giovedì , 8 dicembre 2016
In primo piano
Home > Gli eventi di New York > Dicembre a New York: Natale e molto altro
Dicembre a New York: cosa fare?
Dicembre a New York: cosa fare?

Dicembre a New York: Natale e molto altro

Il calendario di dicembre 2016 è quanto mai propizio per organizzare un viaggio e se avete avuto la bella idea di puntare il dito sulla Grande Mela avete fatto benissimo perché in questo mese New York vi offre il meglio del meglio: anche la frenetica metropoli riesce a presentarsi in un lato inedito, quello magico e fatato che solo Natale porta con sé.

Il periodo natalizio viene vissuto molto intensamente qui: a partire dalla sfilata organizzata da Macy’s per il Giorno del Ringraziamento (quest’anno il 24 novembre) e fino ai primi giorni dell’anno nuovo, le vetrine e le strade sono un tripudio di colori e lucine con motivetti natalizi e babbi natali che inondano l’aria delle loro dolci parole e messaggi d’amore.

Gli argomenti di Dicembre a New York: Natale e molto altro:

Offerte per dicembre a New York:

  • Da Milano
  • Da Roma
  • Cerca il tuo viaggio

Meteo a dicembre: che tempo farà?

Dopo gennaio e febbraio, dicembre è il mese più freddo dell’anno a New York, così come in Italia dopo tutto.

Le temperature medie vanno da una minima di -2°C ad una massima di 5°C. Il record per la temperatura massima più calda registrato a dicembre è di 24°C mentre la temperatura più fredda è scesa fino a -13°C, ma si tratta in entrambi i casi di eventi eccezionali.

Come vestirsi? L’abbigliamento richiesto è quello tipico invernale con jeans, maglioni, cappotti, cappelli, sciarpe e guanti.

Un altro accessorio importante è l’ombrello. Anche se non è il mese più piovoso dell’anno almeno in una giornata durante la vacanza è probabile che incontrerai la pioggia o anche la neve (più raramente).

Ma con tutte le attività che New York offre al chiuso (inclusi alcuni mercatini natalizi) non sarà certo un dramma. Il rischio di precipitazioni aumenta man mano che passano i giorni.

Il cielo mediamente a dicembre in una giornata è limpido il 31% del tempo, parzialmente nuvoloso il 12% e molto nuovo il 49%.

Gli eventi natalizi da non perdere

Soffermandoci per un momento sulle luminarie, New York riesce a rendere un evento speciale anche l’accensione delle stesse: a differenza di quanto accade da noi dove, dalla mattina alla sera, trovate le strade addobbate senza nemmeno accorgervene, a New York organizzano una cerimonia di accensione delle luminarie. Sebbene venga svolta in molte delle principali strade, l’a accensione più importanti è quella dell’albero a Rockefeller Center (quest’anno il 30 novembre, dalle 19).

Saldi natalizi

Da venerdì 25 novembre, col Black Friday è ufficialmente aperta anche l’avventurosa caccia ai regali di Natale: per tutto il mese di dicembre sarà un vero piacere tuffarsi in mall e boutique alla ricerca del miglior regalo da portare in Italia ai nostri amici e parenti, senza tralasciare di fare un salto ai mercatini di Natale che – con la loro atmosfera molto intima e calorosa – riescono a riprodurre l’autentica aria che si respira nei mercatini europei.

Holiday Train Show

Oltre alle luminarie e ai mercatini, a New York a dicembre non potete non andare al New York Botanical Garden che, anche quest’anno, ospita l’Holiday Train Show, la spettacolare miniatura della città con tanto di pista dei trenini: dal 19 novembre al 16 gennaio 2017 sarà un vero must per chi viaggia con bambini al seguito.

Radio City Christmas Spectacular

Altrettanto leggendario è assistere a un musical natalizio: vi consigliamo sicuramente di non perdervi i 90 minuti più sincronizzati e luccicanti del Radio City Christmas Spectacular al Radio City Music Hall, fino al 2 gennaio, così come il mitico “Schiaccianoci” di Balanchine messo in scena niente meno che dal New York City Ballet.

Dopo aver pattinato sul ghiaccio in una delle migliori ice rink sotto il cielo di New York (scelta non certo facile: difficile fare una graduatoria fra Central Park, Bryant Park e Rockefeller Center!), potreste aver davvero voglia di concedervi una pausa del clima natalizio.

Accensione delle Menorahs

La Menorah di Grand Army Plaza a Brooklyn
La Menorah di Grand Army Plaza a Brooklyn

Dal 24 dicembre al 1 gennaio si tiene l’accensione della Menorah – in occasione della festività ebraica Chanukah – a Grand Army Plaza di Manhattan (di fronte al Plaza Hotel) e Brooklyn: considerati i più grandi candelabri a 7 braccia al mondo, l’inaugurazione avverrà il giorno della vigilia di Natale. A Manhattan solitamente l’accensione avviene alle 17:30; alle 15:30 il venerdì e alle 20 il sabato, il giorno di riposo per gli ebrei.

A Brooklyn la prima accensione è preceduta da un piccolo concerto; questa avviene generalmente alle 18; il venerdì alle 15:30 e il sabato alle 19. E’ un’ottima occasione per godere del multiculturalismo che offre New York.

Eventi musicali

Unsilent night

A proposito di musica, non crediate che New York in questo mese non abbia in calendario eventi musicali di grido: uno degli eventi più caratteristici è la Unsilent Night, una manifestazione messa a punto diversi anni fa da Phil Kline che si compone di una parata in cui chiunque può far suonare ai propri lettori di musica (non importa se moderni lettori mp3 o mangianastri in stile anni 80) le 4 tracce audio selezionate per l’occasione e messe a disposizione. Il ritrovo è per sabato 17 dicembre, alle 19 a Washington Square Park e, in circa 1 ora, è previsto l’arrivo a Tompkins Square Park.

Paul Winter’s Winter Solstice

Il 21 dicembre cade il solstizio d’inverno: se da noi si tratta di una data piuttosto anonima, negli States il dì più corto dell’anno viene celebrato con diverse iniziative. Fra le più importanti, non possiamo non citare il famoso concerto Paul Winter’s Winter Solstice che si tiene nella cattedrale di St. John the Divine nelle serate del 15, 16 e 17 dicembre e, nella serata del 21 stesso, il Make Music Winter, l’evento musicale outdoor ispirato all’Unsilent Night di Paul Kline. Per ora, i dettagli sono in corso di definizione, ma visto il successo delle scorse edizioni c’è da scommetterci che ne varrà la pena.

New York Motorcycle Show

Non faranno musica in senso stretto, ma si faranno comunque sentire con piacere dagli intenditori del genere: stiamo parlando dei rombi di motore delle motociclette che, se sono la vostra passione, non potrete non apprezzare al Javits Center dal 9 all’11 dicembre in occasione del New York Motorcycle Show.

Cosa fare la vigilia e il giorno di Natale

Infine, se non avete ancora programmato nulla per la vigilia di Natale vi consigliamo di non perdervi il Christmas Eve Caroling che, nel pomeriggio del 24 dicembre, propone un concerto di musiche natalizie e cori al  Washington Square Park.

Il 25 dicembre tantissime sono le cose da fare, anche se con più calma rispetto agli altri giorni. Ma non abituatevi troppo alla quiete, i festeggiamenti per il Capodanno compenseranno il giorno più tranquillo dell’anno. Per la notte di San Silvestro, avete già deciso se essere a Times Square o se correre a Central Park? In qualunque modo decidiate di vivere il 31 dicembre a New York, non v’è dubbio che sarà assolutamente indimenticabile e super!

Il calendario con tutti gli eventi di dicembre

Dicembre, 2016

11Dic07:00New York Rangers vs. New Jersey Devils

11Dic08:30New York Giants vs. Dallas Cowboys

13Dic07:00New York Rangers vs. Chicago Blackhawks

14Dic07:30Brooklyn Nets vs. Los Angeles Lakers

17Dic08:25New York Jets vs. Miami Dolphins

18Dic01:00New York Giants vs. Detroit Lions

18Dic07:30New York Rangers vs. New Jersey Devils

20Dic07:30New York Knicks vs. Indiana Pacers

22Dic07:30New York Knicks vs. Orlando Magic

22Dic07:30Brooklyn Nets vs. Golden State Warriors

23Dic07:00New York Rangers vs. Minnesota Wild

24Dic - 25Tutto il giornoNatale

25Dic12:00New York Knicks vs. Boston Celtics

26Dic07:30Brooklyn Nets vs. Charlotte Hornets

27Dic07:00New York Rangers vs. Ottawa Senators

31DicTutto il giornoCapodanno



  

  

  

  




3 commenti

  1. Ciao Carlo. Siamo tornati lunedì 14 dopo 8 gg. belli intensi e una temperatura assolutamente insolita (17° di media…..)
    Il tuo sito e la tua guida sono stati molto utili anche e soprattutto per quei posti meno turistici, tipo Gantry park, che al tramonto offrono un panorama assolutamente incredibile. Mi permetto di consigliare (per chi ci va per la prima volta) di lasciar perdere i vari musei (io ho visto solo quello del 11/09) e di muoversi a piedi il più possibile per “assaporare” la vita della città. Altro consiglio che mi permetto di dare è quello di visitare i vari grattacieli (One world – Top of the rock – Empire) verso l’ora del tramonto. S P E T T A C O L A R E. Grazie mille!

  2. Innanzitutto complimenti per il sito così completo e sobrio.
    Vorrei chiedervi se avete qualche consiglio per un ristorante per la notte di Capodanno, adatto ai bambini avendone due di 8 e 5 anni. Stiamo cercando una bella location, con vista su manhattan, dove poter mangiare anche bene (ben consapevoli che quella sera mangiare bene è un miraggio…).
    Chiaramente, se potete suggerirci altre soluzioni (cene spettacolo, o altro), vi saremmo grati di qualche suggerimento.
    Vi ringrazio sin d’ora.

    • Ciao Guido,
      come mai pensi che non mangerai bene il 31? Ci sono tanti ristoranti ottimi a New York, per esempio Old Homestead, una bisteccheria veramente ottima. Puoi prenotare un tavolo qui su opentable.
      Puoi vedere in questa pagina altri ristoranti che consigliamo e leggere questo articolo sui consigli di Frank. Alle cene con spettacolo solitamente non sono ammessi i bambini…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X