Cascate del Niagara da New York

87 commenti / di Carlo Galici / aggiornato: 30 Gennaio 2020

Cascate del Niagara

Le cascate del Niagara, situate fra Stati Uniti e Canada, a circa 650 km a nord di New York, sono una fra le mete più ambite dai turisti di tutto il mondo.

Nonostante il salto d’acqua non sia particolarmente alto, avendo un’altezza di “soli” 52 metri, a togliere il fiato è soprattutto lo straordinario impatto visivo che le cascate donano ai milioni di visitatori che ogni anno giungono ad ammirarle.

Le cascate sono “incastrate” tra i palazzi di due città, in Usa e Canada, che hanno lo stesso nome: Niagara Falls, una sorta di unione tra naturale e umano. Le città sono classiche turistiche, ma poco importa perché le vere attrazioni sono offerte dalla natura.

Le Cascate del Niagara sono composte da tre Cascate: le Horseshoe Falls, la famosa cascata a ferro di cavallo sul lato canadese, Goat Island sul lato americano e le più piccole Bridal Veil Falls.

Le tre cascate però, oltre ad essere un perfetto soggetto per le vostre fotografie, vi offrono anche una varia gamma di attività per rendere la vostra visita davvero indimenticabile.

Dove si trovano (mappa)

Dove si trovano le Cascate del Niagara
Dove si trovano le Cascate del Niagara

Le cascate del Niagara si trovano tra lo stato di New York e la provincia dell’Ontario, in corrispondenza dell’estremità sud della gola del fiume Niagara: sono situate a poco più di 120 chilometri di distanza dalla città di Toronto, che rispetto ad esse è collocata a nord-ovest, e a meno di 30 chilometri di distanza dalla città di Buffalo, che rispetto ad esse è collocata a sud-est.

La particolarità delle cascate è che la loro location è tra la città di Niagara Falls, nello stato di New York, e la città di… Niagara Falls, nell’Ontario.

Dove si trovano le CascateTutte le info

Distanza da New York City

– Distanza in aereo (aeroporto di Buffalo): 1h 5m
– Distanza in autobus: 669km, 6h 35m
– Stati americani attraversati: New York e New Jersey

Distanza da Toronto

– Distanza in autobus: 128km, 1h 30m

Distanza da Boston

– Distanza in auto: 756km, 7h 15m
– Distanza in aereo (aeroporto di Buffalo): 1h 30m

Documenti necessari

È necessario avere il passaporto in corso di validità anche se si rimane nella zona americana. Se si entra nella zona canadese a piedi o in auto, non è necessario richiedere l’eTA (l’equivalente canadese dell’Esta) e quindi è sufficiente il solo passaporto.

Tour di un giorno da New York con volo

Se avete sempre sognato di vedere le cascate del Niagara, allora questo è il tour che fa per voi. Dedicate una giornata delle vostre vacanze newyorkesi alle cascate più famose del mondo. In sole 14 ore questo tour completamente guidato include:

  • commento in italiano;
  • trasferimento da Manhattan all’aeroporto e vv;
  • volo a/r da New York a Toronto o Buffalo;
  • trasferimento dall’aeroporto di Buffalo o Toronto alle Cascate;
  • tour guidato alle Cascate del lato americano e di quello canadese;
  • pranzo a buffet;
  • biglietti per il battello Maid of the Mist;
  • pranzo a buffet in ristorante con vista sulle Cascate.
  • prezzo: €456

Tour di un giorno da New York con bus

Un’alternativa economica è visitare le Cascate del Niagara sempre in un giorno, ma con trasferimento in autobus. La partenza è molto presto al mattino, però si risparmiano tanti soldi.

  • commento in inglese;
  • trasferimento da Manhattan in autobus;
  • tour guidato alle Cascate del lato americano e di quello canadese;
  • biglietti per il battello Maid of the Mist;
  • prezzo: €215

Tour di due giorni

In alternativa è disponibile anche un tour di due giorni con guida parlante italiano, che è più economico rispetto al precedente in quanto il trasferimento avviene in pullman e non in aereo. Anche il tour di due giorni supera la frontiera canadese. Nel viaggio di ritorno, fa una fermata anche in un outlet per cui è possibile abbinare lo shopping alle Cascate. E’ incluso nel tour:

  • commento in italiano;
  • trasferimento da Manhattan alle Cascate del Niagara in pullman;
  • pernottamento con prima colazione alle Cascate;
  • biglietti battello Maid of the Mist.
  • prezzo: €357

Tour di tre giorni: Cascate del Niagara, Toronto e 1000 Islands

Tour Niagara e Toronto

Tour di tre giorni con partenza da New York alla scoperta di due Nazioni.

Prima tappa al Watkins Glen National Park nella pittoresca regione dei Finger Lakes. In serata arrivo alle Cascate del Niagara dove si esplorerà il lato americano in notturna.

Dopo aver trascorso la notte in hotel alle Cascate, la mattina prosegue la visita salendo a bordo del battello Maid of the Mist.

Costeggiando il Lago Ontario si arriva nella città più grande del Canada, Toronto! Scoprirai le attrazioni principali della città, inclusa la crociera sul fiume St. Lawrence alla scoperta delle 1000 Islands.

Nella via di ritorno per New York stop all’outlet The Crossing Premium.

Info utili:

  • Dove: partenza Gray Line Visitor’s Center.
  • Orari: partenza alle 7 del mattino e ritorno la sera del 3° giorno.
  • Giorni del tour: il tour in italiano si svolge il venerdì e la domenica.

Video delle Cascate del Niagara

Cosa fare alle Cascate

Ammirare le Cascate dal Rainbow Bridge

Un incredibile salto di 52 metri e un fantastico panorama possono essere goduti dal Rainbow Bridge, Ponte Arcobaleno, situato nei pressi dalla cascata, adibito sia al passaggio degli automezzi sia a quello pedonale.

Cave of the Winds

Dal lato americano si gode di una fantastica vista dal lungofiume all’interno del parco omonimo o dalla torre di osservazione sempre nella medesima zona. Per i più sportivi si consiglia il sentiero che dalla Grotta dei Venti conduce dopo “soli” 300 gradini alla base delle piccole Bridal Veil Falls.

Maid of the Mist

Il lato canadese, notoriamente il più spettacolare, offre il Parco della Regina Vittoria, attrezzato con una piattaforma dove si può godere della visione completa delle cascate.

Migliori panoramiche si possono avere dalla Skylon Tower e dalla Minolta Tower, entrambe sul lato canadese; per osservarle dal basso niente può superare un giro a bordo della Maid of Mist, il famoso battello, mentre chi può permetterselo può optare per un giro in elicottero.

Il battello Maid of the Mist, in funzione dal 1846, vi permetterà di potervi vantare di essere stati bagnati dalle gocce della Cascata.

Whirlpool Aero Car

Per i più coraggiosi, vi è anche la possibilità di avventurarsi sullo Whirlpool Aero Car, un tram aereo che vi trasporterà al di sopra del fiume Niagara, dal quale è possibile assistere ad un affascinante spettacolo naturalistico: la corrente d’acqua sotto i vostri piedi cambia bruscamente direzione, creando uno spettacolare vortice.

Le cascate del Niagara sono anche un’ottima meta per escursionisti e ciclisti, grazie ai vari sentieri che costeggiano il corso d’acqua. La natura incontaminata nei pressi delle cascate regala inoltre agli appassionati di bird watching un ampio spettro di differenti uccelli acquatici e non.

Visita culturale

Se preferite invece una visita più culturale, potete optare per i vari musei nei dintorni delle Cascate. Fra questi troviamo il Castellani Art Museum at the Falls, che organizza esposizioni che mettono in luce sia artisti emergenti che tratti del folklore tradizionale e il Daredevil Museum of Niagara Falls, che racconta le storiche imprese di coloro che tentarono di attraversare le cascate.

Altra meta per la vostra visita è l’Aquarium of Niagara, un notevole acquario contenente oltre 1.500 animali acquatici, fra cui squali, leoni marini, polipi giganti e pinguini.

Come arrivare da New York

Se ai tour organizzati preferite il fai da te, vediamo i vari mezzi disponibili per raggiungere le Cascate del Niagara dalla Grande Mela.

In aereo

Senza dubbio è il mezzo più comodo nonché il più veloce per raggiungere questo spettacolo della natura. Ci sono decine di voli diretti da tutt’e tre gli aeroporti di New York (JFK, Newark e La Guardia).

Per la comodità di raggiungere l’aeroporto vi consiglio di partire dall’aeroporto JFK, dal momento che se avete scelto il fai da te è anche per ragioni di budget e questo aeroporto è collegato con la metro e quindi potrete utilizzare la Metrocard.

L’aeroporto di Buffalo

L’aeroporto di riferimento per le Cascate del Niagara è il Buffalo Airport, il quale dista 45 km dalle Cascate. C’è anche un altro aeroporto, Niagara Falls Airport, il quale però ha pochissimi voli limitati a due destinazioni, fuori New York.

I voli da New York arrivano all’aeroporto di Buffalo. Ora è necessario effettuare il trasferimento dall’aeroporto di Buffalo alle Cascate.

Buffalo Airport Taxi

Ci sono diverse opzioni. La compagnia privata più conveniente è Buffalo Airport Taxi. Il costo è di $50 a persona per le Cascate lato americano e $65 lato canadese (praticamente il trasferimento costa quasi quanto il volo).

Trasferimento con Greyhound

Per risparmiare ci sono altre opportunità come i bus della Greyhound, i cui biglietti hanno un costo che parte da $12 (se acquistati online) per il lato canadese. L’inconveniente è che c’è solo una partenza giornaliera alle 8:55, per cui il vostro volo deve coincidere con la partenza dell’autobus. Il tempo minimo di trasferimento è di 1 ora e 55 minuti.

Trasferimento con Megabus

L’altra compagnia che effettua i trasferimenti dall’aeroporto di Buffalo alle Cascate è Megabus Canada.

Il costo dei biglietti parte da $5 e ha due partenze giornaliere: una alle 10:45 e l’altra alle 20:40. Il tempo minimo di trasferimento è di 1 ora e 35 minuti. Quindi senza dubbio è la soluzione che vi suggerisco se gli orari coincidono con il vostro volo. Gli orari dell’autobus dalle Niagara Falls al Buffalo Airport sono alle 8:45 e alle 17:10.

Bene! Ora dopo aver preso il volo da New York e aver effettuato il trasferimento dall’aeroporto siamo finalmente giunti alle Cascate del Niagara.

Gli autobus arrivano al Niagara Falls Bus Terminal, in Ontario, Canada. Bene, siamo arrivati! Aspetta un pochino. Il Niagara Falls Bus Terminal dista 3,3 km dalle Horseshoe Falls (la Cascata a ferro di cavallo). Nel periodo estivo (da maggio a ottobre) ci sono delle navette a pagamento che portano alle Cascate, nel restante periodo è necessario prendere i taxi che stazionano fuori dal terminal degli autobus.

Come arrivare da Toronto

Autobus

Per arrivare alle cascata del Niagara da Toronto, si può usare l’autobus: il viaggio dura più o meno due ore e un quarto, ma ovviamente molto dipende dal traffico.

Il prezzo del biglietto è di 17 dollari canadesi e 65 centesimi, anche se è consigliabile ricorrere al Day Pass, a un prezzo di 35 dollari canadesi e 30 centesimi, che consente di viaggiare senza limiti su bus e treni per tutto il giorno. Si parte da Burlington.

Treno

In alternativa, si può viaggiare anche in treno: in questo caso, il tragitto ha una durata di 3 ore e 20 minuti circa, con il biglietto che ha un costo di 55 dollari canadesi per l’andata (110 dollari per andata e ritorno).

Si può fare riferimento a Via Rail’s Eastshore Limited e a Amtrak’s Maple Leaf, con i treni che partono dalla Union Station, nella parte Downtown di Toronto.

Mentre Via Rail ha come destinazione le cascate di Niagara della parte canadese, Maple Leaf arriva alle cascate di Niagara della parte americana: insomma, entrambe le possibilità di scelta vengono messe a disposizione dei turisti.

Viaggio organizzato da Toronto

Infine, da non sottovalutare la possibilità di un tour organizzato da Toronto, con tanto di visita alla splendida cittadina di Niagara on the Lakes e da una degustazione di vini.

Quando visitare le Cascate del Niagara

Le Cascate del Niagara sono visibili tutto l’anno. Diverse attrazioni però chiudono durante la stagione invernale.

I mesi con più affluenza, nemmeno a dirlo sono luglio e agosto.

I periodi più belli per vederle sono la primavera e l’autunno, in particolare i mesi di aprile, maggio, giugno, settembre e ottobre, grazie al clima mite e alla non troppo affluenza di persone.

La cittadina Niagara Falls in Ontario ha comunque molto da offrire durante tutto l’anno, specialmente per gli amanti del gioco d’azzardo, dal momento che ospita un Casinò.

Visitarle d’inverno potrebbe essere una buona idea per alcuni motivi: prezzi più bassi per gli hotel e i ristoranti. Il lato negativo sono le diverse attrazioni chiuse.

Quando andare alle Cascate del NiagaraTutte le info

Visitare le cascate del Niagara di notte

Una delle emozioni più belle, per i turisti che hanno intenzione di ammirare le cascate del Niagara, è quella che consiste nel visitarle di notte.

Le cascate vengono, infatti, illuminate, offrendo uno spettacolo unico.

Programmazione dell’illuminazione

– gennaio: 17-24;
– febbraio: 18:30-24;
– 1 all’11 marzo 19-24, dal 12 al 31 marzo 20:30-24;
– aprile 20-1;
– dal 1 al 14 maggio 20:15-2, dal 15 al 31 maggio 20:30-2;
– dal 1 al 22 luglio 20:45-2, dal 23 luglio al 15 agosto 20:15-2
– dal 16 al 31 agosto 19:45-2;
– dal 1 al 19 settembre 19:15-2, dal 20 al 30 settembre dalle 18:45-2;
– dal 1 al 15 ottobre 18:30-1, dal 16 ottobre al 4 novembre 18-1;
– dal 5 novembre al 30 dicembre 16:30-24;
– 31 dicembre 16:30-2.

Sono tanti gli appuntamenti da non perdere di notte: da maggio a settembre, per esempio, ogni venerdì, ogni domenica e nei giorni festivi viene allestito uno spettacolo di fuochi di artificio al Queen Victoria Park, dove vengono organizzati anche concerti e appuntamenti musicali.

Dove dormire alle Cascate del Niagara

Se ai tour organizzati preferite il fai da te, avrete bisogno di trascorrere almeno una o due notti alle Cascate del Niagara.

Ci sono varie possibilità di alloggio, sia nelle immediate vicinanze con hotel che regalano fantastiche viste, sia con motel che offrono soluzioni a più basso costo.

Dove dormire alle Cascate del NiagaraTutte le info

Attrazioni e programmazione 2017

AttrazioneQuando è aperta
Maid of the Mist19 maggio – 5 novembre
Journey Behind the Fallstutto l’anno
Whirlpool Aero Car15 aprile – 5 novembre
Rainbow Bridgeaperto tutto l’anno
Clifton Hilltutto l’anno
IMax Theatretutto l’anno
Skylon Towertutto l’anno
Fallsview Waterpark Niagara Fallstutto l’anno
Cave of the Windsnel periodo invernale c’è una versione abbreviata
Tour in elicotterotutto l’anno

I fuochi d’artificio

I fuochi d'artificio sulle Cascate del Niagara
I fuochi d’artificio sulle Cascate del Niagara

Per aggiungere un ulteriore tocco di magia a questo spettacolo della natura, ogni venerdì (in certi periodi) vengono sparati i fuochi d’artificio.

A gennaio sono in programma ogni venerdì sera alle 21, per poi fermarsi per tutta la stagione invernale e riprendere lunedì 29 maggio, giorno del Memorial Day, quando verranno sparati alle 22.

I fuochi vengono sparati dal Queen Victoria Park, nel lato canadese.

Come si sono formate le Cascate del Niagara

Le cascate del Niagara si sono formate in occasione della glaciazione del Wisconsin, che si è conclusa più o meno dieci millenni fa: a quell’epoca si verificò lo scioglimento di una massa di ghiaccio gigantesca che diede origine al fiume Niagara (oltre che ai Grandi Laghi dell’America).

In particolare, il corso d’acqua venne generato a partire dal Lago Superiore. In un primo momento le cascate si trovavano vicino a Queenston, nell’Ontario, e a Lewiston, nello stato di New York, ma la loro posizione è cambiata nel corso del tempo ed è arretrata a causa dell’erosione delle acque.

Ecco perché oggi le cascate sono divise tra le Horseshoe Falls, le cascate a ferro di cavallo che si trovano sul lato canadese, e le Bridal Veils Falls e le American Falls, le cascate a velo nuziale e le cascate americane che si trovano sul lato americano. Il salto complessivo è di poco meno di 60 metri.

I migliori tour

 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (6 voti, media: 4,67 su 5)
Loading...
    
Banner New York con Carlo

87 commenti su “Cascate del Niagara da New York”

  1. Ciao Carlo.
    Saró a NY il 28 Novembre sino al 5 Dicembre. Vorrei fare il Tour di 1g alle Cascate del Niagara da New York in volo.
    Ho seguito il link che hai messo tu di expedia. Solo che tu dici che il tour è in italiano ma da expedia risulta in inglese.
    Mi puoi dire se effettivamente se c’è la lingua italiana?
    Dalle recensioni dicono che la Guida si chiama Eduardo… e tutti scrivono in italiano. Mi potresti dare notizie certe?
    Grazie!

  2. Ciao Carlo,
    vorrei acquistare il tour per 2 giorni in bus alle cascate del niagara per 4 persone , in data 20 sett 2018. Il tuo link mi manda al sito di expedia, che illustra correttamente l’escursione di 2 giorni , ma quando vai a finalizzare l’acquisto nei dettagli del viaggio c’e’ scritto :
    “Escursione notturna alle cascate del Niagara delle 07:00 in italiano
    Durata 1g ”
    Sicuro che e’ tutto OK ?

    1. Ciao Rossano,
      è solo un riepilogo. Nel voucher che riceverai troverai le informazioni corrette. In ogni caso se vedi che qualcosa non va, la prenotazione è totalmente rimborsabile.

  3. Ciao Carlo, saremo a NEW YORK ad aprile (dal 22 al 29), vorrei prenotare con la mia famiglia (8 persone) il Tour di 2 giorni in Bus per le Cascate del Niagara, trattandosi di un tour con passaggio via terra e volendo visitare entrambi i lati (Stati Uniti/Canada), è sufficiente solo il passaporto elettronico, oppure è necessario altro?
    Ho provato a consultare il sito dell’ambasciata, da quello che ho inteso è necessario l’Eta solo se si arriva in Canada in aereo, puoi darmi per cortesia conferma?
    Successivamente dovrò occuparmi anche della prenotazione dei pass (7 adulti, 1 bambino), per visitare le principali attrazioni di New York, tieni conto che ci restano solo 4 giorni pieni, puoi darmi un consiglio su quale fare? dando uno sguardo alle tante proposte, non sono riuscita ad individuare quale vada meglio, per favore ci consigli qual’è il più conveniente per noi?

      1. Ciao Carlo, grazie per la tempestiva risposta, per quanto riguarda la scelta delle attrazioni di New York, chiediamo consiglio a te, essendo per noi la prima volta che arriviamo in questa meravigliosa città e avendo a disposizione solo 4 giorni.
        Vorremmo vedere tutte le principali attrazioni, se puoi ci consigli anche giorno per giorno cosa visitare, alloggeremo all’hotel Best Western Bowery Hanbee in Chinatown, dalla piantina di Manhattan ho notato che le attrazioni sono un po’ distribuite, per ottimizzare il tempo essendo in 8 persone, vorremmo partire con le idee ben chiare, a quel punto dovremmo decidere quale pass acquistare.
        Confidiamo nella tua grande esperienza e nei tuoi importanti consigli!!!!

        1. Ciao Giovanna,
          in 4 giorni, considerato che è la prima volta vi consiglio (tra le attrazioni da prendere a pagamento):
          – Statua della Libertà e Ellis Island;
          – Empire State Building;
          – 9/11 Memorial e Museum;
          – Top of the Rock.

          Con queste 4 attrazioni la scelta più conveniente è il Build Your Own Pass: in fase di acquisto selezioni quelle 4 attrazioni e acquistate il pass. Potete stamparlo o tenerlo sullo smartphone.

          Per la pianificazione degli itinerari ti consiglio la mia guida

  4. Buongiorno!
    Sarò a NY dal 6 al 16 aprile
    Sono interessata al tour di due giorni alle cascate ma non riesco ad accedere al “prenota ora” per vedere i costi… vengo reindirizzata alla home page di expedia. L’unica finestra funzionante è quella del tour da tre giorni.
    Come posso fare?

    Grazie
    Jores

    1. Ciao Jores,
      ti ringrazio tantissimo per la segnalazione. Ho provveduto a correggere i links, ora dovresti riuscire a vedere tutto correttamente. Per qualsiasi altra cosa scrivimi pure.

  5. Ciao Carlo, sai per caso qual è l’hotel dove si è solito alloggiare nel tour di 2gg alle cascate? Si trova in USA o Canada? Magari uno può farsi un giro la sera se non è troppo fuori mano….

    Grazie!

      1. Grazie per la pronta risposta!

        Che tu sappia la sera si può andare a fare un giro da qualche parte a piedi o in taxi? o non c’è nulla e non vale la pena uscire dall’hotel?

  6. Buongiorno,

    è possibile prenotare il tour delle Cascate in pullman in un solo Giorno?

    Grazie per il tempo che mi dedicherete!

    Alessandro

  7. Ciao! Sto ecrcando di accedere alla prenotazione per il tour di un giorno a New York, ma cliccando su prenota ora mi dirotta sulla home di expedia e non sulla pagina della prenotazione come fino a qualche giorno fa…come mai?

  8. Buongiorno,
    vorrei prenotare il viaggio presso le cascate del Niagara per 2 giorni per 2 persone. Non mi è chiaro per quanto riguarda il pasto. se ho capito bene, per il viaggio di 2 giorni nel prezzo non sono inclusi i pranzi e le cene.
    Partendo da NY mi devo portare il pasto al sacco oppure ci fermiamo da qualche parte simile agli autogrill italiani? e la sera?
    stessa cosa per il ritorno.
    ti ringrazio anticipatamente per il chiarimento che vorrai fornirmi.

  9. Ciao Carlo.
    Io e mio marito vorremmo fare il tour di un giorno a giugno;dobbiamo avere un visto canadese oltre all’esta per gli stati uniti già in nostro possesso? Ho letto da alcune parti che basta il passaporto,da altre che ci vuole il visto..sono un po’ confusa..
    Grazie

    1. Ciao Elvira,
      per entrare in territorio canadese in autobus (come avviene nel caso del tour alle Cascate) è sufficiente avere il passaporto italiano. E’ richiesto l’ETA (Autorizzazione elettronica al viaggio), l’equivalente dell’Esta americano, solo se si arriva in Canada via aereo, ma l’aereo nel tour di un giorno arriva a Buffalo, quindi confermo che è sufficiente solo il passaporto.

    2. Ciao mi servirebbe un preventivo per due persone per le cascate del Niagara partenza da New York.. Si può fare in un giorno o c’è bisogno del pernottamento ? Grazie. 🙂

      1. Ciao Stefania,
        come puoi vedere in questa stessa pagina esistono due tour: uno in giornata e l’altro della durata di due giorni. Il primo ha il trasferimento in aereo e costa circa €435, il secondo ha il trasferimento in autobus e il costo è di circa €290.

  10. Buongiorno,
    noi volevamo fare il giro in autobus di due giorni a giugno 2016.
    Ho già richiesta l’ESTA per gli Stati Uniti. Che autorizzazione mi serve per entrare in Canada?

    Ciao, Alessia

    1. Ciao Alessia,
      arrivando in autobus non ti serve niente, si fa tutto di persona alla frontiera. Solo (come negli USA d’altronde) arrivando in Canada in aereo si ha bisogno di un’autorizzazione preventiva.

  11. Ciao, noi vorremmo fare il tour di un giorno per le cascate del Niagara.
    Ho visto, che lo propongono con partenza da Manhattan.
    Ma se uno alloggia in un altra zona di N.y. deve per forza trovarsi a manhattan, per andare all’areoporto?
    Grazie
    Fausta

    1. Ciao Fausta,
      il tour è organizzato per cui prevede il trasferimento da Manhattan. Ovviamente puoi alloggiare in qualsiasi zona di New York e farti trovare a Manhattan per il transfer. Non so dirti se puoi fare l’incontro direttamente in aeroporto, dovresti chiedere al tour operator dopo che hai prenotato.

    2. Inoltre questo tour di un giorno si prenota a N.Y.oppure si può anche prenotare on line?.
      Nel caso qual’è il sito dove posso prenotare?
      Ancora grazie!
      Fausta

        1. Si, grazie ma il viaggio lo farò a luglio e ho visto sul sito di Expedia che sono previste solo le partenze di marzo

  12. Buongiorno,
    io e il mio ragazzo vorremmo visitare New York a fine novembre primi di dicembre e volevamo unire un bel tour alle cascate del Niagara.
    Purtroppo ho scoperto che il battello che fa il giro fin sotto le cascate in quel periodo è sospeso e che le temperature sono molto basse…mi consiglio comunque di visitarle nonostante il periodo?ora sono indecisa!!

    1. Ciao Marianna,
      se avete la possibilità di visitare le Cascate del Niagara, di certo non me lo perderei. E’ un attrazione che vale la pena vedere in ogni periodo dell’anno. Anche se non c’è il battello, c’è comunque un’attrazione che lo sostituisce egregiamente.

      1. Sapreste dirmi qual è l’attrazione che sostituisce il maid of the mist? Noi andiamo a visitarle il 18 marzo e abbiamo a disposizione il pomeriggio .

        1. Ciao Valeria,
          l’attrazione che sostituisce il battello durante i mesi che vanno da novembre ad aprile è “Journey Behind the Falls”. In pratica si entra in un tunnel che porta quasi “dentro” le Cascate è molto bello. Questo video ti farà capire meglio di cosa parlo.

          1. Chiedo informazioni sul passaporto canadese, perché il signor Galici spiega che è necessario solo se si arriva in aereo, mentre il sito recita “Il tour arriva in territorio canadese ed è dunque richiesta una prova di cittadinanza. Per entrare in Canada, è necessario essere in possesso del visto e di un permesso valido. In alternativa, è possibile partecipare comunque al tour rimanendo, però, in territorio statunitense.”
            Secondo: nel tour di due giorni, com’è possibile rientrare a mezzogiorno del secondo giorno, se al mattino si visitano le cascate a bordo del battello, e il viaggio poi dura 6 ore? Il sito recita: “L’arrivo a New York è previsto per mezzogiorno, con una tappa al centro commerciale per fare rifornimento di souvenir prima di tornare nella “Grande mela”.
            Forse intende “mezzanotte”? Grazie

            1. Buongiorno Alberto,
              ti confermo che arrivando in autobus in Canada non è necessario richiedere l’ETA (Electronic Travel Authorization) ma è sufficiente il passaporto italiano.

              Sul sito di Expedia c’è un errore nella descrizione, infatti il rientro è in tarda serata il secondo giorno.

      2. Grazie per la risposta.
        Nell’organizzazione del viaggio siamo indecisi se, in aggiunta a New York, visitare Philadelphia, Boston o appunto le cascate del Niagara. Cosa ci consigli tra i tre?

        1. Ciao Marianna,
          se avete la possibilità (economica) certamente sceglierei le Cascate del Niagara. Le altre mete sono più semplici ed economiche da raggiungere e quindi si possono fare tranquillamente il prossimo viaggio.

  13. ciaoo carlo, grazie per questo meraviglioso sito,
    volevo chiederti un informazione, se dal lato americano delle cascate si va qualche ora in quello canadese bisogna chiedere il visto, ma lo devo chiedere qui dall ‘italia o telematicamente???
    grazie 🙂

  14. Buongiorno,

    Abbiamo intenzione di fare il tour in autobus a giugno 2016 e vorremmo sapere quali documenti occorrono per visitare il lato canadese delle cascate. E’ vero che da marzo 2016 occorrerà il visto canadese?

    Grazie infinite!
    Monica

    1. Ciao Monica,
      ti ringrazio per la tua domanda che mi dà l’opportunità di trattare l’argomento. Effettivamente dal 15 marzo di quest’anno ci sono delle variazioni per chi deve entrare in Canada: da tale data sarà necessario richiedere un’autorizzazione elettronica, così come ora si fa per gli USA. Questo però solo se si arriva in Canada in aereo, per cui facendo il tour in autobus è sufficiente il semplice passaporto come sempre.

      Se volessi maggiori informazioni questo è il sito ufficiale del governo canadese.

  15. Francesca Bonanni

    Buongiorno, faremo un viaggio a New York dal 10 al 16 dicembre. C’è la possibilità di andare alla cascate del Niagara, andata e ritorno nello stesso giorno? Grazie

  16. scusate ma per le prenotazioni singole il prezzo è lo stesso oppure cambia? perche su expedia non è possibile prenotare una singola
    grazie

  17. Ciao,
    saremo a NY dal 29 ottobre 2015 al 07 novembre 2015. Vorremmo prenotare il tour di due giorni in bus alle cascate del Niagara. Saremo tre adulti e un ragazzo di 13 anni. Volevo avere maggiori dettagli sul programma (Hotel dove si soggiornerà, orari di partenza e rientro, etc….). Si può avere un programma più dettagliato e avere il costo totale per le 4 persone? Grazie per tutti i vostri utilissimi suggerimenti su questo sito….bravissimi

  18. Buongiorno.
    Sto organizzando un soggiorno a NYC di una settimana all’inizio di dicembre per un gruppo di 6 persone e vorremmo andare alle Cascate del Niagara facendo l’escursione di due giorni. Mi chiedevo: esiste la possibilità di avere questo tour privato, intendo un minivan per il nostro gruppo solamente?
    Inoltre, avrei un’altra domanda: vedo che cliccando per prenotare appunto il tour di 2 giorni mi manda al sito di Expedia, dove vedo un programma di massima, ma dove non vedo da nessuna parte in che hotel si pernotterebbe. E’ possibile saperlo?
    Grazie in anticipo per le vostre risposte.
    Lucia

    1. Ciao Lucia,
      purtroppo non è possibile avere questo tour privato, anche perché essendo solo in 6 (i gruppi vengono considerati almeno 15-20 persone) vi costerebbe uno sproposito.

      Il tour viene venduto tramite Expedia, per questo motivo vieni reindirizzata lì. L’albergo in cui si alloggia è l’Hotel Executive Inn Super 8 nel lato canadese.

  19. Buongiorno,
    vorrei prenotare il tour di due giorni alle cascate.Capisco che si parte alle 7:00 a.m. e che ci si deve presentare 30’prima, ma da dove è prevista la partenza?

  20. Ciao Carlo,
    io e mia cugina saremo a New York dal 27 agosto al 3 settembre
    volevamo prenotare il tour di 2 giorni alle cascate ma la data del 1 e 2 settembre mi dice che non sono disponibili.Perché?
    Come posso risolvere? è l’unica data in cui possiamo spostarci.
    Grazie aspetto una risposta

  21. Salve Carlo, ho appena effettuato la prenotazione per il tour di due giorni alle cascate del Niagara, dal 14 al 15 settembre 2015. Nella conferma di prenotazione invece è scritto 14-16 settembre. E’ possibile?
    Grazie per il supporto.

    Raffaele

  22. Gianpaolo Farnetano

    Innanzitutto vorrei ringraziarVi per il Vostro sito: è da un anno che sto programmando il viaggio aiutandomi con le Vostre pagine. Adeesso ormai ci sono ed il 15/07 partirò.
    Ho acquistato la guida 7gg e fatto assicurazione. Ora resta la scelta pass (sicuramente farò quello con 80 attrazioni per 10 giorni) e i tour fuori città per i quali sono a farVi una domanda: dal Vostro link si accede ad expedia. E da qui con la pagina “cosa fare” si trova anche un Tour di 4 giorni che include Philadelphia-Washington-Cascate Niagara.
    Ebbene, se seleziono questo è come se lo facessi tramite Voi o cambia qualcosa?
    No perché quelli di 2 gg per Niagara e Washington-Philadelphia hanno un link diretto da Voi. Quello da 4 giorni no.
    Inoltre leggo che nel tour 4 giorni non c’è guida italiana disponibile nella data a me utile. C’è in inglese il 20/07: è importante? Voglio dire: io non so molto l’inglese e ci capirei poco. Ma è fondamentale ascoltarla o danno comunque un programma e seguendo poi la “massa”, ovvero gli altri partecipanti, bene o male si vede e fa tutto quello che c’è da fare?
    Magari le domande sono un po’ sciocche. Il problema è che non vado da solo o con amici ma porto mia Mamma: ecco che per essere tranquillo cerco di anticipare ogni possibile difficoltà.
    Distinti saluti

    1. Ciao Gianpaolo,
      ti ringrazio per il tuo commento; sono le persone come te che stimolano a continuare nella cura del sito.

      Per quanto riguarda il tour di 4 giorni: si una volta cliccato da un link di Viaggi New York è come se lo facessi tramite Viaggi New York, ti ringrazio tanto per essertene preoccupato. Per tua comodità comunque questo è il link diretto. A breve lo aggiungo alla lista dei tour.

      Per quanto riguarda la lingua, a parte perderti qualche spiegazione, non succede niente. I tour vengono sempre fatti in gruppo oppure quando si deve girare un pochino da soli, viene concordato un punto di ritrovo con la guida.

      Ti sarei grato se potessi scrivere una recensione nello store in cui hai acquistato l’itinerario.

      Per qualsiasi altra domanda scrivimi pure.

      1. Gianpaolo Farnetano

        Ok, fatto! Sia New York pass che Tour.
        Ad onor del vero, inerentemente il Tour, devo dare ragione a chi più sotto scriveva che arriva la conferma di tutto ma non un itinerario, un programma, un orario ecc.
        Nella pagina di acquisto si parla di ore 7.00 am la partenza e 30 minuti prima l’appuntamento. E quindi si fa affidamento su questo.
        Leggendo pare che in 7 giorni mandino poi il resto. Speriamo 😛
        Vero è che alla fine i voucher, la cosa più importante, arrivano immediatamente.
        E soprattutto: non è colpa Vostra. E forse nemmeno di Expedia: è più chi organizza che dovrebbe curare la cosa. Ma se in 7 gg arriva il resto, come pare, tutto è apposto.
        Infine mi fa piacere Le faccia piacere il mio commento. Però alla fine è un dare/avere: Voi fate un servizio a mio avviso utile e a noi non costa nulla utilizzare i link come ringraziamento.
        Unico neo è che io sono un po’ ansioso con le carte di credito e preferisco i bonifici. Ecco che per cose come volo e hotel debbo per forza fare in altro modo.
        Sarebbe carino se tutte le compagnie e quindi anche expedia e Booking.com facessero come Alitalia: possibilità di bonifico on line.
        Ma ritengo che anche loro lo faranno.
        Ah, ho lasciato recensione su Hoepli: era in “moderazione” e spero sia già pubblica.
        Saluti

        1. Grazie di tutto Gianpaolo, tienimi aggiornato per la ricezione di ulteriori info da parte di Expedia o dell’organizzatore del tour, che sicuramente potranno essere utili a tanti altri utenti.

      2. Salve, vorrei prenotare il tour di due giorni per le Cascate del Niagara. Ho visto sul sito Expedia, tra i dettagli del viaggio, che i prezzi del pernottamento in albergo si intendono per due persone a camera, noi saremo in tre, come verremmo sistemati? Quando procedo con la prenotazione non mi permette di scegliere opzioni riguardo le camere…
        Inoltre volevo chiedere se è necessario il visto per il Canada (per vedere la parte canadese delle cascate), poichè collegandomi sul sito del Canada Visa leggo che per chi viene dall’Italia non serve il visa. Potete aiutarmi in merito?
        Grazie.

        Raffaele

        1. Ciao Raffaele,
          andando in tre ti viene riservata una tripla, non ci sono problemi da quel punto di vista.

          Per la visita delle Cascate lato canadese è sufficiente il passaporto, il Canada non richiede alcun tipo di visto o di altri documenti.

  23. Ciao,
    Noi partiamo lunedì per il tour ma non ci hanno detto un’ora di partenza e neanche una persona di riferimento.. Come si passano i due giorni?

    1. Ciao Elena,
      se hai prenotato dai link che suggeriamo, deve esserti arrivata via email la conferma con i dati di riepilogo e le informazioni sul tour.

  24. Ciao :vorrei fare il tour delle cascate del Niagara lato Canada ,ho sentito che per gli italiani non serve il visto ,ma solo il passaporto . É vero.? Per il trasferimento in pullman da Manhattan , c’é la guida italiana, che ti accompagna per tutto il viaggio o la trovi direttamente alle cascate. ? Grazie

    1. Ciao Alessandro,
      ti confermo che per entrare in Canada è sufficiente il passaporto. La guida parlante italiano c’è dalla partenza a New York.

  25. Ciao Carlo, nel tour Nigara falls in giornata, è incluso anche
    l’osservatorio della Skylon Tower?
    Attendo una tua cortese risposta, grazie
    Saluti

      1. Grazie Carlo per la risposta, sarò a New York per luglio (dal 20 – 27) e sto valutando la possibilità di effettuare questa escursione.
        Escludendo il giorno 22 ce la farei eventualmente a organizzarla?
        In tal caso fammi sapere il costo per 2 adulti
        E avrei anche il tempo di salire (prenotando la salita da me) alla Skylon tower?
        Grazie per la disponibilità

        Ciao Salvatore

        1. Ciao Salvatore,
          il tour è organizzato, non so se ci sia il tempo di andare in autonomia alla Skylon Tower, ma potrai chiedere alla guida che vi accompagnerà (che parla anche italiano).
          Il tour di un giorno costa € 488,90 a persona e puoi prenotarlo online da questo link.

          1. Gentili Carlo e Alessandra
            grazie per la vostra cortese disponobilità.
            Quanto tempo prima bisogna effettuare la prenotazione?
            Io e mia moglie saremmo orientati a farlo il giorno 23/07/15
            e la prenotazione vorremmo farla verso fine giugno p.v.

            1. Ciao Salvatore,
              il tour è attualmente disponibile per il 23 luglio, ma non sappiamo quando si esauriranno i posti, quindi noi consigliamo di prenotare appena possibile, altrimenti è meglio avere delle date alternative in caso fosse tutto al completo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *