venerdì , 9 dicembre 2016
In primo piano
Home > Telefonare da New York in Italia e navigare
Telefonare e navigare negli USA
Telefonare e navigare negli USA

Telefonare da New York in Italia e navigare

Ormai non possiamo fare a meno del nostro smartphone nemmeno quando andiamo in bagno, figuriamoci quando viaggiamo!

Se è vero che a New York ormai gli hotspot wi-fi sono sempre più numerosi è anche vero che è impossibile avere una copertura continuativa quando si è in movimento.

Così se non abbiamo la connessione internet sarà impossibile consultare le nostre care app che ci faciliteranno il viaggio nella Grande Mela e ci aiuteranno a trovare ristoranti o negozi nelle vicinanze.

In questo articolo scopriamo le tariffe più economiche degli operatori italiani per telefonare e navigare all’estero (negli USA nello specifico), come fare una SIM card americana e come effettuare telefonate.

Per avere la navigazione dati anche durante il nostro viaggio negli USA abbiamo due strade: utilizzare il roaming del nostro gestore italiano o fare una sim card americana.

Internet all’estero con gli operatori italiani

Premetto subito che se non si attiva un’offerta specifica per il viaggio, il roaming è molto costoso soprattutto per quanto riguarda i dati (ad es. con 3 navigare in roaming costa circa €4 a MB). Tutte le principali compagnie telefoniche italiane hanno delle opzioni per telefonare, inviare sms e navigare dall’estero.

TIM

Tim in viaggio PASS
Costa €20 e vale 10 giorni. Offre 500 minuti (250 chiamate effettuate e 250 ricevute), 500 SMS e 1GB di navigazione col 4G.

I 10 giorni partiranno dalla prima telefonata, sms o navigazione internet effettuati all’estero.

Vodafone

La compagnia inglese ha un piano che si chiama “Smart Passport”: costa €3 al giorno (addebitati solo quando lo si utilizza) e include 50 minuti di telefonate (25 in entrata e 25 in uscita), 50 SMS e 500MB giornalieri di internet.

Per chi ha un piano Vodafone Relax, la stessa opzione costa sempre €3 al giorno ma include telefonate e SMS illimitati, oltre i 500MB di navigazione.

3

La compagnia 3 ha due opzioni valide sia per chi ha una ricaricabile sia per chi ha l’abbonamento: Internet Pass, al costo di €5 per tre giorni (oltre al giorno di attivazione) e offre 100MB per la navigazione.

Ma senza dubbio l’opzione più interessante è Easy Pass che al costo di €2 a settimana consente di di chiamare e navigare. Sono inclusi 200 minuti e 500 MB.

Acquistare un sim americana

E’ l’opzione migliore per chi fa spesso viaggi a New York o negli USA o comunque ha bisogno di una quantità di dati che gli operatori italiani non possono dare in roaming.

At&t

La principale compagnia telefonica negli USA è At&t, la quale offre due piani prepagati, che si chiamano GoPhone Plans i quali offrono:

– 5GB di navigazione 4G (durata un mese), telefonate e SMS illimitate verso numeri americani e telefonate e dati effettuati in Messico e Canada, al prezzo di $60;

– 2GB di navigazione 4G, telefonate e SMS illimitate verso numeri americani al costo di $45.

Per $10 è inoltre possibile aggiungere 1000 minuti di telefonate internazionali verso numeri fissi in Italia, oppure per $5 acquistare 250 minuti.

T-MOBILE

Un altro operatore storico degli USA è T-Mobile, il quale offre diversi piani prepaid interessanti.

Uno dei più convenienti è sicuramente Simply Prepaid, il quale ha tre diverse grandezze:

– $60: 10GB di dati in 4G e telefonate e SMS illimitate verso numeri americani;

– $50: 5GB di dati in 4G e telefonate e SMS illimitate verso numeri americani;

– $40: 3GB di dati in 4G e telefonate e SMS illimitate verso numeri americani.

Come potrete vedere questi piani non includono telefonate verso l’Italia. E’ però possibile aggiungere per $15 telefonate illimitate verso numeri fissi e mobili, oppure con $10 solo telefonate verso i fissi.

Cosa serve per fare una sim americana

Per fare una sim americana vi verrà richiesto il passaporto e un indirizzo (va benissimo quello dell’hotel).

Una volta che si ha internet sul cellulare è possibile anche effettuare telefonate gratuitamente grazie servizi quali WhatsApp o Skype, totalmente gratuiti.

Cellulari italiani a New York

Se vogliamo telefonare o ricevere chiamate col cellulare “italiano”, bisogna controllare prima di partire che il cellulare sia triband, quadriband oppure UMTS, in quanto a New York è in uso la frequenza GSM a 1900mhz, mentre i dual band supportano le frequenze 900-1800mhz, quindi il cellulare sarebbe inutilizzabile. Per effettuare telefonate dal cellulare verso l’Italia è sufficiente anteporre il +39 o 0039 al numero che si vuole chiamare. Per telefonate all’interno degli Stati Uniti è consigliabile anteporre il prefisso +1. Si ma quanto costa telefonare dagli Stati Uniti all’Italia? Vediamolo nel dettaglio qui sotto.

Come telefonare dagli USA in Italia

Per effettuare chiamate dai telefoni locali, bisogna digitare il codice 011 + 39 + prefisso della città italiana + numero. 011 è il codice utilizzato per chiamare all’estero dagli Stati Uniti, mentre il 39 è il prefisso dell’Italia. Quindi ad esempio per fare una chiamata da New York a Milano, il numero sarà: 0113902123456.

  

  




229 commenti

  1. Sto acquistando un telefonino htc su ebay con StraightTalk chiedo se e compatibile in Italia con Tim, insomma posso usarlo con la mia sim della tim

  2. Posso portare iPhone 4 ed inserire sim americana

  3. Daniele Ferrari

    Salve.
    Io dovrei andare per lavoro in Tennesse per un anno.
    Ancora non so per certo se avro un cellulare dalla ditta e nel caso se avra internet e se posso appoggiarmi al loro. Ma non credo nel caso che mi vada cosi bene….,
    Quindi mi servirebbe fare un abbonamento mensile per una SIM americana. A me interessa piu che altro per Facebook e poter chiamare con Skype o Whatsapp tutti i giorni in Italia e leggere le Email. Mi puo bastare un piano da 10 GB ?
    E per il PC portatile devo fare un altro abbonamento o riesco a collegarmi al cellulare?
    Ma per pagare mensimente il piano telefonico come si fa? Ricarico il cellulare man mano e la compagnia ogni mese lo sottrae dal Cell ?
    Possiedo un Samsung Galaxi S4 va bene per gli USA ? O come verifico?
    Grazie anticipate.
    Dani.

  4. Ma queste schede dove le posso comprare fisicamente? E sono facili da attivare? Sarò in Usa x 21 gg e vorrei prenderne una quando arrivo a San Francisco, per cui mi interessa avere la possibilità di navigare o telefonare x le emergenze sopratutto in Usa…poi per il resto c’è il wi-fi…

  5. Ciao, ad Agosto andrò per 25 giorni negli Stati Uniti..volevo sapere se acquistando una prepagata lì, potrei usare google maps per spostarmi in auto e se mi bastano 2gb o ce ne vogliono 5..
    Grazie.
    Cristina

    • Ciao Cristina,
      sai che Google Maps permette anche di scaricare sul proprio smartphone le mappe, in modo da poterle utilizzare anche in assenza di connessione? Comunque nel caso usassi le mappe sicuramente ti consiglio 5GB. Poi dipende da quello che fai: se carichi foto su FB, Instagram, ecc… potrebbero servirti sempre 5GB considerando che starai quasi un mese. Se invece ti limiti a controllare le email e poco altro, potrebbe essere sufficiente anche il piano con meno GB.

  6. ciao a tutti
    avrei bisogno di un’informazione sulle schede telefoniche.
    Navigando su internet ho visto che Walmart vende tantissime schede sim card e piani prepagate.
    Cosa dovrei comprare?
    Sim card più un piano telefonico.. giusto?
    http://www.walmart.com/browse/cell-phones/sim-cards/1105910_1072335_1097404
    più una prepagata
    http://www.walmart.com/ip/Straight-Talk-Monthly-Plan-Unlimited-30-Access-Days-45/45111496
    grazie per l’aiuto
    Paolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X