Little Italy, New York

Generazioni e generazioni di italo-americani hanno stabilito la loro casa in questo quartiere di Manhattan per oltre un secolo; il flusso migratorio dall’Italia iniziò alla fine del 1800. Tra il 1860 e il 1880, circa 68.000 italiani emigrarono a New York e nel 1920, 391.000 italiani vivevano nella città, ricreando delle piccole regioni d’Italia in questo quartiere. Infatti gli immigrati provenienti dal nord Italia si stabilirono lungo Bleecker Street, i genovesi scelsero Baxter Street, mentre i siciliani si stabilirono lungo Elizabeth Street.

Al giorno d’oggi, nonostante il numero degli italo-americani in città rimanga considerevole, Little Italy è fortemente ridimensionata, per far posto a ovest all’espansione di SoHo e soprattutto di Chinatown a nord. Le uniche strade a maggioranza italo-americana ormai sono solo due: Grand Street e Mulberry Street. Per far capire la portata del fenomeno, basta riflettere su questi dati: nel 1950 i 10.000 abitanti italo-americani di Little Italy rappresentavano il 50% del quartiere; adesso i suoi 8.600 abitanti sono appena il 5%. Inoltre degli abitanti non ce n’è nemmeno uno nato in Italia, mentre del 50% degli abitanti nati all’estero, il 90% è nato in Asia!

Gli italo-americani si sono spostati verso altre zone di New York, come Arthur Avenue nel Bronx e soprattutto a Staten Island che non a caso è soprannominata Staten Italy o Italian Island. In questa zona a New York, però è ancora possibile mangiare autentico cibo italiano o trovare le salumerie, cosa rara nelle altre zone di New York.

Festa di San Gennaro
Durante la seconda metà di settembre, a Little Italy, si tengono le celebrazioni della Festa di San Gennaro.

Come arrivarci: Metro linee 4, 6, N, Q, J, Z stazione Canal Street.

Hotel consigliati in zona: è una bella zona dove soggiornare a New York, piena di ristoranti e locali e vicina ai quartieri di SoHo, Tribeca, Village e Chinatown.

Tour e attività a Little Italy:

Grotta Azzurra, Little ItalyRISTORANTE LA GROTTA AZZURRA
storico ristorante italiano fondato nel 1908. Qui Enrico Caruso veniva a festeggiare dopo le sue performance e Frank Sinatra lo proclamò il suo ristorante italiano preferito. Sia il pranzo che la cena costano $15 e includono un piatto a scelta, soft drinks e tasse incluse. Prenota il pranzo o la cena.
Tour in autobus di 48hPRENOTA IL TOUR ALL LOOPS 48H
durante questo tour utilizzabile nell’arco di 2 giorni, puoi scendere all’attrazione che vuoi e risalire. Nel tour sono compresi l’Uptown tour, il Downtown tour, il Night Tour e il Brooklyn Tour.
Tour in autobus di 72hPRENOTA IL TOUR ALL LOOPS 72H
il tour è come quello di qua sopra e i biglietti includono l’Uptown tour, il Downtown tour, il Night Tour e il Brooklyn Tour, usufruibili però nell’arco di 3 giorni.
Night Tour in autobusPRENOTA IL NIGHT TOUR
New York di notte è tutto un altro spettacolo. Il tour fa una sosta anche al Brooklyn Fulton Ferry per scattare delle foto fantastiche di Manhattan. Prenotalo subito.

Mappa



3 commenti finora

  1. riccardo scrive:

    Ciao Carlo , ho visto tramite il sito della festa di San Gennaro che sono indicati diversi giorni in cui viene festeggiato il santo.. Sai indicarmi il giorno in cui avverra’ la processione? Grazie!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>