I migliori bed and breakfast di New York

Bed and breakfast a New York

Hai mai pensato di andare nella Grande Mela e soggiornare in un bed and breakfast?

Forse no, dato che chi visita New York solitamente preferisce alloggiare in hotel.

L’albergo ha il suo innegabile fascino: soprattutto a Manhattan, gli hotel si trovano il più delle volte in palazzi grandissimi o nei grattacieli che offrono una vista dall’alto a dir poco emozionante.

Eppure, anche il b&b, generalmente considerato una scelta più modesta, ha il suo charme tutto particolare e permette di vivere la città da un punto di vista diverso.

È una costante: chi va a New York – soprattutto per la prima volta – si sente subito a suo agio!

Sappi che scegliendo di alloggiare in un b&b (che sia una stanza singola con bagni condivisi, un monolocale o un intero appartamento tutto per te) potresti sentirti ancora più “a casa”, facendo la città ancora più tua.

Perché scegliere un b&b al posto di un hotel

  • Per sentirsi come un abitante della Grande Mela. Molti b&b si trovano nelle caratteristiche case di mattoni rossi, che abbiamo visto e amato in tanti film e telefilm, o, comunque, spesso si trovano in “case vere”, abitate da newyorkesi doc.

    Quale miglior modo per cogliere lo spirito autentico della città? Una volta dentro “casa”, poi, non ti attende una camera asettica, ma un ambiente più familiare, che ti aiuterà ad acquisire delle abitudini quotidiane.

    Ti sembrerà di abitare a New York da tanto tempo, e probabilmente penserai a quanto sarebbe bello viverci per sempre. La colazione non viene servita in tutte le strutture, ma spesso avrai a disposizione una cucina, dove cucinare e risparmiare sulla voce “cibo”.
  • Sperimentare l’accoglienza dei newyorkesi. Le informazioni e i consigli del padrone di casa, che ti parla dall’interno di una sua proprietà, saranno sinceri, appassionati e meno impersonali rispetto a quelli che potrebbe fornirti una guida di viaggio cartacea o un – se pur gioviale – addetto al ricevimento in hotel.

Sono più economici rispetto agli hotel?

Soggiornare a New York può non essere economico se non si conoscono i posti giusti (vedi 10 hotel economici a New York), tuttavia, rispetto agli hotel dello stesso livello solitamente i b&b hanno un prezzo inferiore.

Le tariffe comunque sono molto variabili, e non uniformi; questo perché c’è diversificazione nei servizi offerti; si va dagli alloggi decisamente spartani alle soluzioni di gran lusso, che hanno poco da invidiare agli hotel veri e propri.

Il prezzo dipende anche dalla posizione dell’edificio, e come sempre avviene, nelle zone periferiche avrai la possibilità di spendere meno.

Come scegliere il giusto bed and breakfast

  • Scegli i b&b che si trovano nelle vicinanze della metro: disporre di buoni collegamenti è sempre una grande comodità, e fa risparmiare tempo;
  • nei quartieri centrali i prezzi sono più elevati ma avrai tutto a portata di mano e sarai nel cuore della città, vicino ai maggiori luoghi di interesse;
  • attenzione… al bagno! Se desideri averne uno privato, nella tua ricerca di un b&b controlla sempre che questo sia disponibile (tante strutture propongono il bagno in condivisione);
  • considera anche la presenza delle scale. Numerosi b&b si trovano in edifici privi di ascensore, nei piani alti;
  • le valutazioni degli altri viaggiatori vanno valutate.

Siamo abituati a leggere le recensioni sulle strutture pubblicate sui diversi portali di prenotazione, ma diffida da quelle che dovessero sembrarvi troppo calorose (specialmente se riferite ai b&b nati da poco).

Non fidarti ad occhi chiusi, ma metti in gioco la tua personale capacità di giudizio, per evitare brutte sorprese;

  • raccogli informazioni anche sulle condizioni di cancellazione, perché potrebbero non essere “le solite”. A volte per i b&b c’è minor flessibilità rispetto alla prenotazione di una camera d’hotel.

È illegale affittare un B&B a New York?

A maggio del 2011 è stata promulgata una legge che ha introdotto il divieto di affitto di appartamenti sotto i 30 giorni. Verrebbe quindi da pensare che l’alloggio in un b&b di New York per meno di un mese non sia legale, notizia decisamente scoraggiante per la maggior parte dei vacanzieri che programmano vacanze più brevi.

Fortunatamente non è sempre così, ma è importante sapere come muoversi per riservare la propria camera in una struttura in regola!

Quali motivi hanno fatto nascere il divieto?

L’affitto di appartamenti per brevi periodi è un tema che negli anni ha suscitato, sia a New York che in altre città americane, sempre maggiori lamentele da parte degli albergatori, schierati soprattutto contro la società AirBnb.

Il ben conosciuto portale permette ai privati di offrire in affitto una o più stanze della loro casa (intesa in senso ampio: su Airbnb sono proposti anche studi, grandi appartamenti, grandi ville, ecc.), e questa opportunità ha riscosso un enorme successo presso i turisti.

I proprietari delle abitazioni si sono avvantaggiati della situazione, dato che l’affitto a breve termine permette di guadagnare maggiormente rispetto ad un contratto di affitto di durata superiore.

Il risultato?
– Difficoltà per gli albergatori, schiacciati dalla concorrenza dei privati;
– minore disponibilità di case in affitto per periodi lunghi, con conseguenti rincari dei prezzi (a vantaggio dei turisti e a svantaggio dei residenti);
– distorsioni nell’offerta, con casi di aziende che proponevano in affitto le strutture con modalità irregolari.

Per questi motivi, è stata introdotta la normativa del 2011 che impone a chiunque il possesso di una “Hotel License” per l’affitto di appartamenti per meno di 30 giorni.

Importante! Questa norma non trova applicazione se il proprietario abita nella stessa casa, perciò non si applica ai classici B&B.

In caso di violazione di legge, sono previste multe salatissime (e infatti, tanti annunci sono stati rimossi dalla piattaforma Airbnb).

Riepilogando, ecco quello che è importante sapere:

  • è tutto perfettamente in regola se alloggi in un b&b a New York per meno di 30 giorni e il proprietario abita nella stessa casa. In questo caso, infatti, il padrone di casa non è tenuto ad essere titolare di una “Hotel License“;
  • se invece soggiorni in un b&b a New York per meno di 30 giorni, ma il proprietario non abita nella stessa casa, dovrà necessariamente possedere l'”Hotel License” perché tutto sia in regola;
  • per evitare irregolarità e situazioni spiacevoli (come arrivare a New York e non poter fruire dell’alloggio prenotato), in caso di dubbi il consiglio è quello di verificare che l’alloggio non sia soggetto all’obbligo di una Hotel License, oppure che il proprietario ne sia effettivamente in possesso;
  • i padroni di casa in regola saranno in grado di tranquillizzarti al riguardo e di fornirvi tutte le informazioni del caso. Se esitano o indugiano, meglio non rischiare e cercare altre soluzioni.

Tutte le soluzioni che ti propongo in questa pagina sono prese dal portale Booking.com, che quindi è la prima grande garanzia che l’appartamento possiede della licenza.

5 Bed and Breakfast consigliati a New York

Soul Food Mont Morris

B&B New York Mount Morris ad Harlem
B&B New York Mont Morris ad Harlem

Il Soul Food ‘Mont Morris è un b&b recentemente ristrutturato situato a East Harlem, a 1,7 km dalla Columbia University. Questa guest house a 3 stelle offre camere climatizzate con bagno privato e WiFi gratuito.

Presso la guest house, ogni unità è dotata di scrivania, frigorifero e bollitore. Lenzuola e asciugamani sono forniti per tutte le unità.

Northern Lights Mansion

b&b a new york Northern Lights Mansion
B&B a New York Northern Lights Mansion

Posizionata ad Harlem, a breve distanza dalla rinomata Columbia University, la Northern Lights Mansion offre eleganti sistemazioni con aria condizionata e connessione WiFi gratuita, oltre a un incantevole accesso a una terrazza per momenti di relax.

Le camere sono dotate di accoglienti zone soggiorno, televisore a schermo piatto con canali satellitari e bagni privati completi di asciugacapelli e doccia. Alcuni alloggi vantano anche un suggestivo patio o balcone, da cui godere di affascinanti panorami sul rigoglioso giardino o sulla vivace città.

Illumination Bed & Breakfast

B&B New York 
Illumination Bed & Breakfast
B&B New York Illumination Bed & Breakfast

Situato nel vivace distretto di Brooklyn, a breve distanza dal celebre Barclays Center e a una piacevole passeggiata di 15 km dalla rinomata Coney Island, l’Illumination Bed & Breakfast accoglie i suoi ospiti in accoglienti sistemazioni climatizzate, completate da connessione WiFi gratuita, un centro fitness per tenersi in forma e un accogliente salotto in comune per momenti di relax e socializzazione.

Morris Guest House

B&B New York  Morris Guest House
B&B New York Morris Guest House

Situata in un edificio storico nel cuore del Bronx lungo Morris Avenue, la Residence Morris si trova a soli 3,2 km dallo storico Yankee Stadium, offrendo un servizio completo di connessione WiFi gratuita.

La struttura gode di una posizione comoda, a soli 4 minuti a piedi dalle fermate dei treni B e D presso la stazione di Tremont Avenue e dal treno n° 4 presso la stazione di Burnside Avenue.

Miad’s Guest House

Miad’s Guest House: b&b a New York
Miad’s Guest House: b&b a New York

Miad’s Guest House si trova a Jamaica nel Queens, vicino all’aeroporto JFK.

Dotata di connessione WiFi gratuita, dispone di TV satellitare, una lavatrice e una cucina completamente attrezzata con forno e microonde.

 

Non dimenticare l'assicurazione viaggio: sconto del 10%!

Sei in partenza per New York?

Non dimenticare la cosa più importante, l'assicurazione viaggio! Carlo ti consiglia Coverwise fornita da AXA, che ti copre fino a 20 milioni per le spese mediche.

Codice sconto del 10% solo per gli amici di ViaggiNewYork.it!

Fai subito un preventivo

Banner New York con Carlo 2024

Articoli simili

Le attività preferite dai visitatori di ViaggiNewYork.it



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *