Dove dormire a New York: hotel e zone consigliate

Hotel a New York: dove conviene dormire per spendere poco e le zone migliori

Home >> Hotel a New York: dove conviene dormire per spendere poco e le zone migliori

La scelta di un hotel in cui dormire a New York, può non essere delle più semplici, soprattutto per chi si accinge per la prima volta ad andare nella Grande Mela, la quale conta centinaia di hotel.

Senza dubbio poi, dalla giusta scelta della sistemazione, dipende buona parte della riuscita di un viaggio. Cercherò con questa breve guida, di dare qualche consiglio utile alla scelta dell’hotel a New York.

In questo articolo analizzerò i vari quartieri di Manhattan e non solo. Inizio però subito col dire che grazie alla metro in funzione 24/7 è possibile scegliere di dormire anche in zone, solo apparentemente meno centrali, che consentono di spendere poco (o meno) e allo stesso tempo di essere in centro in pochi minuti, grazie all’efficiente sistema di trasporti.

Mappa degli hotel a Manhattan e prezzi

Booking.com

Qual è il centro di New York e la zona migliore per dormire durante la vostra vacanza

New York è composta da 5 distretti: Manhattan, Brooklyn, Queens, Bronx e Staten Island. Il 90% e oltre delle attrazioni si trovano a Manhattan, per cui la scelta migliore è solitamente alloggiare in questo distretto. Una buona alternativa è rappresentata dal Queens e più precisamente da Long Island City, in quanto dista appena 15 minuti da Times Square.

Il centro di Manhattan è proprio Times Square. In questa zona ci sono la maggior parte degli hotel della città.

Scegliere il tuo hotel in zona Times Square o comunque nella zona di Midtown Manhattan (la più centrale) ti permetterà di avere tante linee della metro, un gran numero di ristoranti e anche molte attrazioni nelle vicinanze.

La zona di Times Square è affollata anche di notte, facendoti sentire la sicurezza a qualsiasi ora. Il lato negativo ovviamente è dato dai prezzi: se cerchi un hotel per spendere poco qualche soluzione si trova, ma il prezzo medio è più alto, proprio per via dei servizi che questa zona offre.

Ora analizzerò nel dettaglio tutte le varie zone di Manhattan e non solo.

Dormire a Midtown Manhattan: alloggiare nel centro di New York

Hotel a Midtown Manhattan
La zona di Times Square, Midtown Manhattan

Durante i miei viaggi ho provato molte volte gli hotel di Midtown Manhattan. D’altronde in questa zona, si concentrano oltre un terzo del totale degli hotel di New York, di cui la maggior parte si trova a Times Square.

Attrazioni in zona

Il vantaggio di dormire a Midtown, sta nel fatto di trovarsi in pieno centro, quindi è possibile raggiungere diverse attrazioni della città, come ad es. Empire State Building, Top of the Rock, MoMA, Grand Central Terminal, Chrysler Building, a piedi. Inoltre si ha la più vasta scelta di ristoranti e negozi della città.

Metro che servono la zona

In questa zona di Manhattan, affluiscono tutte le linee della metro, quindi sarà possibile raggiungere qualsiasi destinazione, senza troppa fatica.

I pro e contro di alloggiare in questa zona

  • È la zona più centrale della città
  • È la zona più collegata con la metro
  • Possibilità di raggiungere molte attrazioni a piedi
  • Più sicurezza grazie alla tanta gente nelle strade
  • Tantissima scelta di ristoranti per mangiare e per fare colazione
  • Convenienza: hotel più costosi rispetto ad altre zone
  • Maggiore caos quando si esce dall’hotel e locali per la colazione più affollati

Alcuni degli hotel che ti consiglio a Midtown Manhattan

  • Riu Plaza Times Square: si tratta di uno degli hotel più amati e prenotati dagli italiani che vanno a New York e non solo. Infatti è necessario prenotare con diverso anticipo ed è anche difficile trovare disponibilità durante gli eventi più importanti. Però perché tanto successo per questo hotel? Io credo per la sua ottima posizione, unita alla qualità molto alta e al prezzo giusto per i servizi che offre.
  • The Jewel facing Rockefeller: ottimo 4* con un nome appropriato: oltre ad essere un vero e proprio gioiellino, si trova infatti proprio di fronte al Rockefeller Center e già questo dà l’idea della centralità dell’alloggio. Proprio di fronte all’hotel c’è Bill’s Bar & Burger per un’ottima cucina americana e hamburger deliziosi. Nelle vicinanze sarà possibile prima di tornare in camera prendere dei cupcakes da Magnolia Bakery.
  • Hilton Garden Inn: amo molto questa catena di alberghi 3 stelle, presente in tutti gli Stati Uniti, in quanto ha un ottimo rapporto qualità prezzo, con ampiezza delle stanze ben al di sopra della media degli altri hotel newyorchesi. A Midtown, si trovano l’Hilton Garden Inn Times Square, il Chelsea e l’Hilton Garden Inn 35th Street.
  • Hampton Inn: anche questa è una catena di hotel 3*, simile per qualità agli Hilton Garden Inn. Stanze ampie, colazione sempre inclusa e ottima posizione, rappresentano sempre un’opzione sicura. In centro si trovano: Hampton Inn Times Square, Hampton Inn Empire State Building e Hampton Inn Chelsea.
  • Pod hotel: se cerchi una soluzione più economica e centrale gli hotel Pod sono una buona scelta. Le stanze sono piccole e non hanno nemmeno armadi, però ehi, chi va a New York per dormire? In centro ci sono il Pod Times Square, il Pod 39 e il Pod 51. Le camere hanno letto a castello o anche letto standard.
  • Se si parla di hotel a Times Square, entra di diritto in questa lista il Crowne Plaza 4*, che si affaccia proprio su Times Square. Camere molto ampie, prenotando questo hotel si va sul sicuro.
  • Holiday Inn Express Times Square 3*: basterebbe il nome per dire tutto. Chi ha soggiornato in uno qualsiasi degli hotel di questa catena, conosce lo standard, che viene rispettato anche a New York in questa struttura. Si trova a circa 3 isolati da Times Square.

La lista degli hotel a Midtown potrebbe continuare per tante altre righe e non essere ancora completa. Mi sono limitato ad una lista di alberghi in cui sono stato o in cui sceglierei per un mio futuro alloggio.

Dormire nell’Upper West Side: ottima zona per convenienza e vicinanza al centro

Hotel nell'Upper West Side
Le tipiche strade e case dell’Upper West Side

Durante il mio primo viaggio a New York avevo scelto un albergo nell’Upper West Side e da allora, mi sono innamorato di questa zona di Manhattan. L’Upper West Side si estende dalla 59th alla 110th street e costeggia il lato ovest di Central Park.

Secondo me è una delle zone più belle in cui soggiornare, soprattutto se si vuole essere vicini al centro, avere tanti servizi e ristoranti nelle vicinanze, ma allo stesso tempo stare lontani dal caos di Midtown Manhattan, senza dimenticare che in questa zona si spende meno rispetto al centro.

Non si spende poco però sicuramente è molto più conveniente rispetto a Times Square.

Linee della metro in zona

È servitissima dalla metro: la linea rossa che include la 1 2 3 attraversa tutta la Broadway fino alla 103th Street. Le linee A B C costeggiano Central Park West.

Lontananza da Times Square: circa 10 minuti di metro.

Cosa vedere in zona

Da visitare in questa zona, troviamo il museo di Storia Naturale, Central Park, Dakota Building e il Lincoln Center.

Non mancano nemmeno gli ottimi posti in cui mangiare. Ad ogni angolo troverai ristoranti e locali per fare colazione e per cenare, nel caso la stanchezza del giorno non ti permetta allontanarti la sera dal tuo hotel.

I pro e contro di alloggiare in questa zona

  • Zona più tranquilla rispetto a Midtown
  • Convenienza: prezzi degli hotel più bassi rispetto a Midtown Manhattan
  • Vicinanza a Central Park e ad altre importanti attrazioni
  • Se non si dorme vicino ad una fermata express ci vuole più tempo per raggiungere le altre zone della città
  • Necessità di prendere la metro per raggiungere gli altri quartieri

Gli hotel che consiglio nell’Upper West Side sono:

Hotel Belleclaire: ottimo 3* sulla 77th Street a due isolati dalla stazione della linea 1. Nelle vicinanze anche Shake Shack per gustare un ottimo hamburger, un ottimo ristorante cinese, The Red Farm e Cottage, ottimo ristorante a prezzi modici.

Arthouse Hotel: un 4* sulla Broadway e 77th Street a un isolato dalla stazione della linea 1. La colazione è disponibile presso l’hotel ma è a pagamento (salvo promozioni), ma considerando tutte le opzioni che si trovano nelle vicinanze solitamente non conviene. Molte camere hanno anche un balcone private, cosa rarissima per New York.

Riverside Tower Hotel: ottimo hotel 2* e quindi con prezzi più economici rispetto ai due precedenti hotel. Si trova a pochi passi dalla stazione della metro 79th Street dove passa la linea 1. Alcune camere offrono una bellissima vista sul fiume Hudson, dato che si trova a ridosso del Riverside Park. Le camere sono piccoline ma recentemente rinnovate e con bagno privato.

Dormire nell’Upper East Side

Hotel nell'Upper East Side
La zona dell’Upper East Side è una delle più chic della città

L’Upper East Side si trova dall’altra parte del parco rispetto all’Upper West Side.

È una delle zone più ricche della città, con le case più belle.

Nell’Upper East Side passa anche la Fifth Avenue che in questo tratto prende il nome di Museum Mile per via dei tanti musei ospitati lungo la strada.

Linee della metro in zona

Le principali linee della metro che passano qui sono la 4 5 6 lungo la Lexington Avenue che portano da qualsiasi parte: a Midtown Manhattan, in Lower Manhattan e anche a Brooklyn.

Sulla 2nd Avenue (quindi più all’esterno in direzione fiume) passa la linea gialla della metro, anche questa molto comoda.

Lontananza da Times Square: circa 20 minuti di metro.

Cosa vedere in zona

Come detto lungo la Fifth Avenue ci sono tantissimi musei, tanto da essere soprannominata Museum Mile: troviamo infatti il Metropolitan Museum, il Museo Guggenheim, Frick Collection e naturalmente Central Park.

In questa zona ci sono tantissimi ristoranti, molti dei quali di qualità elevata dal momento che si trovano in un quartiere che ospita molte persone facoltose.

I pro e contro di alloggiare in questa zona

  • Zona tranquilla e molto sicura
  • Vicinanza a Central Park e ai principali musei di New York
  • Se non si dorme vicino ad una fermata express ci vuole più tempo per raggiungere le altre zone della città
  • Necessità di prendere la metro per raggiungere gli altri quartieri

Gli hotel che consiglio nell’Upper East Side sono:

Hotel Franklin: 4*, era una delle soluzioni più economiche per alloggiare in questa zona, prima del suo rinnovamento. La posizione è ottima perché si trova a due minuti a piedi dalla stazione della 86th Street, dove passano le linee 4 5 6 della metro. Nelle vicinanze è possibile trovare anche un Whole Food market e un CVS.

Hotel Courtyard: 3* distante 15 minuti a piedi dal Guggenheim Museum e da Central Park, 5 minuti a piedi dalla fermata della metro. Le camere sono più ampie rispetto alla media di Manhattan.

The Gardens Sonesta: 4* Si trova proprio all’inizio dell’Upper East Side quasi al confine con Midtown East. Vicinissimo a Central Park e al Plaza Hotel, si tratta di un hotel boutique quindi con prezzi non economicissimi.

Dormire a SoHo e Tribeca

Hotel The Dominick a SoHo, dove dormire a SoHo, New York
Hotel The Dominick a SoHo, dove dormire a SoHo, New York

Un’altra zona in cui mi piace molto soggiornare, è la zona di SoHo e Tribeca.

Il primo è uno dei miei quartieri preferiti di New York: la sua architettura con i palazzi in ghisa e la miriade di negozi per lo shopping, per non parlare dei ristoranti, lo fanno un quartiere perfetto in cui dormire a New York.

Attrazioni raggiungibili a piedi

Alloggiando in uno di questi due quartieri, si può fare a meno della metro per diversi giorni del viaggio. Ad es. se vuoi visitare la Statua della Libertà, Battery Park è ad una passeggiata di circa 20 minuti da Tribeca. Wall Street, Ground Zero, il ponte di Brooklyn, il Meatpacking sono tutti nelle vicinanze, raggiungibili a piedi.

In questi due quartieri si trovano degli ottimi alberghi a prezzi più contenuti rispetto a Times Square. Qui di seguito ti elenco i miei preferiti.

I pro e contro di alloggiare in questa zona

  • Quartiere più tranquillo rispetto a Midtown Manhattan
  • Possibilità di visitare Lower Manhattan a piedi
  • Più conveniente: si spende meno rispetto a Midtown
  • Meno collegamenti con la metro

I miei hotel preferiti in zona

Sohotel 3*: è uno degli hotel storici della zona e infatti molte delle camere offrono i tipici muri con i mattoni a vista. È una delle soluzione meno costose a SoHo e si trova a pochi passi dalla stazione della metro Bowery dove passa anche la linea J che arriva dall’aeroporto JFK.

JG Sohotel 3*: si trova in un’ottima posizione su Lafayette Street vicinissima alla stazione metro Canal Street dove passano le linee della metro 6 (perfetta per la zona est di Manhattan), la linea J se arrivi dall’aeroporto JFK e la linea gialla (N Q R W) per arrivare a Times Square.

Solita Soho Hotel 3*: si trova tra SoHo e Little Italy. È uno degli hotel più economici a SoHo.

Se hai letto più su, saprai della mia passione per gli Hilton Garden Inn. Anche a Tribeca se ne trova uno, in posizione eccezionale, affianco all’uscita della metro Canal Street.

Salendo più a nord, a SoHo, si sale anche un pochino con i prezzi. Ottime soluzioni sono l’Hampton Inn Manhattan SoHo 3* in Watts Street e se volete concedervi un po’ di comodità in più, allora vi consiglio il SoHo Grand Hotel 4*.

Dormire nel Financial District (zona Wall Street)

Dormire nel Financial District è un'ottima soluzione
Dormire nel Financial District è un’ottima soluzione

La zona del Financial District di New York si trova nel Lower Manhattan, quindi nella zona sud dell’isola e comprende la zona di Wall Street.

Secondo me è una delle soluzioni migliori cercare un hotel in questa zona perché si spende meno rispetto alla zona di Times Square, soprattutto nei fine settimana e in più ci sono tantissime attrazioni nelle vicinanze come il One World Trade Center, il 9/11 Museum, la stessa Wall Street o il ponte di Brooklyn. Inoltre anche l’imbarco per la Statua della Libertà, Battery Park, è piuttosto vicino.

I pro e contro di alloggiare in questa zona

  • Si spende meno rispetto a Midtown Manhattan
  • Vicinanza a tantissime attrazioni famose di New York
  • Poca vita notturna e nei fine settimana
  • Meno ristoranti rispetto ad altre zone

Hotel consigliati nella zona di Wall Street

Club Quarters Hotel World Trade Center4*: si trova in Washington Street ad appena 100 metri dal 9/11 Memorial e dal One World Trade Center. Tutte le camere offrono vista sulla città. Il Club Quarters mette a disposizione anche un rooftop e un’ottima steakhouse al suo interno, la Morton’s Steakhouse.

The Cloud One New York-Downtown 4*: è una delle soluzioni meno costose in zona. Offre camere con letto king size e dista 500 metri dal One World Trade Center. Alcune camere offrono la vista sulla città.

Hotel Indigo NYC Downtown 4*: rispetto ai due precedenti si trova nella zona di Wall Street. La stazione della metro più vicina è proprio Wall Street dove passano le linee 2 3.

Dormire a Long Island City (Queens): ottima scelta per spendere poco

Dormire a Long Island City è molto conveniente e il quartiere è vicino a Times Square
Dormire a Long Island City è molto conveniente e il quartiere è vicino a Times Square

Se si è invece alla ricerca di un buon albergo ma si ha un budget limitato, si può prendere in considerazione di alloggiare fuori Manhattan, soprattutto a Long Island City, nel Queens. E’ un quartiere che si trova di fronte a Manhattan e negli ultimi anni è in rapida ascesa.

Attrazioni a Long Island City

Da visitare in questa zona troviamo principalmente il MoMa Ps1, l’ala del MoMa dedicata all’arte contemporanea e il Noguchi Museum.

La camere sono ben più ampie rispetto a Manhattan e spesso gli hotel includono anche la prima colazione. Il costo può arrivare ad essere inferiore fino al 40% rispetto agli hotel del centro. La zona è servitissima dalla metro e in max 20 minuti si è a Times Square!

Meno sono invece le possibilità di mangiare rispetto a qualsiasi altra zona di Manhattan.

I pro e contro di alloggiare in questa zona

  • Più conveniente: quartiere molto economico in cui alloggiare, si spende poco
  • Max 20 minuti di metro dal centro di Manhattan
  • Colazione quasi sempre inclusa nel prezzo
  • Per girare bisognerà prendere sempre la metro
  • Non si è a Manhattan per cui meno possibilità per mangiare qualcosa di veloce la sera quando sarete stanchi

Scopri di più sugli alloggi a New York

Dove dormire a Times Square

La maggior parte degli hotel di New York si trovano in questa zona, che può essere considerato il centro di Manhattan e della città. Qui infatti passano quasi tutte le linee della metro e trovi tantissimi ristoranti e negozi.

Dove dormire a Times Square

Hotel a New York con vista

Ovviamente non possono mancare le indicazioni per gli hotel di New York sui grattacieli, che offrono una vista mozzafiato. Nel corso degli anni tanti utenti mi hanno chiesto consigli su hotel che offrono viste spettacolari sullo skyline di Manhattan, sull’Empire State Building, ecc… così ho deciso di fare una lista dei 15 migliori hotel a New York con vista.

15 hotel a New York con vista

Dormire in un b&b

Hai mai pensato di andare nella Grande Mela e soggiornare in un bed and breakfast? Il b&b ha il suo charme tutto particolare e permette di vivere la città da un punto di vista diverso. Anche New York può offrire questo tipo di sistemazione che vi permetterà anche si spendere meno rispetto ad un hotel.

Bed and breakfast a New York

Hotel con prima colazione

Soprattutto se sceglierai di dormire nella zona di Times Square avrai tantissima scelta per fare colazione, però capisco anche che è una bellissima comodità svegliarsi e fare colazione in hotel. In questa guida ti consiglio 10 hotel con colazione sempre inclusa.

10 hotel con prima colazione inclusa

20 hotel economici a New York

Hai un budget limitato e non vuoi rinunciare all’idea di un viaggio a New York? Fai bene! In questa guida ti consiglio 10 hotel economici dove soggiornare a Manhattan + altri 10 a Long Island City.

20 hotel economici a New York

Ostelli a New York

Anche a New York ci sono tantissimi ostelli. Ci sono i tipici ostelli con camerate condivise ma anche ostelli con camere private e bagno in camera, perfetti per risparmiare e allo stesso tempo avere privacy.

Ostelli a New York

10 hotel romantici a New York

Se vai a New York per un’occasione speciale ti sarà utile la mia guida che riunisce 10 hotel romantici. Gli hotel romantici di New York possono vantare un’ottima vista e un’atmosfera per rendere magico qualsiasi evento in coppia.

10 hotel romantici a New York

Hotel con piscina

Sei vai a New York d’estate e ancora di più se hai bambini, può essere un’ottima idea scegliere un hotel di New York che abbia la piscina, così dopo una giornata trascorsa a camminare sarà piacevole farsi una nuotata.

10 hotel a New York con piscina

Hotel con rooftop bar

Una caratteristica tipica di New York sono i rooftop bar, ossia i bar in cima ai grattacieli o su una terrazza, che offrono una vista spettacolare sullo skyline. In questa guida ti parlo degli hotel che offrono anche il rooftop bar, così ti basterà prendere un ascensore!

Hotel con rooftop bar

Hotel vicini all’aeroporto JFK

Farai solamente scalo a New York o il tuo volo parte la mattina presto e preferisci essere vicino all’aeroporto JFK? In questa guida ti parlo i migliori hotel vicini all’aeroporto che offrono anche la navetta.

Dove dormire vicino all’aeroporto JFK

Dormire nel New Jersey

Guardando verso nord, alla sinistra di Manhattan c’è il New Jersey, uno Stato separato da New York, ma vicinissimo. Infatti alcune località come Jersey City o Hoboken, distano appena 15 minuti di treno. Può essere una buona idea dormire qui se vuoi risparmiare e atterrerai all’aeroporto Newark.

Dove dormire in New Jersey

Appartamenti a New York

Gli appartamenti per tanti anni hanno rappresentato un’ottima alternativa agli hotel per risparmiare. Con la recente legge della città di New York sugli affitti brevi diventa più difficile affittare un appartamento per la tua vacanza a New York.

Appartamenti a New York

Le tasse degli hotel

Spesso le tasse degli hotel sono un argomento che crea molta confusione a chi si appresta a prenotare un albergo a New York.

Infatti alcuni portali di prenotazione, includono già le tasse nel totale e in altri vedrete un prezzo in cui è necessario ancora includerle.

Leggete la pagina con i miei consigli su come prenotare un hotel a New York, dove rispondo alle tante domande frequenti che ricevo, come ad es. se è necessaria una carta di credito, quando bisogna lasciare le mance o se è conveniente prenotare anche la prima colazione.

Guida alla prenotazione di un hotelTutte le info

7 consigli per spendere poco con l’hotel

1. Prenotate con il giusto anticipo

New York è una delle mete turistiche e per gli affari più visitate al mondo. Quindi la cosa migliore è pianificare con largo anticipo e non aspettare le offerte lastminute che per questa destinazione non esistono.

Nella mia guida “quando prenotare il viaggio a New York” consiglio almeno 3-5 mesi in anticipo.

2. Scegliete il periodo giusto

Nella guida “quanto costa un viaggio a New York” spiego dettagliatamente le voci di costo di una vacanza a New York, mese per mese. I mesi più cari per gli hotel, contrariamente a quanto potreste pensare, non sono luglio e agosto, ma settembre e ottobre. 

I periodi più economici vanno da gennaio a marzo e novembre.

3. Evita le zone più centrali

Se vuoi spendere poco per dormire a New York è meglio evitare la zona di Midtown Manhattan. Non è necessario per forza uscire proprio da Manhattan. Ad es. come spiego più su a Lower Manhattan si trovano delle ottime occasioni.

Fuori Manhattan la soluzione migliore è senza dubbio Long Island City nel Queens. Dista appena 15 minuti di metro da Times Square, ma gli hotel in questo quartiere costano molto meno e la maggior parte delle volte includono anche la prima colazione. 

Leggi il paragrafo con gli hotel consigliati in questa zona.

4. Prenota volo + hotel

Un altro ottimo modo per risparmiare qualche centinaio di euro (in genere il risparmio minimo parte da circa €150 a salire, in base all’hotel che sceglierete) è prenotare un pacchetto volo + hotel.

Il lato negativo è dato dal fatto che è necessario pagare tutto al momento della prenotazione, però almeno non dovrai farlo quando sarai a New York e preserverai il plafond della carta di credito per lo shopping.

Offerte volo + hotelTutte le info

5. Confronta i prezzi delle varie agenzie online

A volte il prezzo migliore si trova su Booking, altre volte su Expedia, su Hotels.com ecc…

Ma per non passare settimane a controllare i prezzi delle varie agenzie online, ti viene in soccorso il comodo comparatore di Hotels Combined. Come funziona?

Inserisci semplicemente la destinazione e le date e vedrai una lista di hotels con il confronto dei prezzi sulle varie piattaforme online, comodo, no?

6. Scegli un ostello o un appartamento

Se riesci a rinunciare al confort di un hotel tradizionale, potresti spendere molto meno alloggiando in un ostello o in un appartamento.

Quando parlo di ostelli non intendo camerate con tantissime altre persone, ma la mia selezione di ostelli comprende camere private e nella maggior parte dei casi hanno anche il bagno privato.

Ostelli a New YorkTutte le info

Gli appartamenti possono essere una buona soluzione quando si viaggia in famiglia e quindi si è in almeno 3-4. Anche nella scelta dell’appartamento però bisogna cercare al di fuori delle zone più turistiche.

Appartamenti a New YorkTutte le info

7. CouchSurfing

Se ti piace l’avventura (ma poi neanche troppo) una delle ultime mode è il couch surfing. In pratica ti devi iscrivere al sito couchsurfing.com, completi il profilo e cerchi disponibilità tra le persone che ospitano. 

La sicurezza come al solito è data dalle recensioni che potrai leggere dai precedenti inquilini. In questo caso l’alloggio sarà completamente gratis! Ovviamente è adatto esclusivamente a chi viaggia da solo.

Se deciderai per un alloggio (hotel, b&b, appartamento, ecc…) in zona meno centrale, controlla prima che la stazione della metro sia aperta anche di notte: infatti anche se la metro è in funzione anche nelle ore notturne, non tutte le stazioni sono anch’esse sempre aperte!

 

Non dimenticare l'assicurazione viaggio: sconto del 10%!

Sei in partenza per New York?

Non dimenticare la cosa più importante, l'assicurazione viaggio! Carlo ti consiglia Heymondo, che ti copre fino a 10 milioni per le spese mediche.

Scontata del 10% solo per gli amici di ViaggiNewYork.it!

Fai subito un preventivo

Iscriviti
Notificami
guest

3.1K Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Laura
Laura
5 anni fa

Ciao Carlo
saro’ li nel periodo di Pasqua io, marito e due ragazzine.
Mi hanno consigliato di dormire a manhattam, ma la zona è grande e cercare un’albergo non è facile.
che zona mi consigli. Vorrei una zona dove è facile muoversi e che sia una bella zona.
Grazie

Alessandro
Alessandro
5 anni fa

Ciao, saremo al Super 8 by Wyndham Long Island City LGA Hotel dal 3 al 10 ottobre …che ne dici ? Lo so che non è il massimo ma i collegamenti ? Grazie

maria saviano
maria saviano
5 anni fa

ciao carlo ,
saro’ anew york a dicembre 04/11, abbiamo prenotato all’ hotel excelsior nei pressi del central park . mi dai un tuo parere per la posizione visto che saro’ con dei ragazzi , ed e’ la loro prima esperienza.
grazie .

manu
manu
5 anni fa

Ciao Carlo, complimenti e grazie per tutte le info utilissime che sto trovando sul tuo sito. Ho in programma un viaggio di 5 giorni a NY a cavallo del Black Friday (22/27 -11); essendo da sola quale zona consigli come preferibile per la scelta dell’hotell? Mi sono orientata in prima battuta su Time Square ma a leggere le tue recensioni mi incuriosisce anche Soho e per questo mi piacerebbe avere un tuo parere.
Grazie 1000

Irene
Irene
5 anni fa

Ciao Carlo,
prossimo novembre vado a NY per la prima volta e devo ancora scegliere dove alloggiare. Vorrei un posto più romantico che caotico visto il periodo natalizio, ed ho pensato all’Upper West Side (anche i suoi hotel vengono incontro al mio budget). Mi chiedevo però dato che farà freddo, è meglio forse scegliere una zona più centrale con tutto a portata di mano? qual’è il tuo consiglio?
grazie

Salvatore
Salvatore
5 anni fa

Ciao Carlo ho bisogno di un consiglio.
Mia figlia dal 7 settembre fino a dicembre ha vinto una borsa di studio e lavorerà presso l’Istituto Italiano di Cultura a Manhattan.
Abbiamo preso un alloggio a Stanhope Street 11221 Brooklyn.
Degli amici ci hanno fatto impaurire dicendo che è una zona molto brutta.
Da informazioni che avevamo noi questo non era emerso, certo non era Manhattan ma ci avevano detto che non era male.
Tu puoi gentilmente darmi qualche notizia in merito?
Ti ringrazio anticipatamente.
Saluti.
Salvatore Ruocco

Chiara
Chiara
5 anni fa

Ciao Carlo,
solo ieri ho scoperto il tuo sito e lo trovo veramente d’aiuto. Purtroppo abbiamo già prenotato il nostro viaggio a NYC dal 28 ottobre al 3 novembre(siamo in 5 di cui 3 bambini) sia per il volo che per l’albergo, ma ti vorrei chiedere comunque un consiglio sull’hotel che abbiamo scelto. Si trova in Midtown Manhattan e si chiama City Club Hotel… lo conosci?Cosa puoi dirmi a riguardo per le attrazione nelle vicinanze calcolando che abbiamo 3 bambini(la più piccola ha 5 anni)? Grazie ancora per la tua disponibilità. Chiara

MARINA
MARINA
5 anni fa

Ciao,
siamo una famiglia 2 adulti + 2 adolescenti.
Vorremmo visitare NY periodo 21/4-27/4 gli impegni scolastici ci vincolano.
Ho trovato un pacchetto volo+hotel a € 647 a testa ma l’hotel 3* è ubicato nel Bronx. Le recensioni sulla struttura sono tutte buone ma non saprei se la zona può essere tranquilla e comoda visto che è decentrata.
Grazie

antonella
antonella
5 anni fa

Ciao, sto trovando molte informazioni utilissime, e ho gia preso nota, ma avrei bisogno di un’informazione molto dettagliata, entro aprile io il mio compagno e la nostra bimba di 3 anni vorremmo venire a sposarci li… potresti aiutarci per il disbrigo delle formalita burocratiche? che tu sappia, ci sono luoghi tipo central park o simili dove poter realizzare il rito civile? nel caso, vorrei sapere gli eventuali costi… ti ringrazio infinitamente.

SARA
SARA
5 anni fa

Ciao Carlo,
Rinnovo i complimenti per il sito, sto iniziando ad informarmi per un viaggio a NY ed è davvero utile, per chi brancola nel buio, poter disporre di tutte queste dritte.
Visto che altri viaggiatori sopra hanno chiesto una mano, se posso, ne approfitterei anche io.
Sto valutando, con il mio compagno, un viaggio a New York in due potenziali periodi: dal 20 al 27 aprile 2019 oppure dal 4 all’11 maggio 2019 (7 notti), innanzitutto secondo te qual è il periodo migliore tra i due?
Vorremmo soggiornare in hotel, quale ti sentiresti di consigliarci? Budget ridotto 🙁
Grazie mille dell’aiuto!
Sara

Irene
Irene
5 anni fa

Ciao e complimenti per il sito,
vorrei fare un viaggio a New York a novembre, quale settimana consigli?
Vorrei alloggiare in appartamento, cerco uno di quelli tipici newyorkesi che si vedono nei film in zona abbastanza tranquilla ma dove ci si possa muovere facilmente, che zona consigli?
Proprio stamattina ho letto che il sindaco ha firmato una legge contro Airbnb (dove stavo cercando) in cui vieta affitti inferiori a 30gg, è vero?
grazie

Francesca
Francesca
5 anni fa

Ciao Carlo, anche noi (2) stiamo impazzendo nel cercare di selezionare la migliore struttura che ci consenta di visitare NYC in maniera agevole! Per me in particolare sarà la prima volta in città!!
Saremo lì dal 22 al 31 agosto: cosa ne pensi se dividessimo 4 notti Midtown e 5 notti a SoHo? Abbiamo un budget complessivo di circa 2000$.
Grazie!

Elisa
Elisa
6 anni fa

Ciao!
Complimenti per il tuo sito.
Pensiamo di andare a New York la prossima primavera (26 aprile 2019 – 3 maggio 2019) è troppo presto pensare di prenotare volo e alloggio?
La soluzione del B&B è quella che preferisco, ma l’idea di dover inviare il 50% di caparra e le restrizioni per l’eventuale cancellazione ci mettono ansia.
Forse è troppo presto pensarci già da ora?
Anche per il volo?
Che dici?
Grazie per la tua risposta.
Elisa&Pia

Salvatore
Salvatore
6 anni fa

Desidero che tu mi aiuti a trovar appartamento per due persone con due camere da letto per 10 notti. Dal 18 al 28 dicembre

Giada
Giada
6 anni fa

Ciao e complimenti per l’ottimo sito!
Io e il mio fidanzato stavamo valutando alcuni hotel per il nostro primo viaggio New York. Abbiamo visto che i prezzi a Manhattan sono piuttosto alti in tutte le zone tranne che a Chinatown. È una zona che sconsigli? Per la quantità degli hotel o perché una zona pericolosa?
Ti ringrazio e rinnovo ancora i complimenti!

Fabio
Fabio
6 anni fa

Ciao Carlo io e la mia ragazza abbiamo prenotato il volo per New York (Brindisi-Roma Roma-JFK a/r).
Ora stiamo impazzando a trovare un Hotel conveniente però con un ottimo rapporto qualità prezzo. Zona Centrale…
Sto trovando prezzi esagerati.
Ho letto la tua guida quindi dovrebbe essere Manhattan…
Mi aiuti con qualche nome? Grazie!

Francesco
Francesco
6 anni fa

Ciao e complimenti. Ma come mai a settembre i prezzi a NYC sono triplicati rispetto a luglio? Vorrei passare 4 notti dal 23 al 26 settembre e vedo che a meno di 300euro a notte a Manhattan non spendo. Mi consigli come zona Long Island City e quale albergo vicino alla metro che sia ben connessa con il centro di NYC anche di sera? Uber conviene? Ti ringrazio e complimenti ancora.

Walter
Walter
6 anni fa

Ciao Carlo e ben ritrovato,dopo il ns viaggio (moglie e figlio ora dodicenne)del maggio 2014 ,dove ci siamo trovati benissimo grazie a Te. con voli ,pass,Franklin, etc sono a chiederti di nuovo indicazioni su volo +aereo in un periodo diverso ma ugualmente affascinante in quanto dal 24 al 30.12.18. Ci vorremmo mantenere a middletown (eravamo al belvedere hotel ma se c’e”qualcosa di più’ economico in zona va bene) e con il volo prendemmo Alitalia diretto.puoi darci indicazioni?di nuovo grazie e ciao walter

vania
vania
6 anni fa

ciao, io e il io ragazzo vorremmo vedere new york illuminata con addobbi natalizi, magari tra fine novembre e inizio dicembre per non trovarci in pieno periodo alta stagione…l’idea è di andare 5notti partendo anche a metà settimana per risparmiare..è il ns sogno ma con budget un po’ risicato sui 1000 a testa,ci basta trovare un posto pulito dove alloggiare e che ci permetta di visitare la città, hai suggeritemi?partiremmo da venezia grazie e complimenti per la pagina!

Stefania
Stefania
6 anni fa

Ciao, vorrei partire con il mio compagno dal 29 giugno al 5 ( o 6,7 luglio), è la prima volta, quindi vorremmo stare in zone centrali o comunque comode per spostarsi con la metro. Sto cercando su vari siti formule volo+hotel, ma i prezzi sono molto alti, potresti aiutarci tu e suggerirci qualcosa di conveniente? ( partiamo da Roma). Grazie mille

Stefano
Stefano
6 anni fa

Ciao Carlo, avrei bisogno di un consiglio sulla scelta dell’hotel.
Premesso che soggiornerò a NY dal 25 luglio al 1 agosto con mia moglie, le mie figlie di 11 e 15 anni, mia cognata e mio cognato (due camere quindi) ti volevo chiedere se potevi aiutarmi a scegliere tra questi 5 hotel in merito al luogo di ubicazione, alla vicinanza ai mezzi di trasporto (fermate metro), ai luoghi da visitare, rapporto qualità prezzo, ecc.
Gli hotel sono questi e tra parentesi ti metto l’importo totale compreso di tasse:
Hotel Central Fith avenue (3.025,00), Shoreham hotel (2.978,00), Marrakech hotel (2.249,00), The Gatsby hotel (2.368,00) e The Redbury New York hotel (3.317,00).
Grazie Stefano

Manuela
Manuela
6 anni fa

Salve, ho provato a inserire un commento qualche giorno fa. E’ stato pubblicato e non lo trovo o non è ancora stato pubblicato?
Grazie,
Manuela

Marta
Marta
6 anni fa

Ciao Carlo,
Complimenti per il blog,davvero utile.Vorrei chiederti un consiglio:sarò a Nyc dal 9 giugno,prenderò una camera tramite air bnb.premetto che conosco abbastanza bene New York perché ci sono stata diverse volte,però non ho mai alloggiato fuori Manhattan e ,siccome i prezzi sono improponibili ,stavo valutando Astoria o Bed stuy.Io non le conosco come zone però dalle recensione ,sembrebbe più sicura Astoria(36 st steinway)Essendo una ragazza ,potresti dirmi quale zona tra le due è piu’ sicura .soprattutto di sera?
Grazie infinite è ancora complimenti per il blog.

Marta

Rudy
Rudy
6 anni fa

Ciao Carlo,
Ne approfitto della tua esperienza per chiederti un consiglio:
Abbiamo già prenotato il volo per visitare New York dal 27 giugno al 5 luglio.
Stiamo cercando di costruire un itinerario per poter visitare al meglio la metropoli.
Stiamo pensando di suddividere l’area da visitare in 3 zone (nord, centro, sud) e prenotare di conseguenza gli hotels in quelle tre zone in modo da avere sempre un alloggio vicino e ottimizzare i tempi.
Hai qualche buon hotel da consigliare?
Grazie mille in anticipo!

Rudy

Vale
Vale
6 anni fa

Ciao Carlo,
il mio ragazzo ed io saremo a NY dall’ 8 al 18 agosto, stiamo avendo qualche difficoltà nel trovare delle soluzioni accessibili economicamente in centro.
Puoi darci qualche consiglio?
Grazie mille!!