Assicurazione dopo la partenza o per italiani che partono dall’estero

Scrivi un commento per primo / di Francesca Mereu / aggiornato: 17 Maggio 2020

Assicurazione viaggi dopo la partenza USA

L’assicurazione di viaggio per gli USA nella maggior parte dei casi si stipula prima della data del viaggio e, per un turista italiano, partendo dall’Italia.

Qualche viaggiatore, però, potrebbe avere l’esigenza di sottoscrivere una polizza dopo la partenza, oppure di assicurarsi per una partenza al di fuori dal territorio italiano.

Questa eventualità non è poi così remota!

Pensiamo, per esempio, ai seguenti casi:

  • Avete dimenticato di acquistare l’assicurazione di viaggio prima della partenza (una dimenticanza rischiosa! 😱) e volete correre ai ripari;
  • Siete in viaggio negli Stati Uniti, vi viene l’idea di prolungare il vostro soggiorno (rispettando naturalmente i limiti di tempo prescritti dall’ESTA) e volete sfruttare questa possibilità garantendovi allo stesso tempo una adeguata copertura assicurativa per il nuovo periodo;
  • Siete residenti in Italia ma partirete per il vostro viaggio negli USA da uno Stato diverso.

Le assicurazioni di viaggio che vi abbiamo presentato nell’articolo dedicato, nelle situazioni sopra descritte non possono essere attivate.

Infatti, si tratta di polizze pensate per partenze dall’Italia, e che devono essere obbligatoriamente prenotate prima dell’inizio del viaggio.

C’è, però, World Nomads, una compagnia australiana che risponde alle esigenze “fuori standard”!

Come funziona

Le polizze di World Nomads possono essere sottoscritte anche quando si è già in viaggio, anche per partenze fuori dall’Italia, e si possono eventualmente estendere in caso di modifica dei propri piani. Sono perfette, quindi, per i viaggiatori più istintivi o con esigenze particolari.

Se si acquista la polizza dall’estero dovranno trascorrere tre giorni (72 ore) per ricevere la copertura, ma in caso di incidenti o di infortuni gravi, ci sarà la copertura anche durante queste 72 ore. 

La compagnia è molto affidabile (consigliata anche dalla Lonely Planet!), e dispone di un team di assistenza multilingue attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, che potrà indirizzare l’assicurato all’ospedale più vicino, organizzare il trasporto, effettuare direttamente i pagamenti alla struttura medica.

I numeri di assistenza sono i seguenti:

  • +353 21 237 8008
  • +353 21 237 8003

Il team è multilingue, tuttavia non è certo che nel momento in cui si contatterà la compagnia sia disponibile un operatore che parla in italiano.

Le polizze World Nomads

World Nomads propone due tipi di polizze ai residenti in Europa (esclusi Regno Unito, Irlanda e Svizzera):

  • Standard
  • Explorer

Indicheremo di seguito le caratteristiche di queste assicurazioni, che tuttavia nel momento in cui scriviamo non possono essere acquistate.

Infatti, a causa delle restrizioni di vari governi e degli avvisi di viaggio legati all’emergenza Coronavirus, in questo periodo la compagnia non offre l’assicurazione per i viaggi verso le destinazioni internazionali (né indica i prezzi delle polizze).

Polizza Standard

Offre una protezione di base e include:

  • Massimale per spese mediche: €3,5 milioni
  • Annullamento viaggio: €3.500
  • Trasporto medico d’emergenza: €350.000
  • Protezione attrezzatura (smarrimento, furto o danneggiamento di borse e attrezzatura): €2.500

Polizza Explorer

Offre una protezione più ampia e include:

  • Massimale per spese mediche: illimitato
  • Annullamento viaggio: €7.000
  • Trasporto medico d’emergenza: €350.000
  • Protezione attrezzatura (smarrimento, furto o danneggiamento di borse e attrezzatura): €3.700

È inclusa la copertura per gli eventi legati al Covid-19?

No. Questa copertura è esclusa.

0 Condivisioni
 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
    
Banner New York con Carlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *