Dove mangiare i migliori hot dog a New York

Dove mangiare i migliori hot dog a New York

Scrivi un commento per primo / di Carlo Galici / aggiornato: 3 Aprile 2017

Una delle tradizioni peculiari di New York è l’hot dog: il panino con il wurstel è un simbolo della Grande Mela, come confermano i tantissimi carretti che lo vendono e che si trovano praticamente a ogni angolo della città.

Curiosamente, l’hot dog non nasce negli Stati Uniti ma in Germania nel XVII secolo, per opera – narra la leggenda – di un tale Johannan Georgehner, un macellaio che era solito produrre salsicce sottili. In seguito, gli emigranti tedeschi che si spostarono nel continente americano portarono con sé l’abitudine di gustare il panino con il wurstel, che oggi è l’emblema dello street food, al punto che a Coney Island ogni anno va in scena addirittura la più importante gara del mondo di mangiatori di hot dog. Ma anche senza lasciarsi attrarre dal profumo della competizione, quali sono i dieci posti migliori in cui si può assaporare un hot dog a New York?

Perché hot dog

Il termine dog fin dal 1800 è stato utilizzato colloquialmente come sinonimo di salsiccia; questo perché girava il sospetto che i macellai utilizzassero cane di carne per fare, appunto le salsicce.

Tradizionalmente il termine hot dog viene associato alle partite di baseball, perché si pensa che il termine fu coniato da un venditore di salsicce, durante una partita dei New York Giants.

Anche se i primi riferimenti al termine “hot dog” sono stati trovati in alcuni giornali risalenti al 1893.

I 10 migliori posti a New York in cui mangiare gli hot dog

Nathan’s Famous

Nathan's Famous, New York
Nathan’s Famous, New York

Nathan’s Famous è uno dei punti di riferimento da prendere in considerazione: il suo primo ristorante si trova proprio a Coney Island, ed è frequentato da molti turisti (le voci girano, soprattutto nell’epoca di Internet) che hanno modo di apprezzarne la qualità. Per due dollari e cinquanta centesimi si può gustare un hot dog a base di carne di manzo con la mostarda, il ketchup e i crauti, da abbinare eventualmente con un sacchetto di patatine o con una birra.

Crif Dogs

Crif Dogs ha due punti vendita: uno si trova nell’East Village, al 113 di St. Marks Place, tra la 1st Ave e Ave A, mentre il secondo si trova a Brooklyn, al 555 di Driggs Ave, tra la Sesta e la Settima Strada di Williamsburg.

In tutti e due i centri si può essere certi di farsi venire l’acquolina in bocca grazie a un hot dog avvolto nella pancetta fritta più croccante che si possa immaginare.

Ma non c’è solo il bacon, perché sono davvero tanti gli ingredienti che si possono richiedere per arricchire i panini: la crema di formaggio e lo scalogno, per esempio, nel panino Jon-Jon Deragon, mentre nello Tsunami finiscono cipolle, ananas e teriyaki.

Abbinamenti bizzarri, forse, ma vale la pena di provarli prima di giudicarli: da non perdere anche il Good Morning, con uovo fritto e formaggio fuso, e lo Spicy Red Neck, che come il suo nome lascia intuire è un elogio al piccante, grazie al peperoncino e ai peperoni jalapenos (oltre all’insalata di cavolo).

Gray’s Papaya

Gray's Papaya, New York
Gray’s Papaya è perfetto per un ottimo hot dog a prezzi low cost

Altrettanto interessante è il Gray’s Papaya, che si trova al 2090 di Broadway, tra la 72esima e la 73esima Strada.

In questo caso, con quattro dollari e cinquanta centesimi ci si aggiudica la possibilità di deliziarsi con un paio di hot dog: salsicce lunghe e sottili, carbonizzate il giusto, rese ancora più invitanti se accompagnate da un po’ di crauti e, ovviamente, dalle bevande al gusto di papaya che hanno contribuito a rendere questa location così conosciuta.

Liebman’s Kosher Deli

Liebmans Kosher Deli
Liebmans Kosher Deli

Il Liebman’s Kosher Deli si trova, invece, nel Bronx: qui, al di là del gusto dell’hot dog, si può vivere una fantastica esperienza anche per merito del fascino della location. Una sala da pranzo dal tocco vintage che dà l’impressione di tornare indietro nel tempo, mentre si assapora un’insalata di patate o di cavolo: cosa si può desiderare di più per entrare nello spirito newyorchese?

Per altro, secondo il New York Times Yuval Dekel, il proprietario attuale di questo locale, un tempo era il batterista degli Irate, una band che suonava heavy metal: come si può resistere a una storia del genere?

Katz’s Delicatessen

Katzs Delicatessen
Katzs Delicatessen fa anche degli ottimi hot dog oltre al pastrami

Katz’s Delicatessen è noto soprattutto per il suo pastrami o per il manzo salmistrato, ma ciò non vuol dire che non meriti una visita per i suoi hot dog: a vederli, viene voglia di addentarli in fretta. Pochi fronzoli ma tanta concretezza, insomma.

Guacuco Hot Dogs

Guacuco Hot Dogs, invece, mescola la tradizione americana con quella del Venezuela: solo in apparenza è un azzardo, perché in realtà il risultato è eccezionale. Lo si trova a Brooklyn, al 234 di Starr Street.

Shake Shack

Shake Shack, New York
Shake Shack oltre a degli ottimi hamburger, fa dei favolosi hot dog

Un po’ in tutta New York si trovano, poi, i punti vendita di Shake Shack famoso per gli hamburger, i cui hot dog si avvalgono degli abbinamenti più strani: dai pomodori ai cetrioli, dai sottaceti alla cipolla, senza dimenticare la mostarda, è come mangiare un’insalata invece che avere a che fare con un pezzo di carne gigante. Ma ciò non vuol dire che sia un posto per vegani, sia chiaro: per i più temerari ci sono il Chicken Dog, preparato con carne di pollo, salsivvia e mele, e il DogMeister, ricoperto di cheddar e salsa di formaggio americano. 

Los Perros Locos

Los Perros Locos
Gli hot dog di Los Perros Locos

Los Perros Locos (traducendo, “i cani pazzi”) è un altro punto di riferimento per gli hot dog nella Grande Mela, per provare un misto di cucina colombiana e americana: al 201 di Allen Street, tra East Houston Street e Stanton Street, questo locale è il centro di ritrovo per molti turisti del Lower East Side, che possono trovarvi le salse più folli e i condimenti più bizzarri che si possano immaginare, in grado di mettere alla prova anche i palati più tenaci.

Per sei dollari e cinquanta centesimi si può provare il Pablo Escobar, con salsa di ananas, mele, maionese, patatine fritte e una spolverata di perico, un ingrediente venezuelano (ma i colombiani usano questo termine anche per indicare la cocaina – il nome dell’hot dog non è certo scelto a caso).

Papaya King

Nell’Upper East Side si trova, al 179 di East 86th Street tra Lexington e 3rd Aves, uno dei due punti vendita di Papaya King (l’altro è situato nell’East Village al 3 di St Marks Place, tra la 2nd e la 3rd Aves).

La catena ha più di 80 anni di vita ma di certo non mostra i segni dell’età: se si ha voglia di assaggiare un hot dog alle quattro del mattino questo è il posto in cui venire. Chi preferisce mangiare per strada, d’altro canto, può trovare il food truck di Papaya King in giro per Manhattan.

Dirt Candy’s

Dirt Candy, New York
Gli originali hot dog vegetariani fatti con i broccoli

Dirt Candy’s Broccoli Dog, infine, è il posto perfetto per chi vuole gustare un hot dog… vegetariano: certo, a qualcuno potrebbe sembrare un comportamento alimentare blasfemo, ma chi siamo noi per giudicare chi preferisce broccoli e melanzane a una salsiccia di carne? (scopri i migliori ristoranti vegetariani.)

 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (1 voti, media: 1,00 su 5)
Loading...
 
 
 
Banner New York con Carlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *