venerdì , 9 dicembre 2016
In primo piano
Home > Feste a New York 2016 – 2017 > St. Patrick’s Day a New York
St. Patrick's Day a New York
La parata del St. Patrick's Day a New York

St. Patrick’s Day a New York

Il 17 marzo New York City si tinge di verde per festeggiare il St Patrick’s Day, il giorno di San Patrizio, santo caro all’Irlanda e celebrato in tutto il mondo dalle varie comunità irlandesi.

Negli Stati Uniti questa ricorrenza è importante come nella stessa Irlanda. E New York City non fa eccezione.

Già dall’inizio del mese di marzo si tengono numerose manifestazioni ed eventi legati al St. Patrick’s Day, come la “Queens County St. Patrick’s Day Parade” che avviene ogni anno il primo sabato di marzo o “The Irish Center Annual St. Patrick’s Open Day“, una giornata interamente dedicata all’arte e alla cultura irlandesi.

Non si contano i numerosi eventi in programma prima, durante e dopo il giorno di San Patrizio, ma il fulcro dei festeggiamenti è la “New York City St. Patrick’s Day Parade“. La più grande parata al mondo dedicata alla festività San Patrizio, nonché la più antica (la prima fu nel 1762).

Ogni anno vengono scelti un Grand Marshal (gran cerimoniere) e i suoi Aides (aiutanti), personaggi di spicco che hanno fatto cose importanti per la società; per il 2016 l’onore di ricoprire il ruolo di Grand Marshal spetterà al senatore George Mitchell

Video della St. Patrick’s Parade

La parata a New York

La parata inizia alle 11 AM del 17 marzo e parte dalla 44Th Street, continua sulla 5Th Avenue, passa davanti alla St Patrick’s Cathedral nella 50Th Street, poi percorre la 79Th Street e si conclude attorno alle 4:30/5:00 PM all’American Historical Society, alla East 80Th Street. 

Alla manifestazione prendono parte bande musicali, zampognari e trampolieri, tutti rigorosamente vestiti di verde. Sul sito ufficiale della Ny City St Patrick’s Parade  si trovano tutte le informazioni sulla parata, compresa la lista dei partecipanti in ordine di apparizione.

Il pubblico avrà la possibilità di incontrare il Grand Marshal e i suoi aiutanti durante l’evento “Grand Marshal and Aides Installation Reception“, che si tiene domenica 20 marzo alle 3 del pomeriggio. Oltre alla compagnia degli illustri personaggi si potrà godere di una cena a buffet, open bar e musica dal vivo con Jerry Finlay & The Cara Band.

Il giorno di San Patrizio a New York non è solo la NYC St. Patrick’s Day Parade. A Turtle Bay, a partire dalle 8 del mattino si tiene la manifestazione “St Patrick’s Day at Turtle Bay“, con dj’s, bars, magliette e gadget gratis, trampolieri e zampognari. Fino alle 11 si potrà consumare una tipica colazione irlandese con differenti specialità come le green eggs o l’hammered breakfast, cocktails e birre alla spina.

Per chi abbia voglia di festeggiare alla maniera classica, con una bella sbronza, c’è il “NYC  Official St. Paddy’s Day Bar Crawl“, al quale aderiscono principalmente i bar e i pub del Lower East Side. Chi decide di partecipare all’evento deve recarsi alla Tammany Hall: dopo essersi registrati e aver pagato la quota (10$ per l’accesso ad un locale, 30 $ per l’accesso a tre locali) si riceve la lista delle attività aderenti all’iniziativa.

Per chi vuole una festa all’insegna della sobrietà ci sono eventi come il “Daybreaker NYC Leprechauns, Bling and Rainbows“, festa in maschera che si tiene allo Stage 48 il 16 marzo dalle 6: 00 alle 9: 00 AM  con dj, balli e drink rigorosamente analcolici; o il “Sober St. Patrick’s Day®”, che si tiene il 17 marzo dalle 4:00 alle 8:00 PM a Long Island, nel Queens.

Come abbiamo detto i festeggiamenti per il giorno di San Patrizio non si limitano alla sola giornata di giovedì. Al “Merchant’s House Museum” il 17 e 18 marzo si potranno visitare i quartieri della servitù, al quarto piano, e saperne di più sulla vita, sulle fatiche e i successi degli immigrati irlandesi nel diciannovesimo secolo. Con lo “Spirit of the Irish Candlelit Ghost Tour”, che si terrà il 18 marzo alle 7:00 PM si potranno scoprire misteri e strani avvenimenti legati alla casa.

Chi vuole saperne di più sulla comunità irlandese può partecipare al “Weekend in Irish New York” un tour a piedi nella Lower Manhattan per scoprire i segreti della ex “Little Ireland” (il costo dell’escursione è di 20$, si parte dalla St Paul’s Chapel a Broadway).

Il 20 marzo a Brooklyn si tiene la “Brooklyn St Patrick’s Parade“,  nata per commemorare l’anniversario della Battaglia di Brooklyn ed omaggiare il contributo degli immigrati irlandesi alla società americana.

 

 



  

  

  

  




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X