Gennaio a New York: cosa fare e come vestirsi

Gennaio a New York: cosa fare, clima, come vestirsi

17 commenti / di Carlo Galici / aggiornato: 13 Giugno 2019

Gennaio a New York è affascinante, grazie ai tantissimi eventi e manifestazioni che si possono trovare lungo la città che non dorme mai – nonostante il grande freddo e le limitazioni della neve che scende copiosa. Ma cosa fare dopo capodanno?

Uno degli eventi da non perdere – se ci si trova a New York – è sicuramente lo scoccare del nuovo anno a Times Square, attendendo la discesa della sfera luminosa e lo scambio di auguri con sconosciuti che arrivano da ogni parte del mondo.

Ma gli eventi di gennaio a New York non finiscono con l’arrivo del nuovo anno e continuano sotto molteplici forme: scopriamo cosa fare!

Gennaio a New York: offerte volo + hotel

Meteo New York a gennaio: come vestirsi

Gennaio a New York può essere un mese molto particolare. Da una parte si risparmia moltissimo sul prezzo di volo e hotel, in fondo la fiumana di persone delle ferie natalizie si è fermata e quindi ci sono molti sconti su voli e alberghi. Dall’altra parte, però, quella sul fronte climatico, è uno dei mesi più freddi dell’anno, per cui oltre che vestirsi in un certo modo bisognerà prevedere diverse tappe al chiuso.

Le temperature minime medie registrate sono di -4 gradi e massime medie si attestano intorno ai 3 gradi. Certo, possono sembrare temperature normali, o comunque nella media, se non fosse che la Big Apple ha un proprio microclima che rende la percezione maggiore.

Nel mese di Gennaio mediamente si prevedono 8 giorni di pioggia in cui cadranno 87 mm di acqua. La città sarà coperta da 5 ore di luce ma, bisogna tenere conto di una cosa: a New York può piovere da un momento all’ altro vista la vicinanza all’ Atlantico e, una giornata che generalmente parte col sole può concludersi con una forte pioggia.

I vestiti da portare sono giacca a vento, guanti, berretto di lana e k way o comunque vestiti impermeabili. Ai più freddolosi è consigliato portare la calzamaglia: ricordiamo che le temperature difficilmente saliranno oltre i 3/5 gradi.

Capodanno a New York

Il primo gennaio è uso e tradizione recarsi a Coney Island muniti di costume da bagno per tuffarsi nelle acque gelide e rigeneranti dell’Oceano. Il tutto si svolge sulla spiaggia che costeggia il Luna Park, organizzato dal Coney Island Bear Club.

Per chi preferisce non spogliarsi e restare al caldo, alla St. Mark Church – Bowery – ci si potrà recare per ascoltare artisti di ogni genere dare il benvenuto al nuovo anno, con la lettura di poesie romantiche e suggestive.

Eventi speciali

Per le persone che non hanno potuto vivere l’anima natalizia di New York è bene sottolineare che durante i primi giorni di Gennaio, sarà ancora possibile ammirare le varie decorazioni in giro per i più grandi luoghi di interesse.

Da non perdere l’albero gigantesco del Rockefeller Center e un giro sulla pista di pattinaggio più famosa del mondo: sono ancora a disposizione, inoltre, i tour natalizi che prevedono un giro tra le luci di Natale del quartiere Dyker Heights di Brooklyn, i mercatini di Natale e gli imperdibili modellini dell’ Holiday Train Show nel Bronx (Botanical Garden) – che sfrecciano allegri in una mini New York creata appositamente per l’occasione.

Il Winter Carnival presso Bryant Park presente sino al 2 gennaio 2019, per poter assistere alle luminarie ed installazioni all’interno del villaggio natalizio dedicato a bambini e adulti, dove sarà possibile leggere un libro mentre si sorseggia un’ottima cioccolata calda.

Parate a New York

Il primo gennaio 2019 si potrà partecipare all’ Annual Poetry Project Marathon – giunta alla sua 45° edizione – con 12 ore di corsa arricchita dalle performance di 150 artisti tra poeti, ballerini e musicisti.

La 42° edizione del Three Kings Day Parade è invece la celebrazione dei Re Magi che ogni anno si festeggia a El Museo del Barrio, con partenza il 4 gennaio dalla 106 th Street passando da Park Avenue e arrivando alla 115 th Street.

Per chi desidera essere presente e partecipare ad una classica parata americana, il terzo lunedì del mese di gennaio va in scena la Martin Luther King Parade – tra la 61 st e 86 th Street sulla 5 th Avenue a Manhattan a partire dal mattino.

Concerti ed eventi musicali

Tra gli eventi culturali di interesse, dal 1992 ogni anno il Jewish Museum organizza il festival cinematografico sulla comunità ebraica, mentre gli appassionati di musica jazz dal vivo potranno recarsi al NYC Winter Jazz fest.

Broadway Week è l’imperdibile iniziativa da non perdere con inizio il 21 gennaio sino al 10 febbraio, per avere la magnifica opportunità di assistere a due spettacoli diversi in programma, pagandone solamente uno (si consiglia di controllare bene il calendario, in quanto non tutti gli spettacoli aderiscono all’iniziativa).

Una volta nella vita dovrebbe essere obbligatorio assistere ad un concerto all’interno dell’intramontabile Madison Square Garden: perché non approfittarne durante il mese di  gennaio, dove sarà possibile ascoltare la voce di Billy Joel il 24 e Justin Timberlake il 31?

Iniziative e Saloni

New York Boat Show presso il Javits Convention Center, il salone annuale nautico che presenta le ultime uscite innovative in tema di barche, attrezzature d’avanguardia e accessori per la nautica/pesca dal 23 al 27 gennaio 2019, interessante anche per i non appassionati del genere.

Avete mai sentito parlare dell’ Improv Everywhere’s No Pants Subway Ride? Si tratta di prendere la metropolitana ma ad una condizione: tutti i partecipanti dovranno essere vestiti solamente dalla vita in su, lasciando la parte inferiore “al freddo” con boxer e mutandine fantasiose!

Dove mangiare e bere?

A New York ogni gennaio si può approfittare del Restaurant Week dove i ristoranti di ogni tipologia offrono menù a prezzi eccezionali, così da viziarsi i primi giorni dell’anno nuovo!

Per chi ama, invece, i gusti forti e tipici di questo luogo per il nono anno consecutivo si potrà partecipare al Beer, Bourbon & BBQ Festival: il 26 gennaio presso The Tunnel in Manhattan assaggiando ben 60 tipologie di birra differenti e 40 tipologie di bourbon d’annata. Sono previsti più di 225 mila partecipanti da tutto il mondo: un modo diverso di passare una giornata in compagnia.


Il calendario con tutti gli eventi di gennaio

Gennaio, 2019

Nessun evento

 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
    
Banner New York con Carlo

17 commenti su “Gennaio a New York: cosa fare, clima, come vestirsi”

  1. Buonasera,avevo bisogno di alcune informazioni,in quanto vorrei recarmi a New York l’anno prossimo possibilmente dal 15 gennaio al 22 gennaio.
    1) In che zona mi conviene alloggiare a central park, per essere vicino sia alle fermate metro principali che ai musei tipo il museo di storia naturale?
    2) mi conviene un hotel o un appartamento?

  2. Ciao,
    Vorrei andare a New York la prima quindina di luglio. Io, marito e due ragazzi di 12 e 13 anni.
    Conviene prenotare tutto da qui, o, da qui solo il volo e là si improvvisa?
    Avendo 2 settimane e non essendo mai stati a New York che “tour” ci consigli?
    Grazie!

      1. Ciao! Sei stato velocissimo!
        Siamo di Bologna, quindi da qui o da Milano. Sarebbe il regalo dei 50 di mio marito..è il suo sogno nel cassetto…e non ci siamo mai stati…alla fine sarebbe un bel regalo per tutta la famiglia!
        Il mio grande ha l’esame di terza media, quindi credo che prima di luglio non si possa partire. È un peccato perché i voli a giugno costerebbero la metà…
        Pensavamo di fare 15 gg…così ammortizziamo il viaggio…
        Che cosa ci consigli di vedere?
        Grazie Elisa

        1. Buongiorno Elisa, per il periodo da te indicato ho trovato un’offerta volo+ottimo hotel 3* in centro a Manhattan l’Hotel Salisbury e volo diretto da Milano ( costa circa 100€ in meno a persona a persona rispetto a quello da Bologna) per un totale di €1492 incluse le tasse a persona. Clicca qui per vedere i dettagli e prenotare
          Se invece non ti dovesse andar bene mi fai sapere e cerchiamo qualcos’altro
          Hai già scaricato l’itinerario gratuito dove consiglio le cose principali da vedere in una settimana? altrimenti puoi farlo da qui

          1. Ciao Carlo, scusa l’assenza prolungata, ma ho avuto un sacco di problemi sul lavoro…e forse ci toccherà posticipare la partenza…
            Mio marito non sa ancora nulla, perché vorrei fargli una sorpresa per il compleanno ad aprile…ma pensavo anche a dicembre, o ai 10 giorni di gennaio…
            Tu che dici?
            Spenderei tanto di più?
            Il periodo com’è x New York?
            Pensavo di fare NY, Boston, cascate e magari Washington…É fattibile?
            Con auto o con volo interno?
            Grazie ancora x la pazienza…

            1. Ciao Elisa,
              come periodo, climaticamente parlando, aprile è la scelta migliore ed economicamente il prezzo è simile a dicembre. A gennaio ovviamente si risparmia un po’.
              Dimmi un po’ tu, magari facendomi sapere anche quanto vorresti spendere così da orientarci meglio su un periodo.

  3. Vorrei andare a gennaio a new york con la mia ragazza sapete consigliarmi un volo più hotel economico? Vorremmo partire intorno al 20 gennaio e fare 6/7 notti. L’intenzione sarebbe quella di spendere 650-750 €. Potremmo partire da Torino o Milano
    Grazie

    1. Ciao Mattia,
      ti consiglio un’ottima soluzione per gennaio:
      – partenza il 20/01 da Malpensa ore 10 e con volo diretto arrivo al JFK ore 13:30;
      – ritorno il 27/01 ore 20:29, 1 breve scalo di 2h a Londra e arrivo a Linate il 28 ore 13:35
      – soggiorno di 7 notti presso l’hotel Belleclaire, in centro a Manhattan, di fronte a Central Park e a due passi dalla metro. Camera con bagno privato e wifi grautuito.
      Totale volo + hotel: € 717 a persona
      Clicca qui per vedere i dettagli e prenotare online
      Se decidessi di prenotare questa o un’altra offerta, puoi farlo online dal link in questo commento, dando il tuo sostegno a viagginewyork. Ti consiglio di fare l’assicurazione viaggio a parte perché solitamente quella che offre expedia non ha massimali alti. Puoi leggere qui i nostri consigli. Fammi sapere!

  4. Salve, io e la mia compagna ci sposiamo a fine dicembre e il 2 gennaio partiremo alla volta della Grande Mela! Tanto tanto entusiasti…ma tanto tanto in apprensione per il freddo…tuttavia è voce comune che NY in questo periodo offra panorami sensazionali! Un consiglio su posti che dovremmo assolutamente visitare? Grazie!

  5. Partiremmo da Bologna, pensavamo di partire per una decina di giorni dall’1 al 10 circa di gennaio, così da approfittare delle vacanza natalizie.
    Solo che in giro ho letto diversi commenti che parlano del fatto che il tempo è freddissimo, non ci si gode la città perchè non la si riesce a visitare al meglio…questo mi preoccupa perchè per me sarebbe la seconda volta a NY ( sono stata a luglio di 2 anni fa), ma per il mio ragazzo la prima e sarebbe il suo viaggio di laurea quindi insomma vorremmo essere sicuri di fare una bella cosa

    1. A gennaio è inverno e quindi fa freddo, ma basta coprirsi bene e ci si può godere la città come sempre, anzi per certi versi anche meglio considerando che ci sono meno file da fare, c’è la Restaurant week e dopo febbraio è il mese meno piovoso.

  6. Salve,
    Col mio ragazzo stiamo pensando di andare a NY ad inizio gennaio ci risulterebbe il mese più conveniente sia dal punto di vista del lavoro che per il fatto che è davvero poco costoso il viaggio.
    So che sarà sicuramente molto freddo, ma spero sia affrontabile se ben coperti, ma vorrei sapere se nel caso di nevicate so riesce a muoversi per la città lo stesso.

    1. Ciao Beatrice,
      la città è vivibile tranquillamente a gennaio, anche con la neve. Se mi dici da quale città partite e quanti giorni volete stare a New York, posso cercarti delle offerte. Quanto volete spendere?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *