venerdì , 9 dicembre 2016
In primo piano
Home > Locali a New York > Viaggiare nel tempo tra i locali di New York
Locali vintage New York
Gli speakeasy di New York

Viaggiare nel tempo tra i locali di New York

Avete prenotato un viaggio indimenticabile verso la Grande Mela? Bene, allora sarete pronti a vivere un’esperienza oltre i confini dello spazio e delle culture, giungendo in uno dei luoghi più incredibili del pianeta, in grado di unire tantissimi stimoli e regalare un punto di vista completamente nuovo sul mondo.

Quello che forse non sapete è che durante la vostra vacanza a New York, potrà capitarvi anche di vivere un meraviglioso ed inaspettato viaggio nel tempo, tuffandovi all’indietro nel passato e cavalcando a ritroso i secoli scorsi. Strano? No, se si parla di New York, la patria del genio e della sregolatezza, il luogo dove i sogni diventano realtà e i limiti non esistono più.

Una città contemporanea, pulsante e proiettata verso il futuro ma che, non potendo vantare una lunga storia e tradizioni secolari, ha deciso di far fiorire agli angoli dei vicoli più celebri della propria metropoli, locali esclusivi e stravaganti in grado di ricreare le atmosfere del passato ed offrire ai propri ospiti un intrattenimento senza limiti.

Locali a tema inizi Novecento: dal The Salon al Down Town Association

Pochi dollari, un abito a tema di inizi Novecento e gli ambienti del The Salon, vi faranno tornare ai tempi del proibizionismo. La serata del sabato è dedicata, infatti, ai party in stile speakeasy, i locali USA in cui, durante gli anni di ristrettezze e vincoli, i cittadini erano liberi di parlare tranquillamente e godersi un drink alcolico. Al The Salon si può rivivere tutta la frenesia dello stile Jazz e scatenarsi in balli retrò, ma sempre di moda, come lo swing.

Gli appassionati della scrittrice Jane Austen, poi, non potranno mancare al Regency Dance Workshop l’appuntamento mensile che celebra le danze tipiche dell’inizio del Novecento: non sono richiesti costumi particolari, anche se, sulla pagina Facebook dedicata all’evento è espressamente indicato di non dimenticare scarpe comode per scatenarsi nelle danze.

Ma la notte di New York è fatta anche di segreti ed eventi davvero riservati a pochissimi: come la Shanghai Mermaid, una festa a tema, il cui oggetto cambia di volta in volta, e che si tiene alla Down Town Association, un club privato nascosto tra i grattacieli di Wall Street. Il prossimo tema? Neanche a dirlo, gli anni ’20 e la loro ambiguità, ispirandosi alle atmosfere del Casino De Paris.

Chi vuole osare ancora di più, provando il brivido di vivere ad inizi ‘800, non può perdersi uno degli eventi più eccentrici e folli di tutta New York: la Pickle Night, un avvenimento che si tiene ogni 7 novembre, la data in cui la nave HMS Pickle, giunta nel porto di Plymouth, portava notizie della battaglia di Trafalgar e dell’ammiraglio Lord Nelson. L’evento si tiene al New York Yacht Club, un magnifico edificio a due passi da Times Square. Lo spettacolo è davvero mozzafiato: una folla di invitati rigorosamente in completo scuro e tantissimi ufficiali di marina in uniforme si stagliano all’interno di una sala rivestita in legno rossastro, che evoca la cabina dell’ammiraglio Nelson.

E infine, per tutti gli amanti dello stile Mad Man, la serie tv prodotta dalla rete AMC, e delle sue atmosfere anni ’60, l’appuntamento è ad aprile al mitico Player’s Club, il rifugio del jet set internazionale frequentato da artisti del calibro di Mark Twain. Musica live dell’epoca, cocktail vintage, per vivere una Manhattan d’altri tempi.

  

  




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X