Qual è la migliore carta per viaggiare negli USA?

Uno degli argomenti che più mi vengono chiesti nei commenti e su WhatsApp è come pagare quando si è a New York.

Nell’articolo relativo al cambio dei dollari ti parlo di dove è più conveniente cambiare gli euro in dollari, ossia se farlo in Italia o direttamente a New York e dove è meglio ritirare a New York.

A New York si può pagare qualsiasi cosa con la carta per cui il mio primo consiglio è di portare poco contante, così da evitare i rischi di perderlo.

Dal 2024 sparirà anche l’abbonamento della metro perché ormai è già possibile pagare ogni corsa con la carta, prima di entrare in metro.

Per cui capirai che è fondamentale avere una carta di credito o di debito quando andrai a New York.

In questa guida vediamo quali sono le carte migliori, dove per migliori intendo più sicure e meno costose per effettuare prelievi in dollari e nel cambio valuta quando paghi a New York.

Un primo consiglio: molti negozi al momento di pagare ti chiedono se vuoi pagare in euro o in dollari.

Scegli sempre la valuta locale e quindi in dollari, perché non sai il tasso di cambio che applicheranno loro e ti posso assicurare che è sempre meno conveniente di quello che ti verrà applicato dalle carte che a breve ti consiglierò.

Carta Wise

Una delle carte più usate è senza dubbio la carta Wise. Wise offre un servizio a 360° non solo per le carte di pagamento ma anche per mandare e ricevere soldi all’estero.

Condizioni economiche all’estero (in area non euro)

  • Costo per il rilascio: €0 per la carta digitale, €7 per la carta fisica;
  • Fino a €200 al mese: gratis 2 prelievi al mese, dopo €0,50 per ogni prelievo;
  • Prelievo sopra i €200: 1,75% dell’importo fino a 2 prelievi; dal terzo prelievo €0,50 più 1,75% sull’importo prelevato.
  • Pagamenti in dollari: 0,49% dell’importo transato.

Carta Revolut

Anche la carta Revolut così come la carta Wise è una delle carte preferite per viaggiare all’estero.



Una particolarità della Carta Revolut è data dalla possibilità di creare delle carte virtuali monouso per gli acquisti online. Dopo aver terminato l’acquista suddetta carta non esisterà più, così da proteggerti da qualsiasi frode.

Condizioni economiche all’estero (in area non euro)

  • Costo per il rilascio: €0 per la carta digitale
  • Costo dei prelievi: gratis fino a €200 mensili o 5 prelievi mensili; dopo tale soglia il costo dei prelievi è del 2% dell’importo.
  • Cambio valuta: gratis fino a €1.000 mensili dal lunedì al venerdì.

Carta PostePay Digital

La carta di pagamento più diffusa in Italia è senza dubbio la PostePay carta prepagata emessa dal Poste Italiane.

Può essere anche un’ottima alleata per i tuoi viaggi all’estero, soprattutto per pagare, mentre ha una commissione “altina” per i prelievi in valute differenti dall’euro.

La puoi ricaricare da un qualsiasi conto Bancoposta, dagli uffici di Poste Italiane e anche nei tabacchini.

Condizioni economiche all’estero (in area non euro)

  • Costo per il rilascio: €0 per la carta digitale senza IBAN;
  • Prelievo in area non euro: costo €5 + 1,10% dell’importo;
  • Pagamenti: 1,10% di commissione sull’importo pagato.
Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]
 

Non dimenticare l'assicurazione viaggio!

Sei in partenza per New York?

Non dimenticare la cosa più importante, l'assicurazione viaggio! Carlo ti consiglia Coverwise fornita da AXA, che ti copre fino a 20 milioni per le spese mediche.

Codice sconto del 10% solo per gli amici di ViaggiNewYork.it

Fai subito un preventivo


Articoli simili

Le attività preferite dai visitatori di Viaggi New York.it



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *