New York con Carlo: ebook con itinerario per 7 giorni. Scarica subito
In primo piano
Home > Trasporti di New York > New York in bicicletta
New York in bicicletta: consigli pratici
New York in bicicletta: consigli pratici

New York in bicicletta

La Grande Mela è una delle mete più gettonate per chi ama viaggiare: offre tutto, dalle attività culturali ai musei, dalle attività all’aria aperta allo shopping.

E non dimentichiamo il buon cibo, con ristoranti che propongono piatti tipici di ogni parte del mondo. Si tratta dunque di una meta capace di mettere d’accordo qualunque viaggiatore, ed è per questo che molti gruppi di amici o famiglie decidono di trascorrere qualche giorno in questa incredibile città.

Tuttavia, il modo più comune per visitarla è prendendo i mezzi pubblici e qualche volta spostandosi a piedi.

Spesso non si prende in considerazione un mezzo davvero comodo per girare la città: la bicicletta. Trascorrere alcuni giorni a muoversi per Manhattan e New York con questo mezzo può regalare grandi soddisfazioni: il viaggio diventa più lento, meno stressante, e si scoprono tanti dettagli, luoghi o locali che spostandosi con i mezzi non si noterebbero. Il noleggio di una bici a New York è molto facile, ed è anche incluso nel New York Pass, come vedremo in seguito.

I percorsi più belli

Central Park

Central Park in bicicletta
Central Park in bicicletta

Tra i percorsi turistici in bici più belli di New York troviamo la visita al Central Park, famoso polmone verde della città, talmente grande che servono giorni e giorni per esplorarlo tutto.

Forse non tutti sanno che alcune vie del parco sono percorse dal traffico automobilistico durante i giorni lavorativi.

Il parco però ha degli orari in cui viene chiuso al traffico: dalle 10 alle 15 e dalle 19 alle 7 durante la settimana, e nei weekend dalle 19 di venerdì alle 7 di lunedì.

Negli altri orari del giorno, le vie del parco accessibili per le automobili sono: Center Drive (ingressi presso la Sesta Avenue, e 72esima Strada e Quinta Avenue), West Drive (Ingressi 72esima e Settima Avenue),  72esima Cross Street Drive (72esima e Quinta Ave fino a West Drive South).

Da ricordare che non si può passare con la bicicletta sui sentieri pedonali. Questi sono comunque chiaramente indicati.

Hudson River Park

Hudson River Park in bici
Hudson River Park in bici

Un altro percorso bellissimo da fare in bicicletta è l’Hudson River Park, che costeggia il fiume Hudson da Battery Park fino alla 59th Street, ma se avete la giusta resistenza potete arrivare fino al Riverside Park nell’Upper West Side.

Il parco offre un’incredibile gamma di attività all’aperto, dai giochi alle attività sportive, che possono costituire un interessante intervallo tra una pedalata e l’altra.

I dintorni del parco sono molto interessanti per chi volesse continuare la visita: tra Tribeca, Greenwich Village e il Meatpacking District, ce n’è per tutti i gusti. Un’ottima occasione per visitare le aree di Lower Manhattan e Soho.

Nel New York Pass è incluso il noleggio bici per 24 ore all’Hudson River Park (Pier 78, 39th Street). Questo noleggio è aperto solo nel periodo estivo, dal 1 aprile al 30 settembre.

Ponte di Brooklyn

Pista ciclabile sul ponte di Brooklyn
Pista ciclabile sul ponte di Brooklyn

Altamente consigliato per un giro in bicicletta anche il ponte di Brooklyn, che collega il Lower East Side di Manhattan con Brooklyn e che è dotato di pista ciclabile per tutta la sua lunghezza (percorso impegnativo poiché per metà è in salita).

La pista ciclabile corre parallela al percorso pedonale e non ci sono barriere a separarle, per cui bisogna fare attenzione alle numerose invasioni dei pedoni, distratti dallo splendido panorama e intenti a scattare foto.

Il percorso del ponte di Brooklyn può facilmente essere associato all’Hudson River Park di cui vi ho appena parlato. Infatti sono piuttosto vicine queste due attrazioni. Se percorrete il Brooklyn Bridge da Brooklyn a Manhattan è sufficiente fare tutta Chambers Street per arrivare facilmente all’Hudson River Park.

Se volete fare questo percorso c’è un noleggio bici proprio nelle vicinanze del ponte di Brooklyn al 110 di South Street. Potete noleggiarla anche anticipatamente da qui.

Nel New York Pass è incluso un tour guidato di 2 ore del ponte di Brooklyn, di Dumbo e della zona del waterfront o in alternativa il noleggio libero della bicicletta per 3 ore.

Governors Island

Quest’isola di fronte a Manhattan è aperta solo nel periodo estivo; parliamo di una piccola isola libera da auto e che offre fantastiche viste sulla Statua della Libertà e su Manhattan.

Se vai nel periodo estivo a New York e sei un’amante della bici è d’obbligo una tappa su Governors Island. Puoi portare la tua bici sul battello oppure noleggiarla direttamente lì.

Le piste ciclabili

Piste ciclabili a New York
La pista ciclabile (segnata in verde) tra la 5th Avenue e la Broadway

Attualmente la città di New York ha circa 1.000 miglia di piste ciclabili (circa 1600 km).

Le piste ciclabili sono suddivise per categoria:

  • Piste ciclabili protette: questo tipo di pista è protetta da barriere o rimane all’interno tra il marciapiede e le auto parcheggiate. Si trovano generalmente nei parchi o nelle zone costiere.
  • Pista ciclabile classica: queste piste corrono accanto alle auto e sono tracciate sulla strada.
  • Percorso ciclabile: in questo caso non si tratta di una pista ma di un itinerario da seguire; troverete i cartelli “Bike Routes”.
  • Pista condivisa: sulla strada è tracciato il simbolo della bicicletta, ma non è delineata una zona apposita e quindi il tracciato è condiviso con il traffico automobilistico.

Sul sito ufficiale potete scaricare la mappa completa delle piste ciclabili.

Tour guidati e noleggio bici

Le soluzioni per girare New York in bici sono diverse: si può scegliere di prenotare un tour organizzato o di noleggiare una bici per muoversi in autonomia.

La prima soluzione è l’ideale per chi ha poco tempo o per chi desidera farsi guidare in un percorso strutturato e magari a tema: la scelta è ampia e per tutti i gusti.

La maggior parte dei tour solitamente dura due ore ma ci sono anche quelli che arrivano fino alle 4,5 ore per chi più resistenza.

Per quanto riguarda il noleggio, i noleggi di biciclette si trovano in tutta la città soprattutto nei punti di maggior interesse turistico. Nella zona sud di Central Park, quella sulla 59th Street, troverete tanti ragazzi con i cartelli che vi porteranno al vicino noleggio.

Nel New York Pass sono inclusi tre noleggi di biciclette per percorsi e durate diverse. Si tratta di un’opzione di noleggio molto semplice: basta recarsi in uno dei punti di ritiro ben indicati nel sito internet o nel libretto del pass, e procedere con il noleggio.

Come parcheggiare le biciclette

Per prevenire il furto della bici è bene legarla con due catene: queste dovranno assicurare anche le ruote al telaio e quindi legate.

Non è possibile legare la bici ad un albero o alle ringhiere delle metropolitane.

Noleggio e tour inclusi nel New York pass

  • 145 Nassau Street (metro 2, 3 Park Place o 4, 5, 6 Brooklyn Bridge, disponibile dal 1 aprile al 30 ottobre): in questo punto di noleggio è possibile scegliere se fare il tour del ponte di Brooklyn oppure usufruire del noleggio per 3 ore;
  • 56W 56th Street tra la 5th e la 6th Avenue (disponibile tutto l’anno): in questo punto è possibile prendere parte ad un tour di Central Park oppure usufruire del noleggio bici per 4 ore;
  • Pier 17 al South Street Seaport (metro A, C, 2, 3 Fulton Street Station, da aprile a ottobre): incluso noleggio bici per tutto il giorno.

Ovviamente negli stessi punti che ho appena elencato è possibile noleggiare autonomamente una bicicletta anche se non si possiede il pass.

Noleggiare le Citi Bikes

Come noleggiare le Citi Bikes
Come noleggiare le Citi Bikes

Un’altra soluzione di noleggio biciclette sono le Citi Bikes, le biciclette blu che si vedono in giro per tutta la città.

Si tratta della flotta più grande di bici degli Stati Uniti con ben 10.000 biciclette. Ci sono 600 stazioni tra Manhattan, Brooklyn, il Queens e anche Jersey City.

Il costo di queste bici si paga tramite un pass: il costo per un pass giornaliero è di 12$ (+ tasse, costo effettivo $13,07), mentre quello per 3 giorni il costo è di 24$ ($26,13).

I primi 30 minuti di ogni corsa sono sempre inclusi; ogni 15 minuti addizionali costano $4.
Per evitare questi addebiti è sufficiente riporre la bici nello stallo prima dello scadere del tempo e prenderne un’altra.

Come acquistare il pass

Il modo più semplice è scaricare l’applicazione di Citi Bike (disponibile per iPhone e Android). Qui scegli il pass che preferisci; è possibile acquistarlo anche prima del viaggio, in quanto il pass si attiverà alla prima corsa. Dev’essere utilizzato entro il 31 dicembre dell’anno di acquisto.

Una volta che hai scaricato l’applicazione devi inserire email e numero di telefono (formato 0039333……). Dopodiché ti chiederà il nominativo e quindi infine inserirai i dati della carta di credito (è possibile utilizzare anche le carte prepagate).

Verrà fatto anche un prelievo di $101 come deposito cauzionale, il quale verrà restituito dopo 3 giorni lavorativi.

L’applicazione è molto utile in quanto permette di vedere le stazioni delle bici più vicine. Se la stazione è segnalata come verde significa che c’è un buon numero di bici disponibili; se il colore è giallo vuol dire che la disponibilità sta terminando; se il colore è rosso significa che non c’è disponibilità di bici.

Un’altra funzionalità interessante dell’app viene fornita se abiliti le notifiche push: in questo caso verrai avvisato del tempo di noleggio e anche se hai riposto correttamente la bici nello stallo.

Sicurezza e bambini

Ciclista nel traffico: meglio evitare con i bambini
Ciclista nel traffico: meglio evitare con i bambini

Girare a New York con la bicicletta può essere sicuro, a patto che si rispettino delle regole basilari: la città dispone di piste ciclabili ben segnalate. Stessa cosa si può dire degli automobilisti, abituati alla presenza di piste ciclabili, molto utilizzate anche dai residenti per spostarsi quotidianamente.

Per chi avesse dei bambini piccoli, un viaggio a New York in famiglia è assolutamente possibile: è una città che offre tante attività interessanti anche per i più piccoli, che si divertiranno a girare in bicicletta, i bimbi più piccoli in seggiolino, quelli più cresciuti con la loro bicicletta personale.

Per utilizzare questo mezzo in sicurezza, basta ricordare qualche semplice regola: utilizzare un caschetto protettivo (obbligatorio per i bambini fino a 13 anni, viene sempre fornito dal noleggio bici), abbigliamento comodo che non dia impedimenti, rispettare la segnaletica stradale e prestare attenzione nelle zone più trafficate. Inoltre, per i gruppi con bambini, è sempre meglio che ci sia un adulto in testa e uno in coda al gruppo.

È molto importante segnalare le azioni che si devono intraprendere con chiari gesti: quindi se dovete svoltare a sinistra o a destra segnalatelo chiaramente col braccio, così come se vi dovete fermare mettete un braccio verso il basso.

Soprattutto le prime piste ciclabili realizzate sono state disegnate troppo vicino alle auto in sosta: bisogna passare a circa un metro di distanza alle auto parcheggiate, così se non vi vedono e aprono lo sportello non sarete colpiti.

Eventi legati al mondo delle bici

Gli appassionati di ciclismo saranno felici di scoprire che la Grande Mela offre numerose opzioni di svago e momenti di aggregazione in questo senso.

Un evento da non perdere è il Summer Streets, che si tiene ogni anno in agosto e propone un gran numero di attività ricreative gratuite adatte a tutte le fasce di età. L’evento si svolge nelle zone del ponte di Brooklyn, Central Park e Park Avenue, ed è un’ottima occasione per esplorare questa parte della città, divertendosi.

Altro evento da non perdere è il World Naked Bike Ride, nato per sensibilizzare sui problemi dell’inquinamento in città. L’evento è annuale, e il codice di abbigliamento prevede… lo stretto necessario! Si può indossare anche solo biancheria intima.

Un’iniziativa importante per condividere un tema di grande rilievo, del quale non si parla mai abbastanza. Sempre a proposito di tematiche importanti, il Five Boro Bike Tour è un grande evento di beneficenza che raccoglie sempre numerosissime adesioni, e dà la possibilità di girare per la città senza incontrare nemmeno una macchina.

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
 

I tour imperdibili

  

Altre letture che potrebbero interessarti

  
Banner New York con Carlo
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

X
- Enter Your Location -
- or -
Viaggi New York.it

Viaggi New York.it

67 Condivisioni
Condividi67
Condividi
WhatsApp
Tweet
+1
X