Cosa vedere a New York

Cosa vedere a New York

Home >> Cosa vedere a New York

New York è probabilmente la città al mondo con più cose da vedere in assoluto. Poche città infatti possono contare con così tante attrazioni riconosciute mondialmente. Sono sicuro che se anche sarà la prima volta che andrai a New York sai elencarmi alcuni dei punti di interesse più famosi di New York come la Statua della Libertà, l’Empire State Building, Central Park, il Ponte di Brooklyn, i suoi bellissimi musei, i suoi grattacieli…

Su ViaggiNewYork.it trovi tutti gli strumenti per organizzare nel modo più facile e veloce il tuo viaggio a New York. Per restare a tema con questa pagina ti segnalo queste prime tre risorse che sono sicuro ti saranno molto utili.

  • 10 cose da vedere a New York: se vuoi avere una prima idea sulle cose che non ti puoi assolutamente perdere ti consiglio questa breve lettura.
  • Itinerari: in questa guida ho preparato diversi itinerari. Negli itinerari trovi l’organizzazione delle giornate a New York, includendo ovviamente tutte le cose da vedere. Trovi l’itinerario di 10 giorni se avrai la possibilità di passare una vacanza così “lunga”; il classico itinerario da 7 giorni e quelli più piccolini da 5 giorni, 4 giorni e fino a 3 giorni. Ovviamente negli itinerari ti suggerisco anche escursioni fuori New York. Non dimentichiamo che New York si trova nella costa est degli Stati Uniti e a poche ore di distanza ci sono città conosciutissime come Philadelphia (a 2 ore), la capitale Washington DC (circa 3h30 di auto), Boston (4 ore) e sempre nello Stato di New York al nord, al confine con il Canada trovi le Cascate del Niagara, visitabili anche in giornata.
  • New York con Carlo: non mi piace essere auto celebrativo e infatti inserisco la mia guida in pdf tra le risorse utili, perché sono le stesse persone che l’hanno comprata a dire che è utilissima. Al suo interno trovi un itinerario super dettagliato per 7 giorni, con mappe interattive e indicazioni svolta per svolta, per non perdere niente. Il costo è di soli €2,99.

Dopo questa piccola introduzione veniamo al dunque. 

Com’è fatta New York e qual è il suo centro

New York è composta da 5 distretti: Manhattan, Brooklyn, Queens, Bronx e Staten Island.

Di questi 5 distretti, 4 sono isole e il solo Bronx si trova sulla terraferma. La maggior parte delle cose da vedere si trovano a Manhattan, qualcosa a Brooklyn e qualche altra cosina negli altri tre distretti.

Se sarà la tua prima volta a New York e andrai per 7 giorni, la maggior parte del tuo tempo quasi sicuramente lo trascorrerai a Manhattan e un giorno a Brooklyn. Per vedere il Bronx e il Queens ti posso consigliare un bellissimo tour in italiano che dura circa 6 ore e in bus ti porterà a vedere anche questi distretti.

Se invece non sarà il tuo primo viaggio a New York potrai visitare gli altri distretti con più calma.

Adesso concentriamoci su Manhattan, perché come detto la maggior parte delle cose da vedere si trova qui.

Non perderti anche la lettura di quanti giorni stare a New York.

Com’è fatta Manhattan, come visitarla e cosa vedere

Manhattan può essere suddivisa in tre macrozone.

Lower Manhattan

Cosa vedere a Lower Manhattan, New York
Cosa vedere a Lower Manhattan, New York

Lower Manhattan: conosciuta anche come Downtown Manhattan è la parte sud dell’isola. Si tratta della zona compresa fino alla 14th Street. È il nucleo storico della città dove è nata New York. Ci sono tantissime attrazioni in questa zona come ad es. la Statua della Libertà (o meglio l’imbarco per la Statua), Wall Street, la zona del distretto finanziario dove ricade anche la zona duramente colpita l’11 settembre, l’ingresso per il ponte di Brooklyn, i bellissimi quartieri di SoHo, Greenwich Village e la bellissima High Line.

Midtown Manhattan

Cosa vedere a Midtown Manhattan
Cosa vedere a Midtown Manhattan

Midtown Manhattan è la zona più centrale di Manhattan e di New York in generale. La prima cosa che viene in mente è Times Square. La zona di Midtown Manhattan arriva fino alla 59th Street (il lato sud di Central Park) e convenzionalmente parte dalla 23rd Street a Chelsea, anche se a volte ci si riferisce a Midtown partendo dalla 14th Street.

Nella zona di Midtown, composta da vari quartieri, ci sono alcune delle attrazioni più importanti di New York da visitare, quali l’Empire State Building, Times Square, la Grand Central Terminal, il Rockefeller Center e 4 degli osservatori si trovano in questa zona.

Questa zona rispecchia anche la New York più turistica e da cartolina ed è la zona migliore in cui dormire (ma anche la meno economica), essendo centrale e servitissima dalla metro (subway).

  • Empire State Building | Orari: aperto 365 giorni l’anno dalle 9 alle 24 (la vigilia di Capodanno chiude prima). Prezzi: da €44.00.
  • Summit One Vanderbilt | Orari: aperto tutti i giorni dalle 9 alle 24. Prezzi: €39.00. Acquista i biglietti anticipatamente.
  • Rockefeller Center | Ospita il Top of the Rock, la pista di pattinaggio e l’albero di Natale.
  • Times Square
  • 5th Avenue | Il viale più famoso di New York parte da Washington Square Park, ma il tratto più famoso è proprio quello di Midtown. In un tratto di Central Park prende il nome di Museum Mile, in quanto ospita diversi musei.
  • MoMA | Il Museum of Modern Art è uno dei musei più importanti al mondo dedicati all’arte moderna. Orari: il museo è aperto tutti i giorni dalle 10.30 alle 17.30, il sabato fino alle 19. Prezzi biglietti: €25.00
  • Grand Central Terminal | Orari: i negozi aprono nei giorni feriali dalle 7 del mattino fino alle 20-21.
  • Museo delle Cere | Uno dei musei più divertenti e visitati. Orari: nei periodi di alta stagione è aperto dalle 9 alle 22, altrimenti dalle 10 alle 20 nei giorni feriali e dalle 10 alle 22 nei weekend.
  • Chrysler Building | È possibile visitare solo l’atrio, ciò non toglie che sia uno dei grattacieli più belli di New York.
  • Palazzo dell’Onu. Orari: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 16:30. Sabato e domenica dalle 10 alle 16:30.
  • Bryant Park | Uno dei parchi più belli di Manhattan, una vera e propria oasi per rilassarsi in questa zona. Orari: dalle 7 alle 22 (la chiusura cambia in base agli eventi e alla stagione).
  • New York Public Library | Orari d’apertura: dalle 10 alle 18.
  • St Patrick’s Cathedral
  • Top of the Rock: Orari: l’osservatorio del Top of the Rock è aperto 365 giorni all’anno. Dalle 9 alle 23 (la vigilia di Capodanno chiude prima). Prezzi biglietti: €40.00.
  • Flatiron Building: non è possibile visitarlo, ma è d’obbligo fotografarlo.
  • Hudson Yards: il nuovo complesso che include l’osservatorio The Edge, The Vessel e molto altro ancora.
  • Chelsea
  • Hell’s Kitchen. Un tempo zona malfamata, oggi ospita un mercatino delle pulci e tantissimi ristoranti in cui mangiare in modo più economico (e più gustoso) rispetto alla vicina Times Square.
  • Roosevelt Island | Da raggiungere con la funivia!

Uptown Manhattan

Cosa vedere ad Uptown Manhattan
Cosa vedere ad Uptown Manhattan

La zona di Uptown Manhattan è la zona nord dell’isola ed è profondamente influenzata dall’attrazione principale che ospita: Central Park.

A partire dalla 59th Street, ribattezzata Central Park South nella zona che delimita il parco, spariscono diverse Avenue inglobate nel parco e ai suoi lati troviamo due delle zone più esclusive in cui abitare a New York, l’Upper West Side e l’Upper East Side.

  • Central Park. Aperto dalle 6 all’una del mattino.
  • Dakota Building Dove: il famoso edificio si trova all’angolo della W 72nd Street e Central Park West.
  • Columbus Circle
  • Harlem. Guida del quartiere e dove assistere ad una Messa Gospel
  • Morningside Heights e le sue attrazioni
  • Lincoln Center
  • Metropolitan Museum: il più grande museo di New York e uno dei più grandi al mondo, in cui è possibile ammirare opere di arte contemporanea. Orari: da marzo a ottobre dalle 10 alle 17.15; da novembre a febbraio dalle 10 alle 16:45.
  • Museo di Storia Naturale: uno dei musei di New York più amato dagli italiani, è stato il set dei film “Una notte al museo”. Orari: dalle 10 alle 17:45 ogni giorno.
  • Museo Guggenheim: varrebbe la pena andare a visitarlo anche solo per la sua struttura. Ospita collazioni di arte moderna. Orari: Aperto tutti i giorni (escluso il giovedì che è chiuso) dalle 10.00 alle 17.45; il sabato dalle 10 alle 19.45.

Come risparmiare per visitare le attrazioni di New York

COMPRA UN NEW YORK PASS E RISPARMIA FINO AL 50%!

I New York pass includono l’ingresso ai musei, agli osservatori e alle attrazioni più importanti di New York.

Come hai visto sono decine le attrazioni da vedere durante un viaggio a New York e la maggior parte non sono proprio economiche. Per riuscire ad affrontare la spesa e risparmiare sui biglietti d’ingresso esistono i pass turistici.

Ma cosa sono questi pass? Sono dei pacchetti prepagati che includono o un numero di attrazioni fisse, oppure un numero di giorni di validità all’interno dei quali puoi visitare tutte le attrazioni che comprende.

Tra tutte le attrazioni che ho elencato le uniche non incluse in nessun pass sono il Summit One Vanderbilt per il quale ti consiglio di acquistare anticipatamente i biglietti e il Museo Metropolitan. Tutto il resto è incluso.

Ti segnalo le seguenti risorse utili per vedere come risparmiare il più possibile con il pass perfetto per te.

  • Comparatore dei pass: costruito da ViaggiNewYork.it, selezioni le attrazioni che vorresti vedere e ti dirà quale pass ti conviene di più e qual è il risparmio rispetto all’acquisto delle singole attrazioni.
  • Quale pass conviene: questa è la guida completa dove ti parlo di tutti i pass disponibili.
  • CityPASS: se non hai voglia di perdere tanto tempo acquista il CityPASS. Comprende 5 attrazioni e ti permetterà di non fare file.

Ora continuiamo la scoperta con le altre zone da vedere a New York.

Cosa vedere a Brooklyn

Cosa vedere a Brooklyn
Cosa vedere a Brooklyn

Fuori Manhattan, l’altro distretto da visitare è senza dubbio Brooklyn. Ricco di attrazioni e quartieri cool, molte zone di Brooklyn offrono fantastiche viste dello skyline di Manhattan.

Quartieri di Brooklyn da visitare

  • Brooklyn Heights. Situato proprio di fronte a Manhattan, le sue stradine e gli edifici in brownstones sono da non perdere, così come la promenade che regala viste fantastiche su Manhattan.
  • Dumbo: acronimo di Down Under Manhattan Bridge Overpass, in questo quartiere da non perdere lo spettacolare Brooklyn Bridge Park e la Jane’s Carousel.
  • Coney Island: situato all’estremità dell’isola, quando c’è una bella giornata vale la pena saltare sulla metro e dopo 40 minuti si sta passeggiando ammirando l’Oceano.
  • Bushwick: questo quartiere ospita la più ampia street art di New York.
  • Williamsburg: uno dei quartieri più cool di New York, scopri le cose da vedere e dove mangiare.
  • Downtown Brooklyn

Attrazioni

  • Brooklyn Botanic Garden. Orari: aperto dal martedì al venerdì dalle 8 alle 16:30 e nel weekend dalle 10 alle 16:30. Da non perdere in primavera durante la fioritura dei ciliegi.
  • Brooklyn Museum: secondo solo al Metropolitan, ospita circa 1,5 milioni di opere. Orari: dal mercoledì alla domenica dalle 11 alle 18 (fino alle 23 il primo sabato del mese). Prezzi biglietti: da $16.

Cosa vedere nel Queens

Tour del Bronx, Queens e Brooklyn in italiano
Tour del Bronx, Queens e Brooklyn in italiano

Il Queens è considerato il quartiere dormitorio di New York, oltre ad essere il distretto che ospita gli aeroporti JFK e la Guardia.

Ma questa zona offre anche dei bellissimi quartieri da non perdere. Se non avessi tantissimo tempo durante la tua vacanza ti consiglio di prenotare il tour in italiano che ti porterà alla scoperta di Brooklyn, Queens e Brooklyn.

  • Long Island City: situato proprio di fronte a Midtown Manhattan è una delle zone migliori in cui dormire se si vuole spendere poco. Da vedere il MoMA PS1.
  • Astoria: quartiere molto carino che ospita la comunità greca di New York.
  • Gantry State Plaza Park: parco che offre bellissimi panorami; perfetto per scattare delle foto indimenticabili.

Bronx: cosa visitare in questa zona

La scalinata del Joker nel Bronx
La scalinata del Joker nel Bronx

Una volta considerato una delle zone più pericolose non solo di New York ma di tutti gli Stati Uniti. Negli anni questa zona si è completamente rivalutata e offre alcune zone veramente imperdibili, oltre ad ospitare il famoso Yankee Stadium. Negli ultimi anni, grazie al film Joker, molte persone la visitano per non perdersi la famosa scalinata.

  • Bronx: una panoramica: guida introduttiva a questo distretto di New York.
  • Arthur Avenue e la vera Little Italy: se volete scoprire la vera Little Italy di New York andate in questa zona del Bronx.
  • Bronx Zoo: uno degli zoo più grandi al mondo e sicuramente il più bello di tutti gli USA.
  • Yankee Stadium: da aprile a ottobre potrete assistere alle partite di baseball, ma tutto l’anno è comunque visitabile questo monumento allo sport americano più amato.

Staten Island

Visitare Staten Island
Visitare Staten Island

Il distretto meno conosciuto di New York, non a caso soprannominato il distretto dimenticato, Staten Island può essere una sorpresa grazie alle sue attrazioni meno famose, ma altrettanto belle.

In più arrivare a Staten Island è facile e gratuito grazie allo Staten Island Ferry che consente di ammirare da vicino la Statua della Libertà.

  • Staten Island: cosa vedere e cosa fare, come arrivare. Scopriamo anche questo distretto di New York.

Hai ancora problemi con l’organizzazione?

Se la lettura di questa guida non ha risolto i tuoi dubbi ti segnalo altre due risorse che sicuramente potrebbero risolvere definitivamente i tuoi problemi con l’organizzazione del tuo viaggio a New York.

  • Prenota un tour in italiano: è il modo più bello per scoprire New York. ViaggiNewYork.it collabora in esclusiva con la guida Frank de Falco, pluripremiata da oltre 700 recensioni 5* su TripAdvisor. Puoi anche pagare direttamente a New York.
  • Ti creo il tuo itinerario su misura: se non avessi il tempo o ti sembra troppo complicata l’organizzazione del viaggio, metto a disposizione la mia esperienza di oltre 16 anni con New York, creando il tuo itinerario personalizzato. Prenota da qui il servizio. Dopo l’acquisto dovrai compilare un breve modulo così potrò capire quali sono le tue preferenze e costruirti il miglior itinerario per New York. Costo: €30.
 

Non dimenticare l'assicurazione viaggio: sconto del 10%!

Sei in partenza per New York?

Non dimenticare la cosa più importante, l'assicurazione viaggio! Carlo ti consiglia Heymondo, che ti copre fino a 5 milioni per le spese mediche.

Codice sconto del 10% solo per gli amici di ViaggiNewYork.it!

Fai subito un preventivo

Le attività preferite dai visitatori di ViaggiNewYork.it