US Open New York

US Open a New York: info e biglietti

5 commenti / di Carlo Galici / aggiornato: 7 giugno 2018

Quando la lunga estate newyorkese volgerà al termine, numerosi saranno gli eventi in programma in grado di rendere meno amaro l’arrivederci.

Fra questi, sicuramente c’è lo US Open, l’atteso torneo di tennis, giunto quest’anno alla sua 138sima edizione.

Le aspettative per l’ultimo dei quattro più prestigiosi tornei della stagione di tennis (il Grande Slam) sono sempre elevate, vuoi per le sempre adrenaliniche sfide che vedono protagonisti i grandi campioni al USTA Billie Jean King Tennis Center di Flushing Meadows, nel Queens vuoi per la lunga storia che accompagna il torneo, inaugurato nel 1881.

In realtà, in origine, si chiamava Campionato d’America e solo dal 1968 assunse il nome di Us Open, aperto alla partecipazione anche di dilettanti, oltre che professionisti.

Fu proprio un dilettante, per giunta di colore, a vincere la prima edizione degli US Open del 1968, sul campo di West Side Tennis Club a Forrest Hills. Il suo nome era Arthur Ashe, ancora oggi uno dei più grandi tennisti statunitensi di sempre, a cui è stato intitolato il campo centrale dell’impianto di Flushing Meadows, divenuto nel 1978 sede degli US Open.

La peculiarità del Flushing Meadows è il campo in cemento: si tratta di una superficie veloce che riduce gli attriti e rende più bassi i rimbalzi.

L’edizione 2018 inizierà lunedì 27 agosto e terminerà domenica 9 settembre.

Assistere agli US Open è sicuramente uno dei momenti indimenticabili nel nostro viaggio a New York di fine estate: anche per i non amanti della racchetta, sedersi sugli spalti del Flushing Meadows e ammirare i migliori tennisti sfidarsi nella città più affascinante al mondo sarà un’emozione indescrivibile.

Calendario e biglietti per gli US Open di tennis


 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
     
Banner New York con Carlo

5 commenti su “US Open a New York: info e biglietti”

      1. ultima domanda…è possibile ritirarli sul posto i biglietti? perchè le spese di spedizione sono quasi quanto il biglietto e non riesco a trovare un sito che mi dica che posso ritirarli sul posto? grazie alessandra

        1. Ciao Alessandra,
          approfittando del tuo gradito commento ho aggiornato l’articolo e ora puoi trovare anche i biglietti sul sito del nostro partner.

          Ci sono anche le categorie di biglietti elettronici, che ti verranno quindi spediti via email.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.