Telefonare e navigare negli USA
Home >> Informazioni pratiche >> Come avere internet a New York

Come avere internet a New York

Ormai non possiamo fare a meno del nostro smartphone nemmeno quando andiamo in bagno, figuriamoci quando viaggiamo!

Se è vero che a New York ormai gli hotspot wi-fi sono sempre più numerosi è anche vero che è impossibile avere una copertura continuativa quando si è in movimento.

Così se non abbiamo la connessione internet sarà impossibile consultare le nostre care app che ci faciliteranno il viaggio nella Grande Mela e ci aiuteranno a trovare ristoranti o negozi nelle vicinanze o usare WhatsApp per comunicare con amici e parenti rimasti a casa e magari mandargli qualche foto 🙂

In questo articolo scopriamo le tariffe più economiche degli operatori italiani per telefonare e navigare all’estero (negli USA nello specifico), come fare una SIM card americana e come effettuare telefonate.

Per avere la navigazione dati anche durante il nostro viaggio negli USA abbiamo tre opzioni: utilizzare il roaming del nostro gestore italiano, fare una sim card americana o acquistare una eSim (che vedremo sarà la soluzione più conveniente).

Internet a New York con gli operatori italiani

Premetto subito che se non si attiva un’offerta specifica per il viaggio, il roaming è molto costoso soprattutto per quanto riguarda i dati.

Tutte le principali compagnie telefoniche italiane hanno delle opzioni per telefonare, inviare sms e navigare dall’estero.

TIM: le tariffe per un viaggio a New York

Tim in viaggio PASS (€20 per 30 giorni)

Senza dubbio l’offerta di TIM è una delle più interessanti e più convenienti. Per cui se è il tuo operatore telefonico potresti prendere in considerazione di attivare questa offerta, per la tua vacanza a New York.

  • 500 minuti (250 chiamate effettuate e 250 ricevute);
  • 500 SMS
  • 10GB di navigazione col 4G.
  • Valido anche per il Canada

I 30 giorni partiranno dalla prima telefonata, sms o navigazione internet effettuati all’estero.

Qui tutte le info.

Vodafone per gli USA

La compagnia inglese ha due opzioni per chi ha una tariffa ricaricabile. “Travel Mondo” e “Smart Passport +”. Vediamo entrambe nel dettaglio.

Travel mondo: costo €24,99 per 10 giorni

  • 10 GB di Internet;
  • 200 minuti di telefonate (100 in entrata e 100 in uscita);
  • 10 SMS.

La promozione si può attivare in qualsiasi momento e Il costo, di €24,99, viene addebitato quando si è all’estero.

Smart Passport +: costo €3 al giorno (solo quando lo si utilizza)

  • 500MB giornalieri di internet.
  • 60 minuti di telefonate (30 in entrata e 30 in uscita)
  • 60 SMS.

Tutte le info sulle promozioni Vodafone per l’estero.

Wind-Tre

Wind ha due opzioni per telefonare e navigare dagli USA, una delle quali molto interessanti e di fatto è quella che dà più GigaByte per navigare.

Travel Weekly (€9,99 per 7 giorni)

  • 200 minuti di telefonate (100 in entrata e 100 in uscita)
  • 10GB di internet.

Travel Monthly (€19,99 per 30 giorni)

  • 500 minuti di telefonate (250 in entrata e 250 in uscita)
  • 30GB di internet.
  • 500 SMS

Sul sito di WindTre si trovano tutte le info su come attivare la promozione.

Poste Mobile

La compagnia virtuale di Poste Italiane non ha promozioni per navigare negli USA, ma esclusivamente per telefonare. Vedi qui.

Iliad

Iliad non ha nessun piano di Roaming per gli USA. Con alcune tariffe consente esclusivamente di telefonare verso gli Stati Uniti, ma non quando ci si trova in viaggio lì.

Acquistare una sim americana su Amazon con dati illimitati in 5G

Se le offerte delle compagnie italiane non soddisfano le tue esigenze, allora è il caso di rivolgerti verso le compagnie americane.

Se non parlassi benissimo inglese o semplicemente ti piace avere già tutte le cose pronte prima del viaggio, ci viene incontro Amazon.

Infatti ho trovato un’ottima offerta fatta su misura per i viaggiatori con la sim T-Mobile:


Carlo Galici New York

Acquista subito il mio ebook "New York con Carlo", per pianificare al meglio il tuo viaggio a New York.

Troverai un itinerario super dettagliato per 5, 7 o 10 giorni. Da €2,99.

Acquista subito!

  • €27 valida per 9 giorni con dati illimitati;

Ci sono tagli per tutte le durate dei viaggi. Le SIM sono quelle universali in 3 taglie (nano, micro e standard) in modo da essere compatibili con tutti gli iPhone e gli altri cellulari, oppure è possibile attivare anche la eSim (la sim elettronica).

Bisogna attivarla entro 90 giorni dall’acquisto e l’attivazione richiede circa 24 ore.

Lo svantaggio di comprare una sim americana sarà il cambio numero, a meno che non fai una eSim, di cui ti parlo nel seguente paragrafo.

Acquistare una eSim solo dati

Cos’è una eSIM?

Una eSIM, abbreviazione di embedded SIM, è una SIM digitale che consente di attivare un piano di telefonia mobile senza dover utilizzare una scheda SIM fisica. Integrata direttamente nel dispositivo, l’eSIM può essere programmata a distanza attraverso il software del provider di servizi. Questa tecnologia è supportata da una crescente gamma di dispositivi moderni, inclusi smartphone, tablet e smartwatch.

Tariffe eSim dati per gli USA

esim dati per New York
eSim dati per New York

ViaggiNewYork.it è affiliato con Airalo, primo negozio al mondo dedicato esclusivamente alla vendita di eSim.

La rete di Airalo è in 5G e si appoggia a T-Mobile e Verizon, due tra i più grandi gruppi di telecomunicazione negli USA.

Per un viaggio negli USA ci sono diversi pacchetti disponibili.

  • 1GB per 7 giorni al costo di $4,50
  • 2GB per 15 giorni al costo di $8
  • 3GB per 30 giorni al costo di $11
  • 5GB per 30 giorni al costo di $16
  • 10GB per 30 giorni al costo di $26
  • 20GB per 30 giorni al costo di $42

Se acquisti il mio ebook “New York con Carlo” potrai comprare l’eSim con un 10% di sconto e in più avrai un ottimo strumento per pianificare le tue giornate a New York.

Perché fare una eSIM? Ecco i vantaggi

Il principale vantaggio dell’eSIM è la possibilità di mantenere il proprio numero di telefono originale. Questo è particolarmente utile per chi viaggia frequentemente, permettendo di rimanere raggiungibile senza dover informare contatti e servizi del cambio di numero. Infatti potrai aggiungerla al tuo telefono come seconda sim, semplicemente per fornire i dati, ma senza dover configurare ad es. nuovamente il numero associato a WhatsApp.



Attivare una eSIM è un processo semplice e veloce che può essere completato online. Non è necessario recarsi in un negozio fisico o attendere l’arrivo di una SIM per posta.

Con una eSIM, è possibile avere più piani tariffari sullo stesso dispositivo. Questo è ideale per chi desidera un piano locale durante il viaggio senza rinunciare al proprio piano principale.

Essendo una tecnologia digitale, l’eSIM contribuisce a ridurre l’uso della plastica e l’impatto ambientale associato alla produzione e allo smaltimento delle SIM fisiche.

Essendo integrata nel dispositivo, l’eSIM è più sicura contro furti e smarrimenti rispetto alle SIM fisiche.

Con l’eSIM potrai disattivare il roaming per la tua sim principale e lasciare attivo solamente i dati per la eSim.

L’eSIM non è limitata agli smartphone; può essere utilizzata anche su tablet, smartwatch e altri dispositivi con connettività mobile, rendendo possibile una connettività continua e multi-dispositivo.

Acquistare un sim americana: perché non conviene

I prezzi per comprare una SIM direttamente a New York sono ben più cari rispetto a tutti quelli di cui ho parlato finora.

Devi considerare anche che a tutti i prezzi qui sotto bisognerà aggiungere le tasse di New York (cittadine e statali, per un totale dell’8,875%) o dello Stato in cui acquisterai la SIM, per cui rendendo ancora più cara questa alternativa.

Per esempio il piano più economico di At&t costa $50 con 30GB disponibili in 4G.

Con Verizon Wireless il piano solo dati meno costoso ha un prezzo di $40 però con soli 3GB.

T-Mobile è più conveniente rispetto alle altre appena citate. Infatti il piano dati più conveniente costa $40 e include 10GB di dati in 5G, però sempre più caro rispetto alle altre opzioni.

Cosa serve per fare una sim americana

Per fare una sim americana ti verrà richiesto il passaporto e un indirizzo (va benissimo quello dell’hotel).

Una volta che si ha internet sul cellulare è possibile anche effettuare telefonate gratuitamente grazie servizi quali WhatsApp o Skype.

Come effettuare le telefonate daglI USA

Per effettuare telefonate dal cellulare verso l’Italia è sufficiente anteporre il +39 o 0039 al numero che si vuole chiamare (i numeri che si hanno salvati in rubrica lo includono già).

Per telefonate all’interno degli Stati Uniti è consigliabile anteporre il prefisso +1.

Ma come telefonare dagli Stati Uniti all’Italia? Vediamolo nel dettaglio qui sotto.

Per effettuare chiamate dai telefoni locali, bisogna digitare il codice 011 + 39 + prefisso della città italiana + numero.

011 è il codice utilizzato per chiamare all’estero dagli Stati Uniti, mentre il 39 è il prefisso dell’Italia. Quindi ad esempio per fare una chiamata da New York a Milano, il numero sarà: 0113902123456.

 

Non dimenticare l'assicurazione viaggio: sconto del 10%!

Sei in partenza per New York?

Non dimenticare la cosa più importante, l'assicurazione viaggio! Carlo ti consiglia Heymondo, che ti copre fino a 10 milioni per le spese mediche.

Scontata del 10% solo per gli amici di ViaggiNewYork.it!

Fai subito un preventivo

Carlo ti consiglia di leggere anche:

Iscriviti
Notificami
guest

380 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Luigi
Luigi
12 anni fa

Ciao Carlo.
Essendo la mia permanenza di 15 giorni, vorrei sapere se è possibile acquistare negli USA una carta prepagata che mi dia la possibilità di chiamare (fissi o cell) sia in italia che nel stesso territorio americano. secondo te, a parte skype, quale sarebbe la soluzione più conveniente? e qual’è il prefisso da mettere per chiamare in USA cell italiano con cell italiano? grazie milleeee…gentilissimo

MICHELA
MICHELA
12 anni fa

Ciao Carlo,
mi pare di capire che acquistando il credito Skype, oltre alla tariffa al minuto ci sia anche uno scatto alla risposta di 4,9 centesimi.
Risulta anche a te?
Grazie

antonella
antonella
12 anni fa

ciao volevo chiederti se da new york verso l’italia fuonziona facebook e whatsapp e se hanno un costo .grazie

Sabrina
Sabrina
12 anni fa

Recandomi negli usa nel mese di agosto vorrei acquistare i biglietti per vedere una partita di baseball. Come mi consigli di procedere x non perdere questo tipo di evento? Complimenti x il sito e grazie in anticipo. Sabrina

Matteo
Matteo
12 anni fa

Ciao Carlo,
io parto dopodomani e volevo usare il mio Ipad con Skype … Credi ci siano sufficienti reti Wifi gratis per chiamare ?

Mille grazie

Anna
Anna
12 anni fa

eccomi a chiedere info anche su questo argomento!
io pensavo di usare skipe per chiamare l’italia, i miei genitori non fanno uso di pc quindi li chiamerò col pc tramite skipe al loro tel fisso (ho caricato credito skipe on line) adesso ho un po’ di domande idiote da fare 🙂 se sono a new york e chiamo i miei genitori in italia sul fisso devo aggiungere 0039 al prefisso italiano? lo stesso per chiamare cellulari? se invece devo chiamare da new york un fisso a Buffalo (new york) che ha prefisso 716 devo comporre altri numeri prima? scusate per le infinite domande. Anna

laura
laura
12 anni fa

ciao vado a new york tra due settimane e mi fermerò una settimana dal 9 al 15. ho cominciato a vedere un po di cose come l’abbonamento settimanale. io ho un cellulare francese e uno italiano, ma chiamerò a parte i miei in italia sopratutto telefoni cellulari e fissi a new york.. come posso fare senza svenarmi? tieni conto che i miei amici non hanno skipe.. posso comprare una sim card americana per il cellulare? e in questo caso quanto costa?
grazie..

serena
serena
12 anni fa

sul sito della telecom dice che la columbus la si puo usare dai telefoni pubblici e privati, fissi e mobili e anche dagli alberghi perchè è una carta a codice che non deve essere inserita nel telefono

Stefano
Stefano
12 anni fa

ciao carlo, ma non esiste la possibilità di acquistare una scheda telefonica del posto in modo da poter usare internet sul cellulare e poter chiamare e inviare sms ai miei amici di nyc quando sarò li per 9gg? Grazie

Alessandro
Alessandro
12 anni fa

Ciao Carlo
Comprando la scheda Telecom Columbus, siamo “obbligati” a telefonare dai telefoni pubblici.
A NY ce ne sono in abbondanza o bisogna fare una “caccia al tesoro”??
Non vorrei impazzire per cercarne uno…

Ho però dei dubbi sull’utilizzo e non vorrei fare confusione

Dal sito Telecom riporto le testuali modalità di utilizzo della card:
“Digita il Numero d’accesso relativo al Paese in cui ti trovi + PIN indicato sul retro della carta + numero telefonico desiderato (completo di prefisso nazionale o internazionale)”
Quindi per fare un esempio stupido e pratico supponiamo di dover chiamare un numero fittizio (02-123456) bisogna procedere così:
num accesso + pin indicato sulla card + 003902123456
E’ corretto?
il numero di accesso dove lo troviamo?

Spero di essermi spiegato, grazie

Riccardo
Riccardo
12 anni fa

Ciao, tutto molto chiaro! ma se dagli USA devo chiamare un cellulare italiano? basta fare lo 0039? grazie

giuseppe
giuseppe
12 anni fa

volevo segnalare un’offerta della tim chiamata: tim zero confini europa e usa praticamente si puo’ parlare per cinque minuti ad un euro

chiara
chiara
12 anni fa

come si usa laa new columbus? con la medesima modalità illustrata da te per la scheda comprata a New York?
grazie Chiara

DAVIDE
DAVIDE
12 anni fa

ciao carlo,son sempre io,volevo chiederti se devo chiamare a new york dal mio cellulare italiano il mio amico che ha cellulare italiano e si trova con me a new york,tipo se ci perdiamo e lo devo chiamare che prefisso devofare prima del suo numero?

DAVIDE
DAVIDE
12 anni fa

Ciao Carlo,vorrei chiederti se acuisto la new columbus di telecom ,posso utilizzarla dal mio iphone con scheda wind??ma pago qualcosa con wind per usufruire di tale servizio??anche quando mi trovo a new york le istruzioni per abilitarla sono in inglese o in italiano??o posso abilitarla gia dall italia???
grazie mille

simonetta
simonetta
12 anni fa

Confermo quanto detto da Rita – 7 Nov. 2011: la New Columbus va benissimo, anch’io ho acquistato in Italia quella da soli 5 Euro ed in 7 gg. a NYC in Gennaio 2012 non l’ho nemmeno esaurita!

Luca
Luca
12 anni fa

Ciao Carlo,innanzitutto grazie della disponibilità,poi una delucidazione ? Sarò a NY alla fine di aprile,con l’iphone é possibile comprare una SIM presso una compagnia telefonica(AT&T)con un buon traffico dati,circa 1 gb?
Poi un ‘ultima cosa,ma come mai costano così tanto i biglietti x il basket?posso aspettare a comprarli il giorno della partita o devo comprarli adesso x fine aprile(25/04/2012)
Grazieeee

Taini
Taini
12 anni fa

Ciao Carlo,

non riesco a trovare la scheda telefonica New Columbus, mi consigli di acquistarne un’altra oppure è semplice anche acquistare qualcosa a NY?
Mia madre vuole sentirmi tutti i giorni e no avendo altra tecnologia, mi tocca chiamarla al telefono ^__^ Aiutooooooo!!!!!!!!!
Ciao e grazie

Carmelo
Carmelo
12 anni fa

Ciao a tutte, io ho un telefono Black Berry con contratto Vodafon secondo voi funzionera? e per ricaricare la batteria come farò visto che non ci sarà la 220 volt? anche per il mio pc potatile lo potrò utilizzare? grazie mille per le risposte

Simone
Simone
12 anni fa

Ciao Carlo,
ho visto la domanda che ti ha fatto Michela, anche a me interesserebbe sapere quale è la più facile da utilizzare, se la scheda telefonica acquistata in Italia o direttamente a New York più che altro perchè ho paura di non capire bene le indicazioni che mi vengono date inserendo la tessera negli apparecchi telefonici.
Grazie e un saluto.
Simone

Michela
Michela
12 anni fa

Ciao Carlo,
sei sempre molto chiaro nei tuoi articoli, ma a noi vengono sempre mille dubbi.
Acquistando la tessera telefonica in Italia o a New York, poi la procedura per telefonare in Italia è la stessa che hai indicato tu? O quella da te descritta vale solo per quella acquistata a New York? Per chi non “mastica” benissimo l’inglese qual’è la più semplice da usare?
Grazie Carlo sei molto prezioso…

Taini
Taini
12 anni fa

Ciao,
ho letto riguardo la scheda prepagata da acquistare a NY per chiamare i fissi in Italia….ma non esiste anche la possibilità di chiamare i cellulari?
Noi abbiamo 2 cell uno prepagato che non userò se non mi spennano…e uno aziendale che abbiamo sempre usa ovunque….ma se possiamo risparmiare con una prepagata dal tel fisso non sarebbe male 😉
GRAZIE!

giuliano
giuliano
12 anni fa

Ciao, io volevo sapere come potevo fare per sfruttare la connessione a rete dati dal mio galaxy tab, cosi da poterlo sfruttare come navigatore e potermi orientare senza difficolta! Per esempio so che c’è la connessione wifi gratis, ma copre tutta new york? Oppure mi prendo una sim di qualche operatorevche magari fa un buon prezzo per la rete dati?

carlo
carlo
12 anni fa

ciao devo recarmi a NYC assieme ad altri gruppi. avremo bisogno di rimanere in contatto tra di noi con il cellulare. sicuramente le nostre sim Telecom dovrebberò funzionare. Se acquistiamo delle sim di gestori USA spendiamo meno? Se si quale ci consigli? Ti ringrazio anticipatamente. Ciao

francesco
francesco
12 anni fa

ciao dove c’e’ scritto la vodafone passport costo 3 euro a chiamata c’e’ un limite in quelle effettuate ? oppure è 3 euro al minuto ? la 3 non ha nessuna offerta ?cioe’ quello è il costo e basta senza attivare nulla oppure bisogna attivare qualcosa per l’estero ?
mi consigliate un telefonino triband e umts o uno quad band ma non umts ?
lo so sono mille domande ma fra poco parto per la California e volevo esserne informato a riguardo….grazie mille!!

1 2 3 7