Long Island City, Queens

46 commenti / di Carlo Galici / aggiornato: 29 Ottobre 2019

Il Moma PS1 a Long Island City

Long Island City è un quartiere situato nella parte occidentale del Queens, uno dei cinque distretti di New York.

Anche lui, come altre zone di New York, ha cambiato pelle nel tempo!

In passato il quartiere è stato un grande centro manufatturiero, oggi invece è un punto di riferimento per l’arte contemporanea. Gallerie d’arte e sedi di istituzioni artistiche di primo piano hanno sede proprio negli ex complessi industriali.

Long Island City è anche una zona residenziale con abitazioni (e hotel!) dai prezzi più accessibili rispetto alle zone più centrali di New York, e – particolare non trascurabile – offre una vista eccezionale su Manhattan. 🙂

Non è una novità che ai newyorkesi piacciano gli acronimi, e anche Long Island City ha il suo: LIC.

E a proposito di nomi, è importante notare che Long Island City e Long Island non sono lo stesso luogo! La parola “City” fa la differenza:

  • Long Island City è il quartiere del Queens del quale vi stiamo parlando
  • Long Island è invece l’isola della costa orientale degli Stati Uniti che si trova di fronte agli stati di New York e del Connecticut. Il distretto del Queens si trova nella sua porzione ovest.

Dove si trova

Long Island City confina

  • a nord il quartiere di Astoria
  • a ovest con l’East River
  • a est con la 49th Street e il New Calvary Cemetery
  • a sud con il Newtown Creek, l’affluente dell’East River che separa il Queens da Brooklyn.

Come arrivare

Dall’aeroporto JFK

Dall’aeroporto JFK, che si trova proprio nel Queens (così come l’aeroporto LaGuardia), per raggiungere Long Island City c’è solo l’imbarazzo della scelta. Taxi, navette condivise, trasferimenti privati, bus, treno, metro…

Una soluzione economica è rappresentata dal treno più la metro.

Salite sull’Airtrain e scendete alla stazione Jamaica Station. Dalla vicina (e collegata) stazione della metro Sutphin Blvd-Archer Av-JFK prendere la linea E (verso il World Trade Center) fino alla fermata Court Square Station.

Da Manhattan

Il distretto di Manhattan è molto ben collegato con Long Island City tramite metro, e i tempi di percorrenza sono ragionevoli. Per esempio, da Times Square a LIC impiegherete circa 15 minuti.

Da Times Square: linea 7 dalla stazione Times Sq – 42 Street fino ad Hunters Point Av., direzione 34 St. – 11 Av.

Dalla Grand Central Station, potete prendere linea 7 della metro fino alla fermata di LIC Court Square-23rd Street, potete prendere la linea 7 della metro.

C’è anche il battello di NYC Ferry che parte da Hunters Point South e attraversa l’East River e porta direttamente a Midtown.

Cosa fare e vedere a Long Island City

Per gustare il meglio del quartiere, a Long Island City vi consigliamo di fare delle belle passeggiate e delle immersioni nell’arte!

Passeggiare per il quartiere

Durante una passeggiata tra le strade di LIC potrete riposarvi, apprezzare la sua atmosfera poco turistica, godere delle delizie presenti nei numerosi caffè e nei suoi ristoranti.

Inoltre, godrete di panorami mozzafiato: impareggiabile è la vista dello skyline di Manhattan, affacciandosi sull’East River.

Andare al Gantry Plaza State Park

Il Gantry Plaza State Park
Il Gantry Plaza State Park è molto amato dagli abitanti di Long Island City.

Questo parco grande quasi 50.000 metri quadrati si trova sull’East River (4-09 47th Rd).

I residenti sono molto affezionati a questa grande area ideale per camminare, organizzare picnic, stare in relax e fare foto per catturare panorami da cartolina di Midtown Manhattan.

Da qui riuscirete a vedere anche il Palazzo dell’ONU e l’Empire State Building.

Quando ci andrete, non dimenticate di andare a cercare l’insegna della Pepsi, grandissima, un cartellone pubblicitario vintage e iconico della Grande Mela.

L'insegna della Pepsi Cola
L’insegna della Pepsi Cola: ve la mostriamo ma di sicuro la conoscevate già!

Ecco come arrivare:

In metro: linea 7 fino a Blvd.-Jackson Ave Station e proseguire a piedi in direzione ovest sulla 50th Avenue verso l’East River.
Oppure, linea G fino a 21a St/Jackson Avenue. Camminare per tre isolati in direzione ovest.

In treno: la stazione LIRR più vicina è Borden Avenue e 2nd Street.

In bus: linee B61 e Q103, che effettuano la fermata a 5 minuti dal parco, vicino alla stazione della metropolitana di Vernon Boulevard/Jackson Avenue.

Visitare anche l’Hunter’s Point South Park

I parchi lungo l’acqua sono sempre piacevoli da vedere. Questo (vicino al Gantry Plaza State Park) si trova a Center Blvd tra la 50 Avenue e la 2nd Street.

Realizzato in un’area post industriale a lungo abbandonata, oggi offre occasioni di svago e momenti di tranquillità. Comprende una zona verde al centro, aree gioco, attrezzature per fitness, zone per picnic, una pista ciclabile e tanto altro.

Da non perdere, le famose torri con la scritta Long Island.

Chiudete gli occhi e non avrete difficoltà ad immaginare il tempo passato in cui proprio qui avvenivano le operazioni di carico e scarico per i vagoni e le chiatte che andavano e venivano dal Queens a Manhattan.

Le torri con la scritta Long Island
Le torri con la scritta Long Island.

Visitare il museo di arte contemporanea MoMA PS1

Il Moma PS1 è la sede contemporanea del Museum of Modern Art di Manhattan, il mitico MoMA! Si tratta di una delle istituzioni più importanti nell’ambito dell’arte contemporanea.

Il PS1 Contemporary Art Center ospita ogni anno più di cinquanta mostre, con lo scopo di dare visibilità agli artisti emergenti e di favorire la sperimentazione artistica.

Lo spazio mostre è allestito all’interno di una vecchia scuola risalente alla fine dell’Ottocento – il suo nome significa infatti “Public School One”- e tale ambientazione contribuisce a rendere il tutto suggestivo e ad astrarre l’arte stessa dal tempo e dallo spazio, in linea con lo spirito dell’istituzione.

Il MoMA PS1 non è sempre stato “un MoMA”: fondato nel 1971 come Art and Urban Resources Inc, è affiliato al fratello maggiore dal 2000.

Indirizzo e orari

22-25 Jackson Avenue

Il museo è aperto dalle 12.00 alle 18.00. Osserva la chiusura il martedì e il mercoledì, il giorno del Ringraziamento, di Natale, e a Capodanno.

Come arrivare

In metro, linee E o M fino a Court Square – 23 Street Station.

Prezzi

Per persona:
• Adulti $10
• >65 anni $5 (muniti di documento di identità)
• Studenti $5
• <16 anni e residenti a New York: gratis

L’ingresso a questo museo è incluso in diversi pass per New York.

Attraversare il Queensboro Brigde

Questo importante ponte sull’East River collega Long Island City con Manhattan, passando oltre la Roosevelt Island (l’isoletta che si può raggiungere in funivia), ed è tra i più antichi della città, essendo stato inaugurato nel 1909.

Nel 2011 il suo nome è stato modificato: oggi si chiama Ed Koch Queensboro Bridge, in onore di Ed Kock, ex sindaco della Grande Mela.

Non è famoso come il ponte di Brooklyn, ma la vista che offre non è da meno! Ve ne accorgerete attraversandolo a piedi, in bicicletta (oppure anche dalla metro).

La passeggiata a piedi sul ponte richiederà circa mezz’ora di tempo. Non mettetevi scarpe con i tacchi 🙂 e preparatevi a sentire molto rumore.

Il Queensboro Bridge
Il Queensboro Bridge

Visitare lo Sculpture Center

Fondato nel 1928, lo Sculpture Center si trova in una ex officina e segue le novità e l’evoluzione del mondo della scultura.

Ha una visione internazionale e si propone di guidare la “conversazione sull’arte contemporanea” sostenendo l’innovazione artistica e l’indipendenza di pensiero.

Si tratta di un luogo particolare che cattura l’attenzione, ed è imperdibile per gli amanti della scultura contemporanea.

Indirizzo e orari

Il centro si trova all’indirizzo 44–19 Purves Street.

Apre dal giovedì al lunedì dalle 11.00 alle 18.00 (martedì e mercoledì chiuso).

In alcuni periodi effettua delle aperture prolungate: potete fare riferimento a questa pagina del sito ufficiale.

Come arrivare

In metro:

  • Linea E o M fino a Court Square/23rd Street
  • Linea G o 7 fino a Court Square
  • Linea N or Q fino a Queensboro Plaza
  • Linea R fino a Queens Plaza

In autobus:

  • I bus autobus B62, Q39, Q67 e Q100 si fermano tra la 44th Drive e Orchard Street sulla Jackson Avenue.
  • Da Brooklyn, prendere il bus B61 fino alla fermata all’incrocio tra Jackson Avenue e Court Square. Procedete a piedi su Jackson Avenue per 3 isolati e girate a destra nella Purves Street.

Prezzi

L’ingresso è ad offerta libera: si suggerisce un importo di $10 (o $5 per gli studenti).

Passare accanto alla chiesa St. Mary’s Roman Catholic Church

Una chiesa particolare, completamente rivestita di mattoni rossi!

Fondata nel 1868, distrutta e ricostruita molte volte, non è particolarmente elaborata ma il suo stile gotico, il campanile a cono e l’essere… rossa, la rendono davvero originale.

Si trova all’indirizzo 1008 49th Avenue.

Fotografare il tribunale Long Island City Courthouse

Aperto nel 1876, e ristrutturato nel 1904 dopo che un incendio ne aveva compromesso una parte, il tribunale si trova al 2510 Ct Square W in un edificio che ha fatto la storia.

Da tribunale penale a tribunale di contea, a ufficio del procuratore distrettuale, ha ospitato anche delle carceri ed è stato uno dei più significativi edifici del Queens.

L’edificio è iscritto nel registro nazionale dei luoghi storici dal 1983. Non mancherete di ammirare (e immortalare con la vostra macchina fotografica) la varietà dei materiali con cui è realizzato: pietra, piastrelle di ceramica, metallo e pietra calcarea.

Esplorare anche il vicino quartiere di Astoria

Nelle vicinanze di Long Island City, il quartiere di Astoria è pronto a mostrarvi altri punti di interesse: da non perdere, in particolare, il Noguchi Museum e il Museum of the Moving Image.

Un’attrazione che purtroppo non c’è più: 5 Pointz

Perché parlare di un’attrazione che non esiste più?

Per “rammaricarci” un po’ insieme, ma anche per consolarci pensando che il valore di 5 Pointz è stato comunque riconosciuto.

Five Points
L’area dei graffiti dei 5 Pointz.

Nei pressi del MomaPS1 era presente la comunità dei graffiti, il 5 Pointz.

Distribuito su 19.000 metri quadrati di spazi e mura, il 5 Pointz era un luogo in cui si potevano creare i propri graffiti. L’esigenza era sorta a seguito del varo di leggi che proibivano l’arte dei graffiti indiscriminati nella città.

Purtroppo quest’area nel 2013 è stata prima imbiancata (a tradimento, nel cuore della notte), e poi demolita nel 2014, per far posto ad edifici residenziali, con grande rammarico degli artisti e degli estimatori.

Gli artisti, 21 in tutto, hanno però ricevuto un risarcimento, pari a 6,7 milioni di dollari.

Perchè dormire a Long Island City e i migliori hotel

Il pernottamento nel quartiere è garantito dalla presenza di numerose strutture alberghiere anche appartenenti alle migliori categorie, ma a prezzi più bassi rispetto a quelli di Manhattan.

Un’ottima camera a Long Island, infatti, può costare 120 euro a notte mentre a Manhattan il prezzo si aggira intorno ai 200 euro a notte.

Perché dormire a LIC, quindi? Innanzi tutto, per questioni di budget.

Inoltre, scegliere Long Island City come zona per l’alloggio è una decisione saggia anche perché questo è il quartiere del Queens più vicino a Manhattan, appena oltre l’East River.

Ha quindi una posizione strategica e consigliata anche a chi visita New York per la prima volta.

Vi suggeriamo alcune strutture:

Vetiver Hotel 3*: questo hotel offre camere con balcone e vista sulla skyline di Manhattan. Ad appena un isolato dalla stazione della 39th Avenue, propone camere arredate in stile moderno con docking station per l’iPod e macchinetta per il caffè.

Holiday Inn Long Island City 3*: questa struttura si trova a breve distanza rispetto al precedente hotel. Camera arredata in stile moderno, provvista di tv a schermo piatto e fornita di connessione wi-fi gratuita, asciugacapelli e una caffettiera. All’interno della struttura è presente anche un ristorante che offre colazione e cena tipicamente americane. Dai piani più alti si gode di una splendida vista su Manhattan.

La Quinta Inn 3*: questo hotel si trova in una zona più interna di Long Island City, comunque la stazione della metro è circa 100 metri a piedi dall’hotel e da qui ci vogliono 20 minuti per Times Square. È una struttura adatta esclusivamente ai non fumatori e offre la colazione gratuita.

Stazione metro Long Island City

Volete estendere la ricerca ad altri hotel? Cliccate sul pulsante sotto e buona esplorazione.

Dove mangiare

Long Island City è un quartiere dove si può mangiare in tranquillità e bene!

Ecco alcuni riferimenti utili:

  • LIC Market, ristorante americano consigliato anche per il brunch. Indirizzo: 21-52 44th Dr.
  • Manetta’s, un ristorante italiano che offre anche pasta priva di glutine. Indirizzo: 10-76 Jackson Avenue
  • Levante, un altro ristorante italiano. Indirizzo: 26-21 Jackson Avenue
  • The Burger Garage, per ottimi hamburger (che però non sono economici). Indirizzo: 25-36 Jackson Avenue
  • The Creek & The Cave, per cibo e cabaret! Indirizzo: 10-93 Jackson Avenue
  • Mu Ramen: il luogo giusto per gustare ottimi ramen a New York. Indirizzo: 1209 Jackson Avenue
  • The Penthouse LIC. Il ristorante di questo lussuoso hotel è consigliato ha chi ha voglia di vedere magnifici panorami (come avrete capito, si trova molto in alto) e di usufruire di un servizio raffinato. Indirizzo: 8-08 Queens Plaza S.

Shopping a Long Island City?

Questo non è propriamente un quartiere “da shopping”.

Ecco, comunque, qualche indirizzo per voi:

  • mimi&mo (4545 Center Blvd), un bel negozio di giocattoli per bambini
  • Voila Bebe Shop (2107 Borden Avenue, quinto piano) boutique per bambini
  • Tish & Snooky’s Manic Panic (21-07 Borden Avenue, quarto piano) un negozio di cosmetici alternativi, che piacerà a chi ama il trucco evidente e i travestimenti
  • Underpenny (10-13A 50th Avenue), negozio di antiquariato
  • Artist & Craftsman Supply Long Island City (34-09 Queens Blvd), negozio di articoli per l’arte e l’hobbistica

In tema di shopping, se pure on-line, vi segnaliamo che a Long Island City sarebbe dovuto sorgere un quartier generale di Amazon che avrebbe dato lavoro a 25.000 persone.

Nei primi mesi del 2019, però, i dirigenti del colosso del commercio elettronico hanno fatto sapere di aver cambiato idea.

Pillole di storia

Long Island City in passato non faceva parte di New York, ma era una città distinta: nacque nel 1870 dall’accorpamento del villaggio di Astoria con altre frazioni, e nel 1898 fu annessa alla città di New York.

Negli anni ’30 del Novecento i collegamenti diventarono più semplici grazie alla costruzione dei tunnel per la metro, mentre per la trasformazione di Long Island City da quartiere industriale e residenziale si dovette attendere il nuovo millennio.

Progressivamente, il quartiere ha assunto quell’intrigante aura artistico-industriale che oggi si può apprezzare passeggiando per le sue strade.

Mappa: cosa vedere nelle vicinanze


Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (5 voti, media: 3,60 su 5)
Loading...
    
Banner New York con Carlo

46 commenti su “Long Island City, Queens”

  1. Ciao,
    a luglio con la mia famiglia composta da due adulti e tre bimbi di 3-8 e 9 anni visiteremo New York, avrei prenotato un hotel a Long Island Home 2 Suites by Hilton, scelto sia per il prezzo che per le ottime recensioni per la posizione, tre fermate di metro e si è a TS. Volevo sapere se la zona la consiglieresti a una famiglia con bimbi o sarebbe meglio optare per altri quartieri.
    Grazie mille

  2. Ciao Carlo, scusa ma sto perdendo la testa a forza di pensarci. Non riesco a capire qual’è il treno Lirr da prendere per andare dal JFK airport a Hunters Point Av che è una fermata prima di Long Island City.
    Vorrei fare questo percorso perchè poi da lì prenderei la linea 7 viola della metro, che mi porterebbe fino a Grand Central visto che ho l’hotel lì. So che potrei prendere il treno fino a PennStation ma poi sai che casino alle 21 di sera in giro con la valigia in centro?? E so anche che potrei prendere la metro E blu, ma dura una vita il tragitto da quel che ho capito.. Ciao e grazie se sai dirmi il treno che devo prendere. Ciao

  3. Ciao Carlo! Grazie per gli ottimi consigli!
    Una domanda, sarei tentata ad optare per Long Island City per una questione economica, ma se opto per restare in zona anche la sera è fattibile? Ristoranti, bar, intrattenimento? Ho l’impressione che non offra molto la zona dopo il tramonto 😊

  4. ciao Carlo grazie per le tue dritte, io avrei visto questi hotel:
    1.Holiday Inn – Long Island City – Manhattan View
    2.Lic Hotel sempre a Long Island
    3.Hilton Garden Inn New York Long Island City

    4.The Belvedere Hotel W 48th St
    5.Row NYC 8th Avenue
    6.Paramount Times Square West 46th Street

    quale ci consiglieresti?
    grazie.

    1. Ciao Noemi,
      se rientra nel budget, la mia preferenza ricade di gran lunga per il The Belvedere Hotel: qualità superiore rispetto a tutti gli altri unita ad una posizione perfetta.

      Se decidessi di prenotare, fallo dal link presente in questo commento per dare il tuo contributo a Viaggi New York. Grazie 🙂

  5. Ciao Carlo,
    Per l’esattezza vorremmo andare la settimana che va dal 24 giugno al 1 luglio.
    il nostro budget totale si aggira sui 2500€ visto che poi faremo anche una settimana al mare.
    Su expedia sto vedendo parecchie offerte, il volo l ho già individuato con Alitalia sono ancora molto confusa sull’hotel.
    Mi daresti qualche consiglio?
    Grazie.

    1. Ciao Noemi, a Manhattan l’hotel più conveniente e migliore per rapporto qualità/prezzo che ho trovato è il Belnord hotel 2,5* in zona Upper west side, ottima zona, residenziale, tranquilla e dove puoi avere tutto a pochi passi per un totale di €957 comprese le tasse. Se la soluzione proposta ti dovesse andar bene prenota direttamente dal link presente in questo commento, altrimenti fammi sapere

  6. Ciao Carlo,
    l’ultima settimana di giugno io e mio marito vorremo andare una settimana a New York; siamo molto indecisi in quale quartiere soggiornare. Sicuramente a Manhattan saremo al centro del mondo, ma molti lo sconsigliano a causa del rumore notturno, i prezzi e i servizi degli hotel oltre al costante casino anche solamente per andare a cenare. Stiamo quindi valutando Brooklyg o Long Island.
    Tu hai qualche dritta da darci? Per esempio in queste ultime zone vi sono locali per cenare o passare la serata , o tutte le sere ci dovremmo recare a Manhattan ?

    Ti ringraziamo anticipatamente per la tua disponibilità.

    1. Ciao Noemi,
      mi faresti sapere le date esatte?
      La scelta più che altro dipende dal budget. Puoi benissimo alloggiare a 50 metri da Times Square e avere un hotel silenziosissimo se questo si trova su una street. Per l’affollamento dei ristoranti questo è vero però sempre parlando di Times Square.

      Se per esempio alloggiaste nell’Upper West Side o in Lower Manhattan c’è tantissima tranquillità e servizi.

  7. Ciao Carlo , complimenti sinceri per il tuo sito è L amore che ci metti. Io andrò a nyc a maggio soggiornerò a long Island e poi dovrò prendere una crociera a carpe liberty ( bayonne). Si quest ultima avrei una domanda : suggerimenti per spostarmi da long Island al porto di cape liberty? Siamo in 2. Grazie mille anticipatamente

    1. Ciao Gabriele,
      ti ringrazio tanto per i complimenti e sono contento che traspare l’amore che ho per New York 🙂

      Secondo me la soluzione migliore è con il taxi. La corsa costa intorno ai $65 per 50 minuti di viaggio.

  8. maria rosaria bencivenga

    ciao Carlo il tuo sito mi e’ stato molto utile per il mio viaggio a New York per la prossima estate.
    Seguendo i tuoi consigli e saltando tra i vari link ho trovato e prenotato il MAYFLOWER HOWARD JOHNSON A LONG ISLAND, ho letto delle buone recensioni per quel che riguarda la posizione, il prezzo anche e’ buono,
    Cosa ne pensi?
    grazie Rosaria

    1. Ciao Maria Rosaria,
      è una buonissima scelta. Spesso consiglio anche io di alloggiare a Long Island City. Avete la stazione della metro F a due passi, quindi direi che va benissimo anche la posizione.

      1. maria rosaria bencivenga

        Grazie Carlo, il tuo sito mi sta aiutando ad organizzare questo viaggio sognato da una vita.
        Ci sono veramente tante informazioni
        Sicuramente sara’ la mia letura preferita nei prossimi mesi

  9. ciao Carlo staremo al Fairfield inn & suites di van dam Street, a long Island da natale ai primi dell’anno nuovo. qual è la fermata di metro piu’ vicina? pensi sia una zona pericolosa per la notte? ben collegata fino a tardi? Grazie 1000

    1. Ciao Sabrina,
      la zona dell’hotel non offre praticamente niente, però non ci sono problemi di sicurezza. La fermata più vicina della metro dista circa 15 minuti ed la 33rd Street, in cui passa la linea 7. L’hotel offre comunque anche una navetta per la stazione.

  10. Ciao vorrei trascorrere 15 gg a New York in viaggio di nozze. Mi piaceva il best western Plaza a long island nel queens. Ma essendo zona di aeroporti non è che rischio di passare 15 notti in bianco per il rumore degli aerei

    1. Ciao Sandra, Long Island City non è in zona aeroporto è ben distante e non sentirai nemmeno. Il Queens è un distretto che ha due aeroporti però ha un’estensione territoriale molto grande, che ne fa il primo distretto di New York.

  11. ooooops, scusate mi ero dimenticato di chiedere una cosa in aggiunta alla mail precedente.

    Per un budget di circa 1500euro complessivi si riescono a trovare alberghi nella zona di Manhattan nel periodo 9 – 17 ottobre 2015? Pensavo fosse un periodo”tranquillo” ma faccio una fatica bestia…

    Grazie ancora,
    Stefano

      1. Ciao!
        In realtà a settembre i przzi che ho trovato sono molto competitivi (per 9 notti 1200 euro a Times Square). Il volo però lo abbiamo a metà ottobre (9-17 ottobre) e per le stesse strutture hanno cifre che aumentano anche di mille euro rispetto settembre! (Tipo l’Hotel Pennsylvania)

        Cerchiamo in verità una stanza per due con l’unico limite del bagno privato, visto che con esperienze condivise ci siamo sempre trovati malissimo…

        Grazie, se mi puoi aiutare!

            1. E’ un piacere 🙂 Ricorda di prenotare cliccando dal link presente nel commento, in modo che ci venga riconosciuta una (piccola) commissione.

  12. Ciao come avevo già provato a chiedere vorrei a vere qualche informazione in più su questa zona. Ho prenotato con la mia ragazza una settimana nel mese di Maggio presso Hotel Home 2 suites, a long island.. Ho letto però vari commenti che non consigliano la zona.. Voi conoscete l’ hotel? La zona é realmente “pericolosa”.. Grazie mille per la vostra risposta.

    1. Ciao Matteo,
      la zona è oggettivamente sicura. Poi dipende dalle sensazioni personali, nel senso che rientrando di notte magari non vedendo nessuno in giro, uno può sentirsi più o meno sicuro a prescindere da come è la zona.

  13. Massimo e Daniela

    Ciao Carlo,
    pensiamo di partire da Milano il 6 dicembre con rientro il 13 dicembre con Emirates.
    Come hotel in quel periodo ho visto dei prezzi veramente alti a Manhattan e quindi ho visto questa alternativa:
    Paper Factory Hotel vicino a Long Island Queens.
    Cosa ne pensi? come quartiere?
    Oppure è meglio un B&B ad Harlem?

    Grazie mille e complimenti per il sito è meraviglioso.
    Grazie ancora
    Daniela e Massimo

    1. Ciao Massimo e Daniela,
      per quanto riguarda i voli se vuoi prendere quelli Emirates puoi farlo gentilmente online da questo link. Altrimenti, con Alitalia spendete un po’ meno al momento, € 465 a testa e li trovate a questo link.
      Se vuoi spendere poco, l’albergo Paper Factory va benissimo, è a due passi dalla metro per andare a Manhattan in pochi minuti.
      Clicca qui per prenotare online (pagamento in loco o in anticipo, a tua scelta)
      Se decidessi di prenotare, questi voli e hotel oppure diversi, puoi farlo sempre tramite i link che trovi in questo commento, dando automaticamente il tuo contributo a viagginewyork. Fateci sapere 🙂

  14. Ciao Carlo,
    finalmente il sogno di andare a NY si avvera, andrò infatti il prossimo dicembre per “vivere” il Natale newyorkese.
    Sono quasi certo di pernottare in zona Long Island City, e sono indeciso tra il Verve Hotel e lo Z Hotel…
    Tu che consigli? come fascia di prezzo più o meno si equivalgono, ma la vista dallo Z mi sta affascinando..

    Grazie mille e complimenti per il super sito!

  15. Ciao Carlo, cosa mi consigli tra un albergo a Long Island ed una camera in un appartamento nel Lower East Side, più o meno a parità di prezzo? Grazie.

    1. Ciao Domenico,
      dipende dagli alberghi… non sempre la parità di prezzo equivale alla stessa qualità/comodità. Se mi dici le date del viaggio, quante persone siete e il vostro budget posso consigliarti qualcosa.

      1. Dal 7 al 15/09 (ci stiamo muovendo in anticipo…), abbiamo già il volo, il nostro budget, per 8 notti, è circa 900/1000 euro, siamo in due. A proposito, ne approfitto per una domanda: 9 giorni tutti a new york sono “troppi”? Grazie ancora.

        1. Ciao Domenico,
          l’hotel che maggiormente si avvicina al vs. budget, a Manhattan è l’hotel St. James 3* a Times Square. Il costo è di €1138 tasse incluse.
          Altrimenti a Long Island City, vi consiglio il Country Inn & Suites 3* con colazione inclusa. Costo €955.
          Se la soluzione trovata dovesse andarvi bene, procedi con la prenotazione tramite il link presente in questo commento, altrimenti fammi sapere.

  16. Ciao Carlo io sarò a ny l’8 novembre e arriverò all’aeroporto JFK . Ho l’albergo a long island city‪ country inn 40-34 Crescent Street
    Long Island City… Cosa mi conviene prendere x arrivare all’albergo di più economico?? Grazie anticipatamente

  17. Ciao Carlo, io andrò a New York tra un mese e alloggerò proprio a Long Isalnd City!

    Non ci sono mai stata, ma viaggio con referenze di una coppia di amici che si sono trovati bene, er cui ho deciso di prendere lo stesso loro hotel.

    1. Ciao Silvia,
      Long Island City è un’ottima soluzione per risparmiare e in più è molto comoda e ben servita dalla metro.
      Ricorda di prenotare l’hotel tramite i link di Viaggi New York. Ti ringrazio.

    1. Ciao Carlo,
      il quartiere non è assolutamente malfamato. E’ sicuramente poco turistico, in quante poche sono le attrazioni da vedere, ma questo nulla c’entra con la criminalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *