sabato , 10 dicembre 2016
In primo piano
La Mermaid Parade a Coney Island
La Mermaid Parade a Coney Island

Mermaid Parade

Anche quest’anno, il 18 giugno, si terrà la Coney Island Mermaid Parade, la parata più stravagante di New York, tra sirene, tritoni e mitologiche creature marine, la sfilata è divenuta ormai un appuntamento fisso e imperdibile sia per i newyorchesi sia per i numerosi turisti che si riversano nella city nel mese di giugno, quando le temperature sono più miti e il clima è ideale per godersi le meraviglie della città o il relax in spiaggia.

Cos’è la Mermaid Parade

La Mermaid Parade è una vera e propria celebrazione della creatività di chi, Coney Island, la vive ogni giorno. Oltre tremila creativi prestano annualmente la loro creatività mettendola in scena per celebrare il solstizio d’estate e raccogliere migliaia di curiosi. Incentrata sulla mitologia antica del mare, la Mermaid Parade coniuga un lavoro artistico capillare sul territorio con uno spirito imprenditoriale e di promozione culturale, incentivando l’esaltazione di un’area, Coney Island, che spesso si pone in secondo piano rispetto ad altre zone della città soprattutto per quel che riguarda l’intrattenimento e la cultura.

Altra particolarità della Mermaid Parade è che non si tratta di un appuntamento rivolto all’emancipazione, o alla promozione di un gruppo etnico, religioso o sociale particolare, ma semplicemente di una manifestazione che raccoglie arte e creatività, producendo autostima per il quartiere a cui è legata e permettendo agli artisti newyorchesi di esprimersi al meglio, trovando consenso nel pubblico partecipante. Si tratta, dunque, di una festa fatta dagli artisti e portata avanti dagli artisti.

Consolidatasi come una delle migliori manifestazioni estive della città di New York, la parata nasce nel 1983 da un’idea di Dick Zigun che iniziò proprio qui a organizzare delle sfilate di stampo artistico, che si sono poi susseguite nel tempo fino a divenire un vero e proprio festival della cultura di massa, ovvero di quella creatività legata al territorio di origine e che ne celebra con orgoglio le peculiarità.

La ricchezza e l’originalità dei costumi fatti a mano, l’entusiasmo dell’improvvisazione, il piacevole clima di frivolezza e leggerezza completano un quadro fatto di dedizione, orgoglio e passione per New York e per il grande valore culturale che la Grande Mela racchiude in sé.

Info utili

Orario della parata

La Mermaid Parade, che culminerà con la presentazione di Re Nettuno e della sua Regina Sirena, si svolgerà dalle ore 13 ma visto il successo dell’evento gli organizzatori consigliano di prendere posto per le 11 del mattino. Altrimenti, per chi fosse veramente desideroso di non perdersi nessun momento dell’evento, è possibile acquistare per 150 dollari un posto in tribuna coperta.

Percorso della parata

La manifestazione seguirà il seguente percorso: si inizia sulla West 21st Street e si prosegue sulla Surf Avenue, passando per la 10th Street e approdando a Steeplechase Plaza, luogo in cui la parata trova la sua conclusione.

Attualmente viene organizzata da Coney Island USA, un’associazione nata a difesa della cultura popolare americana. Essa opera organizzando manifestazioni artistiche fortemente legate al territorio e volte a conservare delle forme creative che nel tempo si stanno perdendo e che fanno parte del patrimonio culturale degli States. Dunque Coney Island USA ha intrapreso un percorso volto sia alla conservazione, sia all’esaltazione dell’arte americana. Gestisce un centro multiartistico nel cuore di Coney Island e attualmente si occupa della programmazione di alcuni poli culturali quali l’Isola dei Musei, delle manifestazioni collaterali in riva al mare e della Shooting Gallery. Organizza, inoltre, eventi di teatro, cinema e arte di strada, che richiamano visitatori da tutto il mondo.

Per chi volesse farsi un’idea o per i partecipanti che vogliono condividere i migliori momenti dell’evento sui social, la Mermaid Parade è raggiungibile tramite l’hashtag #mermaidparade2016 su Twitter e Facebook. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito ufficiale www.coneyisland.com.

  

  




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X