Esta a pagamento dall’8 settembre 2010


Dall’8 settembre 2010 chi viaggerà senza visto è obbligato a richiedere l’autorizzazione elettronica prima di partire (ESTA), sostenendo il costo di $14. Lo fa sapere la dogana americana. Il pagamento sarà possibile effettuarlo tramite carta di credito. A chi vedrà rifiutata l’autorizzazione verranno addebitati solo $4 per la pratica, infatti gli altri $10 sono per l’autorizzazione al viaggio. Si precisa che le autorizzazioni ESTA approvate prima dell’8 settembre 2010 rimarranno valide fino alla data della loro scadenza e che la loro modifica rimane gratuita. Al contrario, al rinnovo del passaporto i viaggiatori dovranno effettuare una nuova registrazione ESTA soggetta al pagamento di $14.

.

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
 
 
Banner New York con Carlo

31 commenti su “Esta a pagamento dall’8 settembre 2010”

  1. Ciao Carlo, leggo di marche da bollo sui passaporti….io l’ho fatto due mesi fa…devo mica mettere qualche marca?? non mi pare….
    grazie x la risposta e l’esta lo farò stasera con postepay visa electron!

  2. Buongiorno e complimenti per il sito ed il servizio che offri. Ti volevo chiedere questo: a luglio andrò a NY e volevo sapere se il mio passaporto fatto nel 2008 risponde alle caratteristiche necessarie per entrare a NY. (O devo richiedere qualche visto particolare). Inoltre se ho ben capito leggendo i vari post, oltre a passaporto serve solo l’esta vero? Un ultimi missina cosa in merito alla marca da bollo sul passaporto. Mi dicono che è una tassa solo italiana e quindi serve solo se parto con volo diretto dall’Italia. Io invece parto da Berlino quindi teoricamente non servirebbe. È vero?? Mi aiuti a sciogliere questo dubbio??
    Grazie 1000 e complimenti ancora per il sito.
    Moreno

    1. Ciao Moreno,
      nel 2008 venivano emessi già i passaporti elettronici, quindi dovrebbe essere apposto, ma per essere sicuro verifica sul sito dell’Ambasciata, che il tuo sia del tipo giusto.

      La marca da bollo è una tassa italiana è vero, ma si applica ogni anno nell’arco del quale ci si reca al di fuori dell’Unione Europea, a prescindere da quale città ci si imbarchi.

  3. Ciao Carlo!!!
    volevo sapere una cosa visto che dal sito dell’esta non sono riuscita a scoprirlo..
    ma è possibile pagare l’esta con una carta di credito prepagata? perchè non sono sicura e se lo facessi e mi venisse negata la transazione, dovrei comunque pagare per via dell’operazione per cui per poter procedere preferisco prima esserne sicura. Grazie mille Carlo!

  4. grazie carlo x la tempestiva risposta,adesso ne aspetto un’altra,mi hanno detto ke devo avere almeno 2500 euro con me x andare a NY.se no nn mi fanno andare.è vero?se ne porto 1000 ke problema c’è?e poi ho paura a portare liquidi in tasca.ti ringrazio di cuore.buona domenica.ciao

    1. Ciao Giusy,
      non sono assolutamente vere queste notizie. Uno potrebbe andare anche con $100 dollari in contanti e le carte di credito, secondo te gli chiedono che fido ha sulle carte? Ovviamente no. Quindi porta i soldi che puoi e non metterti di questi problemi.

      Per quanto riguarda i liquidi non puoi portarli in tasca, ma devono essere in una bustina trasparente, così come per qualsiasi altro viaggio.

  5. siete fantastici,volevo kiedervi se è vero ke x andare a NY.si devono avere almeno euro 2500 in tasca.io devo andare da amici.vi ringrazio molto
    siete molto gentili a dare consigli e offrire la vostra collaborazione.
    un carissimo ciao a tutti

  6. Ciao Carlo, io ho fatto i biglietti per N.Y. tramite un’agenzia del CTS. Devo comunque richiedere l’autorizzazione ESTA? Inoltre ho un passaporto a lettura ottica sul quale non applico marche da bollo dal 2008. Devo pagare anche per gli anni in cui non l’ho utilizzato? Grazie per le risposte e l’assistenza preziosissima che fornisci.

    1. Ciao Silvia,
      l’Esta lo devi fare se vuoi viaggiare nell’ambito del viaggio senza visto. La marca da bollo annuale, la si mette solo quando si esce dall’Unione Europea, quindi ne metterai solo una per quest’anno.

    2. Carlo, ti ringrazio per la tua pronta risposta, però a questo punto non ho capito bene chi deve fare l’Esta. E’ una cosa facoltativa? Da quello che ho visto nel tuo sito, molto ben fatto, pare che dal 2009 sia obbligatorio compilare la richiesta on-line. Scusa per l’insistenza, ma è la prima volta che vado a N:Y. e ci tengo a fare tutte le cose per bene.
      Grazie ancora.
      Silvia

        1. Grazie Alessandra, il fatto che in agenzia non mi abbiano detto niente mi aveva lasciato un pò perplessa. Ora leggo meglio la pagina del sito.

  7. Ciao, dovro’ andare a Santo domingo la prossima estate, e per ragioni varie ho scelto un volo che mi consente di trascorrere una notte a N. Y. e ripartire il giorno dopo.
    Sono in possesso di passaporto a lettura ottica con scadenza nel 2014 (dopo dieci anni dal rilascio) ho inoltre varie marche da bollo gia’ attaccate ma mai timbrate in quanto altre volte ho fatto lostesso volo ma via Madrid, partendo da Roma.
    Di cosa ho bisogno per la mia brevissima permanenza a New York. Grazie infinite

  8. Ciao Carlo,
    a giugno sarò a New York con la mia famiglia (genitori e due figlie adolescenti minorenni) e tra poco richiederò l’autorizzazione esta. Ti chiedo se il pagamento può essere unico per tutta la famiglia o obbligatoriamente singolo per ogni persona. Grazie!

  9. giovanni biasini

    ciao carlo,
    io arriverò a natale a NY e mi sono appena fatto il passaporto elettronico. devo comunque fare l’esta o il passaporto è sufficiente?
    grazie
    giovanni

  10. scusate, ma io lo sto facendo ora online e il costo è di 59 dollari, 14 di tasse + 45 di servizio esta. è corretto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *