenti dall'aeroporto al centro di Manhattan e viceversa.

Aeroporto JFK

Aeroporto JFK
L'aeroporto JFK come scritto è il principale aeroporto di New York e uno dei più trafficati di tutti gli USA.

L'aeroporto è servito dalla metro, anche se non direttamente. Per raggiungere le stazioni della metro Jamaica e Howard Beach è necessario prendere l'Airtrain, un treno automatico (a pagamento).

Se alloggi a Midtown Manhattan dovrai prendere l'Airtrain per Jamaica e da qui la linea della metro E.

Scopri tutte le possibilità di trasferimento dal JFK a Manhattan e i relativi costi.

Aeroporto Newark

Aeroporto Newark
L'aeroporto Newark si trova nell'omonima città nello Stato del New Jersey, dall'altra parte del fiume Hudson.

Atterrerai all'aeroporto Newark se voli con United da Milano (unica compagnia a fare voli diretti dall'Italia verso questo aeroporto) o se fai scalo prima in un'altra città.

Per il trasferimento da Newark a Manhattan le possibilità sono minori rispetto al JFK. Trovandosi in un altro Stato, non è servito dalla metro è però disponibile un treno che arriva alla Penn Station.

Scopri tutte le possibilità di trasferimento da Newark a Manhattan e i relativi costi.

Airtrain JFK e Newark

L'Airtrain JFK

Scopri tutte le informazioni utili riguardo all'Airtrain: come funziona, quanto costa, quando si paga e i collegamenti con le linee della metro.

Aeroporto La Guardia

Aeroporto La Guardia

L'aeroporto La Guardia è quello che si trova più vicino al centro di Manhattan, ma anche quello che ha i collegamenti meno comodi.

Atterrerai all'aeroporto La Guardia solamente se farai scalo in un altro aeroporto americano, dato che questo aeroporto è utilizzato solo per i voli interni negli USA e per il Canada.

L'aeroporto La Guardia non è servito né da metro né dal treno, l'unico servizio pubblico disponibile è l'autobus che parte da Harlem.

Scopri tutte le varie possibilità di trasferimento dall'aeroporto la Guardia a Manhattan.

 

  

  




882 commenti

  1. Ciao,

    io arrivo a Newark venerdì 21 aprile il mio aereo atterra alle 20.10, ho già prenotato la navetta mettendo l’orario di arrivo, la navetta mi aspetta in caso di ritardi e il tempo di sbrigare le carte burocratiche?

    grazie

    • Ciao Sara, una volta superati i controlli e ritirati i bagagli devi avvicinarti al Ground Transportation Desk e presentare il foglio della conferma della prenotazione della navetta che hai ricevuto via mail e penseranno loro a chiamarli, tu dovrai attendere all’interno del terminal l’arrivo del vostro autista che vi chiamerà per nome.

  2. Ciao Carlo…il 2 giugno arriveremo al JFK alle 19.00 e devo raggiungere l’hotel Hyatt Place New York 52 West 36th Street New York NY 10018.
    Siamo sei persone tutti adulti, secondo te…Go Airlink può essere la soluzione migliore per raggiungerlo??
    Il giorno 5 giugno poi dovremmo andare all’aeroporto La Guardia per il volo delle 14.30 diretto ad Orlando,secondo la tua esperienza, quanto tempo prima dobbiamo muoverci per non rischiare di perdere il volo??. Un ultima cosa, è possibile prenotare i trasferimenti in un unica volta o bisogna fare per forza due prenotazioni??
    Grazie per le informazioni che vorrai darmi.
    Cordialmente .
    Fabio

    • Ciao Fabio,
      essendo in sei secondo me è conveniente andare con Go Airlink, altrimenti dovreste prendere due taxi.

      All’aeroporto La Guardia per essere sicuri io arriverei circa 3 ore prima, non sapendo quanta fila si può incontrare per i controlli. Comunque se prenotate anche il ritorno con Go Airlink, vi suggeriscono loro l’orario di prelievo.

      • Grazie mille Carlo per avermi risposto così velocemente….faremo senz’altro tesoro dei tuoi consigli e al ritorno dal nostro viaggio ti racconterò la nostra esperienza.
        Cordialmente Fabio

  3. Ciao Carlo,
    ho effettuato la prenotazione della navetta condivisa ma il voucher non mi dice l’orario di pick up in hotel il giorno del ritorno. come faccio a risalire a questa informazione?
    grazie mille!!!
    Carlotta

  4. Ciao Carlo sto a buffalo per lavoro ma il lavoro d ura 3 giorni il rientro l ho sabato alle 14:35 da buffalo su NY e visto che son li volevo visitare un po’
    Buffalo è un paese pericoloso? Alla sera posso uscire a piedi a passeggiare o è meglio di no .

  5. Sono abbastanza agitato anche perché non so tanto bene l inglese ma penso che me la caverò i controlli sono severi???? Andrò ha vedere sicuramente le cascate del Niagaracosa mi consigli di visitare ???
    Ti ringrazio

    • Certo immagino, ma andrà benissimo. Ti fanno giusto qualche domanda (quanti giorni rimani, è la prima volta che entri negli USA, ecc…) e finalmente sarai negli USA.

      Per consigliarti qualcosa da vedere, dovresti farmi sapere meglio il giro che devi fare, perché all’andata arrivi subito a Buffalo e poi al ritorno riparti da Buffalo. Ma a New York ti trattieni?

  6. Ciao Carlo domenica parto per NY direzione finale buffalo volevo sapere se in tre ore c e la faccio so che c è da fare l emigrazione è un casino o no ??? Bagagli Poi ti volevo chiedere il ritorno e per sabato 1 aprille alle 14:35 da buffalo e il volo per l Italia l ho alle 18: 11 col tempo che ho c e la faccio ? e al ritorno il bagaglio lo spedisco subito in italia e l emigrazione non la devo più fare ?

    • Ciao Luca,
      all’andata sei abbastanza tirato col tempo: appena atterri devi fare immigrazione, dogana, ritiro bagagli e quindi imbarcare il bagaglio per il volo successivo con relativi controlli. Se c’è molta fila fai presente che hai un volo in connessione, solitamente fanno passare prima.

      Al ritorno (se hai un unico biglietto) i bagagli li spediscono direttamente in Italia. Immigrazione non ce n’è in partenza (c’è il solo controllo passaporti), se non cambi terminal potresti non dover rifare i controlli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X