Mercatini delle pulci a New York

7 commenti / di Carlo Galici / aggiornato: 9 Settembre 2019

Mercatini delle pulci a New York

Pensando alla Grande Mela, una delle prime cose che vengono in mente sono le lumiosissime ed invitanti vetrine della Fifth Avenue.

Marchi celebri, negozi immensi e sfrenatamente lussuosi, prezzi inaccessibili ai più.

Se un tempo New York era fondamentalmente una meta turistica ricercata da una classe sociale abbiente e che potesse permettersi simili spese, adesso non è più così; la City è da sempre un punto di riferimento per il mercato economico, e continua ad esserlo anche in una situazione di crisi per i nostri modelli di consumo tradizionale.

Complice anche la crisi, mai prima d’ora i Flea Markets (mercatini delle pulci) hanno riscosso tanto successo.

Concentrati nei weekend e nelle stagioni primaverili ed estive, i mercatini sono diventati un’istituzione quasi per ogni quartiere della città, diventando dei veri e propri negozi e caratterizzandosi per un tipo specifico di merce, dove è possibile trovare praticamente di tutto: da articoli di seconda mano in perfette condizioni a pezzi introvabili, passando per capi d’abbigliamento vintage ed opere di nuovi talenti emergenti che utilizzano i flea markets per esporre le proprie opere.

Oltre al non trascurabile fattore economico, va messo in luce un altro aspetto: andare ai mercatini delle pulci newyorkesi è un’esperienza stupenda. L’eccentricità dei negozianti (e della clientela), il clima amichevole e tranquillo, la buona musica di artisti di strada che spesso accompagna gli eventi sono tutte ragioni che da sole potrebbero giustificare intere giornate a rovistare fra i banchetti di luoghi davvero autentici, che altrimenti raramente si avrebbe avuto la possibilità di conoscere.

Proprio come i migliori locali, anche nel settore dei flea markets esistono veri e propri trends. Andando nei luoghi giusti al momento giusto avrete infatti la possibilità di portare a casa dei pezzi unici, o se non altro imbattervi in esperienze eccezionali.

Attualmente, i mercatini delle pulci più in voga sono questi:

Artists&Fleas

Dove: 70 N 7th Street, Williamsburg Brooklyn. Metro L e scendere a Bedford Avenue.

Quando: Sabato e Domenica, dalle 10 alle 19.

Dove: 568 Broadway @ Prince Street a SoHo. Metro R, W Prince Street, B, D, F, M Broadway-Lafayette St Station

Quando: lunedì-sabato: 10-20, domenica: 11-20

Cosa trovare: è possibile reperire sia articoli vintage che prodotti contemporanei opera di numerosi artisti emergenti. Il mercatino è piccolo ma molto variegato, per cui sarà possibile trovare oggetti di pressoché ogni genere, costituendo un eclettico e soddisfacente mix fra venditori e artisti. Sono proprio questi ultimi a costituire però il pezzo forte del flea market, giustificando una visita anche soltanto per osservare opere uniche ed inedite.

Nelle immediate vicinanze del mercatino di Williamsburg da non perdere nel periodo estivo, il food market Smorgasburg, con oltre 100 food truck.

East 67th Street Flea e Farmer Market

Dove: 419 E. 66th Street fra 1st e York Avenues. Metro Q 72 Street Subway Station

Quando: sabato dalle 6 alle 17

Cosa trovare: questo mercatino delle pulci, è uno dei più vecchi della città. All’apertura, nel 1979, contava solamente tre venditori; attualmente i commercianti sono invece più di un centinaio. Vi si possono trovare da gioielli e classici capi d’abbigliamento vintage fino a prodotti d’ortocultura biologica.

Da non perdere la sezione “Farmer Market” con prelibatezze dei produttori locali e prodotti da forno.

Se volete anche un incentivo sociale ad andarci, sappiate che l’East 67th Street Market finanzia da molto tempo la scuola pubblica attraverso l’acquisto di testi e di prodotti tecnologici.

Brooklyn Flea

Dove: Sabato e domenica a SoHO, 100 Avenue of the Americas. Metro 1 Canal Street Station; domenica a Dumbo, Manhattan Bridge Archway Plaza (80 Pearl Street). Metro F, York Street Station.

Quando: Sabato e domenica dalle 10 alle 18.

Cosa trovare: questo flea market è al confine con un vero e proprio mercato. Attualmente sono presenti oltre 100 venditori + 30 stand per il food; le location assicurano un’esperienza indimenticabile. I prezzi, data la celebrità del posto, ultimamente hanno subito dei rincari ma, con un po’ di attenzione e pazienza, è sicuro che ci si potrà imbattere in occasioni sensazionali. Maggiori informazioni su espositori, date ed occasioni su posso reperire sul sito ufficiale.

Chelsea Flea Market

Dove: 29 W. 25th St. tra la 6th Avenue & Broadway. Metro N/R/F/1/6 fino a 23rd Street.

Quando: Ogni sabato e domenica, dalle 6.30 alle 19

Cosa trovare: è un mercato dell’antiquariato e delle pulci con oltre 100 venditori, pieno di pezzi unici e di oggetti vintage da scovare e portare via. Troverete anche gioielli e capi di abbigliamento vintage.

Da gennaio 2019, questo Flea Market ha inglobato la sua sede sorella (Hell’s Kitchen Flea Market), quindi la possibilità di trovare qualcosa di interessante è ancora più alta!
Per trovare le migliori occasioni, naturalmente, è meglio arrivare presto. Trovate maggiori informazioni sul sito ufficiale.

 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (6 voti, media: 4,00 su 5)
Loading...
    
Banner New York con Carlo

7 commenti su “Mercatini delle pulci a New York”

  1. Ciao, tornerò a New York a maggio ed è mia abitudine, quando sono i giro per il mondo, comprare quadri o stampe, ovviamente non di valore, ma di giovani artisti (a Londra, Vienna e Madrid, nei mercatini, ho trovato cose molto carine a 50 euro). Dove mi consigli di cercare a NYC? Forse Artist&Flea a Brooklyn? Grazie.

  2. Sarò a n y nella prima quindicina di maggio e i mercatini delle pulci mi divertono molto.Spero che i vostri indirizzi siano un valido aiuto. per e per le amiche con cui viaggio.grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *