Marzo a New York

Marzo 2024 a New York: offerte, clima e cose da fare

Home >> Eventi di New York 2024 >> Marzo 2024 a New York: offerte, clima e cose da fare

La Grande Mela è senza dubbio una delle destinazioni più ambite degli Stati Uniti ed è la meta ideale per scoprire qualcosa in più sulla cultura a stelle e strisce.

Uno dei periodi più interessanti per il tuo viaggio a New York è il mese di marzo poiché è ormai lontano il caos delle festività natalizie e non c’è ancora il pienone di turisti tipico dell’estate.

Ci saranno più ore di luce per visitare al meglio la città e nell’aria si avverte già un pizzico di primavera!

Inoltre, si è ancora in bassa stagione turistica ed i prezzi per volo e hotel sono decisamente più bassi.

Non farti scoraggiare dal clima perché in questo momento dell’anno può capitare di trovare ancora un po’ di neve ma possono esserci anche giornate di sole piuttosto miti!

Vediamo quindi tutti gli appuntamenti imperdibili che ti attendono a marzo a New York!

Marzo a New York: offerte volo + hotel

Offerte viaggio di Pasqua a New York 2024

Dal 28 marzo al 2 aprile (arrivo in Italia il 3). Come prenotare?

  • Clicca su “fai un preventivo immediato”
  • Sarai sul sito di Expedia nella pagina dell’hotel. Se ti piace l’hotel che ho selezionato scegli la camera, altrimenti seleziona un altro hotel
  • Una volta scelta la sistemazione, continua scegliendo il volo con la compagnia e gli orari che preferisci.

Il clima di New York a marzo: che tempo fa e come vestirsi

Le temperature di marzo sono interessanti. Infatti, ci possono essere giornate freddissime accompagnate da giornate primaverili.

Ciò è assolutamente normale, infatti a marzo abbiamo uno scarto tra minime e massime di circa 9 gradi. Abbiamo una media minima di 1 un grado contro una massima di 9 gradi.

Bada bene però, queste sono le medie, è molto probabile che in alcune giornate si possa arrivare a 12/13 gradi; quindi una temperatura molto più piacevole.

Al contempo stesso però abbiamo un dato un po’ più negativo: la pioggia (cosa fare a New York quando piove). Infatti, a marzo c’è un’abbondanza di pioggia: pioveranno circa 104 mm di acqua in 8 giorni di pioggia.

Per quanto riguarda la roba da portare in valigia, molto dipende anche se andrai a New York agli inizi di marzo o al finale del mese.

Se vai all’inizio del mese il clima è prevalentemente invernale e quindi dovrai portarti abiti pesanti. Dalla metà del mese in poi potrai trovare giornate primaverili alternate con altre piuttosto fredde, quindi dovresti mettere nel bagaglio abbigliamento adatto sia per un clima freddo sia per un clima più primaverile.

Eventi di marzo a New York e cosa fare

Pasqua a New York (31 marzo)

La Pasqua a New York è un evento imperdibile nella primavera a New York
La Pasqua a New York è un evento imperdibile nella primavera a New York

Nel 2024 la Pasqua cade il 31 marzo e se ti trovi a New York è d’obbligo festeggiare e rendere omaggio a questa città con tutti i suoi eventi e divertimenti, per grandi e piccini.

Da non perdere la Eastern Bonnet Parade dove l’importante è indossare un capello stravagante: se vuoi partecipare, basta recarti sulla 5th Avenue – fra la 49sima e la 57sima – dalle 10 del mattino in poi.

Questa sfilata viene apprezzata per essere un misto tra la celebrazione di Pasqua e un modo per travestirsi in maniera divertente, raffinata e anche ricercata come da tradizione newyorkese.

Messa Gospel la domenica di Pasqua

Un altro avvenimento imperdibile alternativo alla sfilata dei cappelli è assistere ad Harlem ad una Messa Gospel. Essendo la domenica di Pasqua le celebrazioni e i canti saranno ancora più indimenticabili. Puoi prenotare il tour che ti propongo qua sotto oppure leggi quali sono le chiese di Harlem e non solo che consiglio.

Se desideri non solo vedere le sfilate ma anche mangiare, puoi organizzare un romantico pic-nic a Central Park, oppure recarti al MeatPacking District e approdare presso uno dei tanti ristoranti e take away del luogo, come per esempio il tanto amato DickSons Farmstand Meats dove gustare non solo ottimi Hot Dog – di ogni tipologia – ma anche pulled pork e altri panini a base di carne.

Ricorda che si tratta di una macelleria, con pochissimi posti a sedere che permette anche l’acquisto di varie tipologie di carne fresca da preparare a casa.

Central Park è anche un’ottima idea per una passeggiata con i bambini – tempo permettendo – così che possano correre e aprire le loro uova senza sentirsi “in trappola”.

Sempre per i bambini, vengono organizzate tante attività di caccia alle uova che gli faranno trascorrere una giornata divertente.

Pasqua a New York Tutte le info

St. Patrick’s Day: 16 marzo

La sfilata del St. Patrick's Day si tiene il 17 marzo
La sfilata del St. Patrick’s Day si tiene il 17 marzo

L’evento newyorkese più atteso e importante del mese di marzo dopo la Pasqua è certamente il St. Patrick’s Day, la Festa di San Patrizio.

Questa festività religiosa quest’anno si svolge il 16 marzo e non il 17 come di consueto.

In questa giornata viene organizzata una speciale parata, la cosiddetta St. Patrick’s Day Parade, che di solito prende il via alle 11 dalla 44th Street per percorrere poi la 5th Avenue, passando davanti alla Cattedrale di San Patrizio all’incrocio con la 50th Street.

La sfilata, che dura circa 5 ore, continua poi fino all’86th Street per concludersi nelle vicinanze del MoMA. È bene dire che non si può partecipare con il gruppo ufficiale ma è possibile osservare da dietro le transenne che delimitano il percorso per scattare foto.

Se non lo sapessi, il tema dominante della festa è il verde e anche la punta dell’Empire State Building si tingerà di questo colore.

Per l’occasione sfilano bande musicali con kilt e cornamuse, gruppi militari, acrobati, giocolieri e trampolieri.

Per le strade troverai tantissime persone ed è un bellissimo spettacolo da ammirare. Alla conclusione della sfilata potrai recarti in uno dei tanti pub e bar irlandesi che si riempiono di gente fino a notte fonda!

Nel giorno di San Patrizio si tiene anche la Brooklyn St. Patrick’s Day Parade, manifestazione nata nel 1975 per commemorare la Battaglia di Brooklyn durante la Guerra d’Indipendenza americana e il contributo dato dagli immigrati irlandesi.

È una processione minore rispetto a quella ufficiale ma è un buon modo per esplorare a piedi il quartiere di Brooklyn.



Visitare uno dei musei di New York (tutto marzo)

Il MoMa di New York a marzo ospita alcune mostre temporanee molto interessanti
Il MoMa di New York a marzo ospita alcune mostre temporanee molto interessanti

Soprattutto se capiterai in un giorno di pioggia sarà una buona occasione per immergerti in uno dei bellissimi musei di New York.

Il mio preferito è senza dubbio il MoMA. Anche se in questo periodo non ci sono mostre temporanee, il MoMA ospita alcuni dei quadri più famosi al mondo di Picasso, di Van Gogh e di altri artisti di fama mondiale. Acquista i biglietti e salta la fila.

Un altro museo che a me affascina è il museo di Storia Naturale immerso tra dinosauri e scienza.

Per risparmiare ti consiglio di fare un New York pass.

Mostre temporanee nei musei di New York a marzo

Eventi sportivi di marzo (tutto il mese)

Eventi sportivi che si tengono a New York nel mese di marzo
Eventi sportivi che si tengono a New York nel mese di marzo

Che lo sport sia la tua passione o no, andare a vedere una partita di basket o di hockey è una di quelle attività che ti rimarranno sempre tra i bei ricordi del tuo viaggio a New York.

Nel mese di marzo potrai assistere alle partite di basket dei New York Knicks: ci sono ben 6 incontri che la squadra newyorkese dell’NBA giocherà al Madison Square Garden.

Sempre al Madison Square Garden si tengono gli incontri di hockey della franchigia di NHL dei New York Rangers. A marzo ci saranno ben 8 incontri giocati proprio al centro di Manhattan.

Non dimenticare che a Brooklyn gioca anche l’altra squadra, i Brooklyn Nets.

Alla fine dell’articolo sugli eventi di New York a marzo troverai il calendario completo con tutti gli eventi del mese.

The Orchid Show al Giardino Botanico di New York (fino al 21 aprile)

Lo spettacolo delle orchidee al Giardino Botanico di New York
Lo spettacolo delle orchidee al Giardino Botanico di New York

Nel bellissimo Giardino Botanico di New York che si trova nel Bronx, dal 17 febbraio e fino al 21 aprile ti consiglio di visitare il bellissimo spettacolo di orchidee.

Potrai ammirare composizioni floreali e boccioli coloratissimi di specie rare e più comuni.

Ogni anno c’è un tema specifico e la direzione artistica di questa edizione è affidata all’acclamata artista Lily Kwong, che presenta un design meditativo e accattivante ispirato alle sue connessioni ancestrali con il mondo naturale.

Puoi unire la visita del Giardino Botanico con la visita al bellissimo zoo del Bronx, uno degli zoo più grandi di tutti gli Stati Uniti. Qui puoi comprare i biglietti combinati.

Macy’s Flower Show (24 marzo-7 aprile)

Il bellissimo Macy’s Flower Show
Il bellissimo Macy’s Flower Show

Quest’anno si terrà dal 24 marzo al 7 aprile il bellissimo Macy’s Flower Show, evento che si tiene proprio da Macy’s, uno dei più grandi centri commerciali di New York.

Lo puoi trovare al 151 West 34th Street in Midtown Manhattan e con l’arrivo della primavera viene allestita una mostra floreale con centinaia di piante e alberi provenienti dai 5 continenti e suddivisi in 5 giardini.

È un ottimo modo per fare shopping e poter osservare le bellezze offerte dalla natura!

Assistere ad un musical di Broadway

Musical di Broadway a marzo
Musical di Broadway a marzo

Un’altra delle esperienze uniche che offre New York è quella di poter assistere ad un musical di Broadway.

Forse solo Londra si può avvicinare al programma della Grande Mela in fatto di musical, però il fascino newyorkese non è equiparabile.

A marzo ci saranno in programma tutti i principali spettacoli come il Re Leone, Harry Potter, il Fantasma dell’Opera, Moulin Rouge… su Viaggi New York potrai acquistare i biglietti.

Musical di BroadwayPrezzi e biglietti

Fare una pattinata sul ghiaccio

Piste di pattinaggio a New York
Piste di pattinaggio a New York: nella foto la pista del Rockefeller Center

A marzo a New York è ancora possibile pattinare in una delle sue bellissime piste di pattinaggio. Infatti la pista del Rockefeller Center rimarrà aperta fino agli inizi di aprile ed è possibile e anche consigliabile acquistare anticipatamente i biglietti.

Un’altra pista dove è possibile pattinare è quella di Central Park, la Wollman Rink. Anche per questa è possibile acquistare anticipatamente i biglietti.

Le piste di pattinaggioTutte le info  

Non dimenticare l'assicurazione viaggio: sconto del 10%!

Sei in partenza per New York?

Non dimenticare la cosa più importante, l'assicurazione viaggio! Carlo ti consiglia Heymondo, che ti copre fino a 5 milioni per le spese mediche.

Codice sconto del 10% solo per gli amici di ViaggiNewYork.it!

Fai subito un preventivo

Banner New York con Carlo 2024