La residenza più antica di Manhattan, la Morris-Jumel Mansion a Washington Heights, New York

Situata all’angolo tra la St. Nicholas Avenue e la W. 160th Street a Washington Heights, la Morris-Jumel Mansion è una delle case più antiche di Manhattan, costruita nel 1765.

La casa non è in una posizione centralissima e per questo passa spesso inosservata dai turisti.

Ma questa dimora storica vale sicuramente una visita, sia per la sua bellezza architettonica che per la sua affascinante storia. Ecco tutto ciò che devi sapere prima di visitare la Morris-Jumel Mansion.

Storia della Morris-Jumel Mansion

La Morris-Jumel Mansion fu costruita su richiesta di Roger Morris, un ufficiale britannico che aveva combattuto nella Guerra dei Sette Anni.

Morris si trasferì a New York nel 1765 e commissionò la costruzione della casa come regalo per sua moglie, Mary Philipse.

Durante la Guerra d’Indipendenza, la Morris-Jumel Mansion fu usata come quartier generale sia dalle truppe americane che da quelle britanniche. Nel 1776, George Washington si fermò alla casa durante la sua ritirata da New York.

Dopo la guerra, la proprietà passò di mano diverse volte, finché non venne acquistata da Stephen Jumel e sua moglie Eliza Bowen nel 1810. Eliza divenne famosa per il suo sfarzoso stile di vita e per la sua amicizia con importanti personaggi della storia americana, come Aaron Burr e Thomas Jefferson.

Dopo la morte di Eliza, la Morris-Jumel Mansion passò attraverso diverse proprietà e usi, tra cui una scuola femminile e un museo di storia locale. Nel 1903, la casa fu salvata dalla demolizione grazie all’acquisto da parte della città di New York, che la trasformò in un museo storico.

Cosa vedere alla Morris-Jumel Mansion

La Morris Jumel Mansion a Washington Heights, New York
La Morris Jumel Mansion a Washington Heights, New York

Oltre alla bellezza della casa stessa, la Morris-Jumel Mansion offre molti elementi interessanti per i visitatori. All’interno della casa, ci sono molte stanze arredate in stile d’epoca, inclusa la sala da pranzo, la camera da letto e il salone, dove si trovano ritratti dei Jumel e altri oggetti storici.



Ma ci sono anche molte storie interessanti da scoprire all’esterno della casa.

Il giardino dietro la casa contiene diverse sculture, tra cui una statua di George Washington.

Visita alla Morris-Jumel Mansion

La Morris Jumel Mansion a Washington Heights, New York
La Morris Jumel Mansion a Washington Heights, New York

L’ingresso alla Morris-Jumel Mansion costa $10 per adulti, $8 per anziani e studenti, $5 per bambini tra i 6 e i 18 anni e gratis per i bambini sotto i 6 anni.

La casa è aperta al pubblico dal venerdì alla domenica dalle 12 alle 16 per una visita in autonomia. Ci sono anche molte visite guidate organizzate, che includono tour della casa e del giardino, oltre a visite notturne in cui si parlano di fantasmi e storie paranormali.

Se volessi visitare anche l’esterno della mansione e i terreni, il costo è di $16 ed è possibile farla solo il sabato e la domenica alle 11, prenotando anticipatamente.

Come arrivare alla Morris-Jumel Mansion

La Morris-Jumel Mansion come detto si trova nel quartiere di Washington Heights, a poche fermate di metropolitana da Times Square.

La stazione più vicina è la 163rd Street dove passa la linea C.

Un’alternativa è la metro 1 e scendere alla fermata 163rd Street. Dalla stazione, la casa si trova a circa 10 minuti a piedi.

I giardini della Morris Jumel Mansion a Washington Heights, New York
I giardini della Morris Jumel Mansion a Washington Heights, New York

Mappa: cosa vedere nelle vicinanze

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]
 

Non dimenticare l'assicurazione viaggio!

Sei in partenza per New York?

Non dimenticare la cosa più importante, l'assicurazione viaggio! Carlo ti consiglia Coverwise fornita da AXA, che ti copre fino a 20 milioni per le spese mediche.

Codice sconto del 10% solo per gli amici di ViaggiNewYork.it

Fai subito un preventivo


Le attività preferite dai visitatori di Viaggi New York.it



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *