Telefonare e navigare negli USA

Telefonare da New York in Italia e navigare

296 commenti / di Carlo Galici / aggiornato: 9 Luglio 2019

Ormai non possiamo fare a meno del nostro smartphone nemmeno quando andiamo in bagno, figuriamoci quando viaggiamo!

Se è vero che a New York ormai gli hotspot wi-fi sono sempre più numerosi è anche vero che è impossibile avere una copertura continuativa quando si è in movimento.

Così se non abbiamo la connessione internet sarà impossibile consultare le nostre care app che ci faciliteranno il viaggio nella Grande Mela e ci aiuteranno a trovare ristoranti o negozi nelle vicinanze.

In questo articolo scopriamo le tariffe più economiche degli operatori italiani per telefonare e navigare all’estero (negli USA nello specifico), come fare una SIM card americana e come effettuare telefonate.

Per avere la navigazione dati anche durante il nostro viaggio negli USA abbiamo due opzioni: utilizzare il roaming del nostro gestore italiano o fare una sim card americana.

Mappe offline: sapevate che Google Maps offre la possibilità di scaricare offline le mappe di una certa zona? È un’ottima soluzione perché permette di risparmiare molti dati quando sarete a New York.

Internet all’estero con gli operatori italiani

Premetto subito che se non si attiva un’offerta specifica per il viaggio, il roaming è molto costoso soprattutto per quanto riguarda i dati (ad es. con 3 navigare in roaming costa circa €4 a MB). Tutte le principali compagnie telefoniche italiane hanno delle opzioni per telefonare, inviare sms e navigare dall’estero.

TIM

Tim in viaggio PASS (€20 per 30 giorni)

  • 500 minuti (250 chiamate effettuate e 250 ricevute);
  • 500 SMS
  • 10GB di navigazione col 4G.

I 30 giorni partiranno dalla prima telefonata, sms o navigazione internet effettuati all’estero.

Qui tutte le info.

Vodafone

La compagnia inglese ha due opzioni per chi ha una tariffa ricaricabile. “Travel Mondo” e “Smart Passport +”. Vediamo entrambe nel dettaglio.

Travel mondo: costo €19,99 per 10 giorni

  • 10 GB di Internet;
  • 200 minuti di telefonate (100 in entrata e 100 in uscita);
  • 10 SMS.

La promozione si può attivare in qualsiasi momento e Il costo, di €19,99, viene addebitato quando si è all’estero.

Smart Passport +: costo €3 al giorno (solo quando lo si utilizza)

  • 500MB giornalieri di internet.
  • 60 minuti di telefonate (30 in entrata e 30 in uscita)
  • 60 SMS.

Tutte le info sulle promozioni Vodafone per l’estero.

Wind

Wind ha tre opzioni per telefonare e navigare dagli USA, una delle quali molto interessanti, seconda solo all’offerta di TIM che secondo me rimane imbattibile.

Travel Weekly (€9,99 per 7 giorni)

  • 200 minuti di telefonate (100 in entrata e 100 in uscita)
  • 200 SMS
  • 600MB di internet.

Travel Daily (€6 al giorno)

  • 30 minuti di telefonate (15 per chiamare e 15 per ricevere)
  • 30 SMS
  • 100 MB di connessione internet

Giga Travel Weekly (€10 alla settimana)

  • 1 GB di internet

Sul sito di Wind si trovano tutte le info su come attivare la promozione.

3

La compagnia 3 ha due opzioni per telefonare e navigare dagli USA: World Pass e Internet Pass.

World Pass (€5 a settimana)

  • 500 minuti (scatto di €0,30 per ogni telefonata);
  • 500 MB (scatto di €0,30 per ogni sessione. Una sessione dura 6 ore ma potrebbe essere necessario iniziare una nuova sessione quando ci si appoggia a un diverso operatore)

Internet Pass (€3 per 3 giorni)

  • 100MB

Qui tutte le info sul sito della 3.

Poste Mobile

La compagnia virtuale di Poste Italiane non ha promozioni per navigare negli USA, ma esclusivamente per telefonare. Vedi qui.

Iliad

Iliad non ha nessun piano di Roaming per gli USA. Con alcune tariffe consente esclusivamente di telefonare verso gli Stati Uniti, ma non quando ci si trova in viaggio lì.

Acquistare una sim americana su Amazon

Se le offerte delle compagnie italiane non soddisfano le vostre esigenze, allora è il caso di rivolgervi verso le compagnie americane.

Se non parlate benissimo inglese o semplicemente vi piace avere già tutte le cose pronte prima del viaggio, ci viene incontro Amazon.

Infatti ho trovato un’ottima offerta fatta su misura per i viaggiatori con la sim T-Mobile:

  • €29 valida per 7 giorni con dati illimitati;
  • €33 per 10 giorni con dati illimitati;
  • €39 per 15 giorni.

Ci sono tagli per tutte le durate dei viaggi. Le SIM sono quelle universali in 3 taglie (nano, micro e standard) in modo da essere compatibili con tutti gli iPhone e gli altri cellulari.

Bisogna attivarla entro 90 giorni dall’acquisto e l’attivazione richiede circa 24 ore.

Acquistare un sim americana

È l’opzione migliore per chi fa spesso viaggi a New York o negli USA o comunque ha bisogno di una quantità di dati che gli operatori italiani non possono dare in roaming.

A tutti i prezzi che riporterò qui sotto bisognerà aggiungere le tasse di New York (cittadine e statali, per un totale dell’8,875%) o dello Stato in cui acquisterete la SIM.

At&t

La principale compagnia telefonica negli USA è At&t, la quale offre quatto piani prepagati, che si chiamano GoPhone Plans i quali offrono (partendo dal più costoso al più economico):

  • Costo: $85
  • Validità: 1 mese
  • Connessione dati: illimitata (dopo 22GB viene rallentata)
  • 10 GB di connessione agli hotspot di At&t negli USA
  • Le telefonate e gli SMS sono verso USA e Messico
  • Costo: $65
  • Validità: 1 mese
  • Connessione dati: illimitata (dopo 22GB viene rallentata)
  • Le telefonate e gli SMS sono verso USA e Messico
  • Costo: $50
  • Validità: 1 mese
  • Connessione dati: 8 GB
  • Le telefonate e gli SMS sono verso USA e Messico
  • Costo: $35
  • Validità: 1 mese
  • Connessione dati: 1 GB

Ci sono inoltre dei pacchetti che permettono di aggiungere anche chiamate e SMS per l’Italia, ma avendo la connessione ci si può telefonare tramite Whatsapp o Skype e mandare messaggi con la stessa Whatsapp o iMessage.

Sul sito ufficiale trovate tutte le info.

Verizon Wireless

È il secondo operatore telefonico degli USA per diffusione. Vediamoli i piani prepagati nel dettaglio.

È possibile scegliere dei piani che includono esclusivamente traffico dati in 4G:

  • $70: dati illimitati e telefonate verso USA, Canada, Messico;
  • $50: 8GB (al momento con altri 8GB in regalo);
  • $35: 3GB (al momento con altri 3GB in regalo);
  • $30: 1GB

In questa pagina troverete tutti i piani prepaid di Verizon.

T-MOBILE

Un altro operatore storico degli USA è T-Mobile, il quale offre diversi piani prepaid interessanti.

  • T-Mobile ONE Prepaid Domestic Only: $50 con dati illimitati col 4G e funzione hotspot;
  • Simply Prepaid: $40 con 10GB di internet;

Come potrete vedere questi piano non include telefonate verso l’Italia. È però possibile aggiungere per $15 telefonate illimitate verso numeri fissi e mobili, oppure con $10 solo telefonate verso i fissi.

Tutti i dettagli sul sito di T-mobile.

Cosa serve per fare una sim americana

Per fare una sim americana vi verrà richiesto il passaporto e un indirizzo (va benissimo quello dell’hotel).

Una volta che si ha internet sul cellulare è possibile anche effettuare telefonate gratuitamente grazie servizi quali WhatsApp o Skype, totalmente gratuiti.

Cellulari italiani a New York

Per effettuare telefonate dal cellulare verso l’Italia è sufficiente anteporre il +39 o 0039 al numero che si vuole chiamare (i numeri che si hanno salvati in rubrica lo includono già).

Per telefonate all’interno degli Stati Uniti è consigliabile anteporre il prefisso +1.

Ma quanto costa telefonare dagli Stati Uniti all’Italia? Vediamolo nel dettaglio qui sotto.

Come telefonare dagli USA in Italia

Per effettuare chiamate dai telefoni locali, bisogna digitare il codice 011 + 39 + prefisso della città italiana + numero.

011 è il codice utilizzato per chiamare all’estero dagli Stati Uniti, mentre il 39 è il prefisso dell’Italia. Quindi ad esempio per fare una chiamata da New York a Milano, il numero sarà: 0113902123456.

 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (73 voti, media: 4,44 su 5)
Loading...
    
Banner New York con Carlo

296 commenti su “Telefonare da New York in Italia e navigare”

  1. ciao a tutti,
    volevo chiedere un info, ad agosto saro a ny per 2 settimane , e volevo acquistare una sim prepagata americana, volevo chiedere , se una volta che la compro la uso, anche s eriparto prima della scadenza posso tranquillamente buttarla o devo fare la disdetta come per gli abbonamneti italiani, e comunque non ci sono vinvoli carte di credito da unire alla sim ecc???

  2. Ciao, mi sapreste dire perché il mio Huawei non va in 3g in usa? In Italia va benissimo. Quando vado li attivo la passport di Vodafone ma naviga solo in edge cioè lentissimo.

  3. Simona Cattaneo

    Ciao
    Volevo sapere se con la sim di t mobile ci sono limitazioni per alcuni telefoni italiani
    Io ho un huawei p8 lite. Funziona con queste sim?
    Grazie saluti

  4. Ciao, io partirò il 3 luglio per New York e starò li tutto il mese. Avrei un paio di domande da farti: 1) io per avere gli abbonamenti che ci sono scritti sopra devo prendere la sim li in america, giusto? Se io facessi l’ abbonamento da 40$ con 3gb e sms e chiamate illimitate, dovrei aggiungere 15$ per poter chiamare in italia giusto?

    2) la durata degli abbonamenti scritti sopra è di un mese per tutti?

    Grazie
    Luca

  5. Ciao Carlo
    avevo sentito che si possono comprare direttamente nei supermercati dei telefoni usa e getta….. è vero?
    Grazie!
    Giovanna

  6. Quindi se mi perdo per ny e ho bisogno di contattare un amico che è in viaggio con me, devo anteporre il +1 davanti al suo numero pur essendo italiano?

  7. Una volta giunti a NY è possibile acquistare una sim con operatore americano da usare per navigare e basta??? se si quanti GB si hanno a disposizione???
    grazie

    1. Se Resti per Una settimana non comprare nessuna scheda anche perche non esiste per cosi poco tempo
      Per scheda intendo sim
      Se resti Più tempo la Più conveniente è t mobile 50$ al mese
      Chiamate illimitate
      Sms illimitati
      2gb di internet a 4g LTE (velocita sognata in Italia)
      E de agiungi 10$ ai 50$ chiami tutti i fissi italiani illimitatamente

  8. Una volta giunti a NY è possibile acquistare una sim con operatore americano da usare per navigare e basta??? se si quanti GB si hanno a disposizione???
    grazie

  9. sito fantastico!
    la scheda Total talk NY la posso usare con il mio cellulare oppure devo usare un telefono fisso (cabina telefonica)?.
    in alternativa che usim mi conviene comprare li?
    Grazie
    P.s. partirò il prossimo ottobre che vestiario consigli?
    Paola

    1. Ciao Paola,
      si dovrebbe poterla usare anche dal cellulare, ma probabilmente il credito si esaurisce più in fretta, quindi meglio chiamare da una cabina.

  10. Ciao Carlo,
    io parto il 19 settembre e per il mio viaggio ho comprato una scheda h2o che si appoggia at&t.
    Volevo sapere ,essendo un numero americano,cosa devo mettere prima del numero se voglio chiamare:
    -un cellulare ad esempio 328-12345678?
    -un fisso ad esempio 0583-111222?
    -e se voglio chimare i numeri americani?
    Grazie

    1. ciao gianluca,anche io saro’ dal 19 settmbre a ny con mia moglie per il nostro viaggio di nozze,tu invece sarai da solo? mi piacerebbe incotrare anche altre coppie in modo tale da uscire anche insieme cosi per capire meglio e non sbagliare su come muoversi,conoscete qualche sito o forum dove è possibile sapere se in questo periodo altre coppie sono a ny?magari anche divisi per regione grazie

  11. Ciao bellissimo questo sito e sto trovando molte idee, una domanda io parto per New York dal 19 al 29 agosto, porto con me un tablet samnsung con scheda dati wind, posso utilizzarlo negli usa o devo farmi fare una tariffa apposita per il viaggio dalla wind?

  12. Ciao,
    parto per la California a settembre e vorrei utilizzare il mio smartphone UMTS Quadband con la scheda Vodafone e l’opzione Passport sia per le chiamate in Italia ed Usa che per la connessione internet.
    Attualmente la promozione prevede l’addebito di € 3 al giorno per telefonate ed SMS in Italia illimitati oltre al servizio dati fino ad 1 GB. Le chiamate ed i messaggi per l’USA invece hanno un addebito a parte.
    E’ conveniente oppure è meglio acquistare una scheda in loco ?
    Che costi hanno ?
    Grazie per la risposta

  13. Per il mio viaggio in agosto pensavo di acquistare negli USA una SIM dati in modo da poter usare sempre internet e Skype, immagino che ce ne siano di convenienti come si trovano qui,cosa ne pensi?

      1. Ciao Carlo, quindi e’ possibile acquistare una SIM direttamente la, anche ricaricabile senza nessun problema? perché lo scorso anno ho avuto problemi con quella italiana ed essendo da sola vorrei avere almeno iil telefono…grazie mille per i tuoi consigli sempre molto utili!

  14. Ciao Carlo. Settimana prossima sarò a New York con il mio cellulare italiano. Se i miei familiari mi vogliono chiamare dall’Italia devono anteporre al mio numero 0039 oppure 001?

  15. Ciao! Domani parto per Buffalow/New York. Il primo problema sorge domani quando sbarcherò a Buffalow e devo chiamare gli addetti dell’albergo perché vengano a prendermi in aereoporto. Supponendo che il numero dell’albergo sia 6789, io compongo +16789?

  16. Ciao, a settembre vado in ferie negli USA, New York e altri stati
    io ho un Windows phone Nokia e ho la TIM.
    Mi sai dire cosa devo fare per poter chiamare a casa? Ho connessione internet,con messaggi gratis…è vero che dovrò disattivarle??
    Grazie per le risposte.

    1. Ciao Tizzy,
      se non hai un’opzione che ti permetta di navigare anche fuori dall’Italia, si ti conviene disattivare la rete dati. Puoi vedere dal sito Tim le varie opzioni disponibili per l’estero.

  17. Ciao, tra poco parto per New York e vorrei acquistare per il mio Iphone 5 una carta ricaricabile che abbia anche l’opzione dati, per poter utilizzare internet con mappe e wats up nella settimana che sono li. Cosa mi consigli? grazie

      1. ciao Carlo, stavo dando un’occhiata al sito at&t. quello che voglio chiederti e se, come da noi, facendo un abbonamento con loro, mi verrà consegnata una sim card valida per il mio iphone 5. o se invece consegnano un altro tipo di sim.
        e poi, che tipo di documenti mi serviranno per l’acquisto ? bastano passaporto e carta di credito?
        grazie

  18. Ciao Carlo, prima di tutto sito bellissimo e molto utile, è la terza volta che vado a new york ma solo quest’anno ho scoperto il sito e devo dire che mi è molto utile.
    Visto che vado tra 2 settimane e li vorrei attivare una SIM ricaricabile americana da mettere nel mio iPhone 4s, vorrei sapere, se è possibilie, quale è attualmente l’operatore più conveniente e quali sono le migliori tariffe, se magari mi puoi inviare i link.
    grazie
    Pierpaolo

  19. Ciao Carlo,
    la Total Talk Phone Card mi permette solo di chiamare verso i fissi in Italia?
    Se mi servisse chiamare un altro numero fisso o cellulare a NY stesso, cosa mi consigli?

  20. sono totalmente ignorante in materia quindi, nonostante abbia letto tutti i commenti ho ancora dei dubbi….
    Volevo comperare già qui in Italia una scheda telefonica da utilizzare il mese prossimo quando mi recherò a New York. Mi servirà per chiamare dal mio cellulare (smartphone – contratto con Vodafone) a numeri di cellullari e fissi in Italia.
    Credo di aver capito che la tessera “Plus One new € 5” di Vodafone sia utilizzabile chiamando un numero verde dal mio cellulare d poi digitando 01139 e i numeri da chiamare: non mi è chiaro, però, se devo chiamare utilizzando una connessione WI FI oppure in roaming.
    Ho trovato, inoltre, una scheda internazionale “Usa Phone Card 5€ USA Australia Canada” che però mi sembra sia destinata a chi chiama DALL’ITALIA verso gli USA….
    Riuscite a chiarirmi le idee? Grazie!

  21. Ciao, prima di tutto complienti e grazie per le utilissime informazioni.

    Partiremo per New York con un gruppo di 7 persone per 15 giorni: la nostra esigenza è comunicare tra di nodi mentre a new york ciascuno va poer la sua strada e vuole poi ricongiungersi. E’ possibile acquistare schede prepagate? Quali? Dove conviene acquistarle?
    grazie mille per la tua disponbibilità
    luca

    1. Ciao Luca, mah… non ne conosciamo di convenienti, considerando che comunque dovete chiamare i cellulari, quindi spendete molto… vi conviene darvi appuntamento prima, almeno per sentirvi in punti dove c’è il free wifi e usare Skype.

  22. Buongiorno scusate la mia ignoranza ma da VENEZIA a NY, per mandare un sms avendo solo il numero americano,cosa devo aggiungere?grazie di cuore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *