New York Film Festival

Scrivi un commento per primo / di Carlo Galici / aggiornato: 16 Ottobre 2019

New York Film festival

Tra i numerosi eventi che animano la Grande Mela nei mesi di settembre e ottobre, il New York Film Festival (NYFF) merita un posto d’onore.

Che ne direste di tuffarvi nel magico mondo del cinema partecipando a questo appuntamento annuale che si ripete fin dal 1963? 🙂

Di cosa si tratta

Il NYFF è un festival cinematografico non competitivo: una prestigiosa vetrina dove trovano spazio registi celebri e nuovi talenti.

Oltre alla selezione ufficiale di opere (la Main Slate, che comprende circa 20-30 lungometraggi), il festival include classici restaurati, una sezione dedicata ai documentari, opere di cinema sperimentale, retrospettive, cortometraggi, conferenze ed eventi speciali.

Perché andare al New York Film Festival

Per il livello elevato delle opere, ma non solo.

Assistere alla proiezione di un film al New York Film Festival è un’esperienza unica, per la sensazione di partecipare ad uno dei più prestigiosi festival del cinema mondiale, per l’emozione di vedere un film in anteprima, e anche perché – nella vostra sala – qualche fila più avanti potreste scorgere il cast e il regista del film che state guardando!

Dove si svolge il festival

Da sempre il NYFF si svolge presso il Lincoln Center, il complesso nell’Upper West Side di Manhattan che accoglie le maggiori organizzazioni artistiche della città, inclusa “Film at Lincoln Center” che ospita la manifestazione.

Lincoln CenterVai all’approfondimento

Le pellicole saranno proiettate nei seguenti edifici:

→ Alice Tully Hall (ATH)
West 65th Street at Broadway

→ Elinor Bunin Munroe Film Center (EBM)
144 West 65th Street
– Amphitheater (AMP)
– Francesca Beale Theater (FBT)
– Howard Gilman Theater (HGT)

→ Walter Reade Theater (WRT)
165 West 65th Street, Plaza level
– Frieda and Roy Furman Gallery (FUR)

L’opera The Raven (che sarà una miscela di teatro coinvolgente, gioco, tecnologia audio e narrazione) sarà invece messa in scena nell’Upper East Side, presso
→ The American Irish Historical Society
991 Fifth Avenue tra le Street 81st e 82nd

Quando sarà il NYFF e film partecipanti

L’edizione del 2019, diretta da Kent Jones, sarà la 57sima, si terrà dal 27 settembre al 13 ottobre 2019 e vedrà, come ogni anno, una folta presenza di personaggi del mondo dello star system.

✅ L’apertura è affidata a Martin Scorsese, con il suo The Irishman, una densa epopea del crimine americano, con attori di primo piano quali Joe Pesci, Al Pacino e Robert De Niro.

Tra i titoli più importanti in calendario, meritano di essere menzionati:

✅ Pain and Glory (Dolor Y Gloria) diretto da Pedro Almodóvar – autore, tra l’altro, del poster del Festival di quest’anno – che ha fruttato al protagonista Antonio Banderas il premio per la migliore interpretazione maschile al Festival di Cannes.
La pellicola, molto personale, è incentrata sulla figura del regista Salvador Mallo. Una storia di ricongiungimenti e densa di ricordi, che vanno dalla sua infanzia a Valencia agli esordi della sua carriera cinematografica, senza dimenticare il suo primo amore a Madrid.

✅ Parasite, diretto dal regista sudcoreano Bong Joon-ho e vincitore della Palma d’Oro a Cannes (primo film coreano ad aggiudicarsi il premio).
Il film sta a metà tra commedia e tragedia: falsificando alcuni documenti, il primogenito di una famiglia povera che vive del sussidio di disoccupazione riesce a trovare lavoro presso una ricca coppia, come insegnante di inglese per la loro figlia. Questo evento farà nascere conseguenze inattese.

✅ Motherless Brooklyn di Ed Norton (che del film è regista e protagonista), basato sull’omonimo romanzo di Jonathan Lethem. La pellicola, che chiuderà il festival, ambienta la storia non in epoca moderna, come il libro, ma nella New York degli anni Cinquanta.
Il personaggio principale, Lionel Essrog, è un detective privato affetto dalla sindrome di Tourette, che indagherà sull’omicidio del suo amico Frank Minna, nei bassifondi della Brooklyn degli anni cinquanta.

Degni di particolare nota anche

✅ Synonyms del regista israeliano Nadav Lapad, vincitore dell’Orso d’oro al Festival di Berlino di quest’anno.

✅ Varda di Agnès, lavoro finale della regista Agnès Varda, recentemente scomparsa all’età di 90 anni.

Non mancheranno i titoli di registi italiani. Nella categoria Main Slate ci saranno

✅ Martin Eden di Pietro Marcello

✅ Il Traditore di Marco Bellocchio

Parteciperà invece, nella categoria Spotlight on Documentary

✅ Santiago, Italia di Nanni Moretti

Come avrete capito, la qualità dei film che vengono selezionati per il NYFF è sempre eccezionale, quindi viene proprio voglia di andarci!

Come acquistare i biglietti

Soprattutto se siete appassionati di cinema, non esitate e acquistate quanto prima i biglietti per la vostra serata, in vendita sul sito ufficiale.

Se fossero già andati a ruba, consolatevi… Nessuno vi impedisce di presidiare l’esterno del Lincoln Center e di respirare l’atmosfera da “notte degli Oscar” che sentirete vibrare nell’aria.

 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
    
Banner New York con Carlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *