Columbia University a Morningside Heights

Morningside Heights

Scrivi un commento per primo / di Carlo Galici / aggiornato: 8 febbraio 2018

Morningside Heights è un quartiere newyorkese che si trova nell’Uptown di Manhattan, lungo la riva occidentale del fiume Hudson. Morningside Heights confina a sud con l’Upper West Side ed a nord con Harlem. Il quartiere è attraversato da nord a sud da Broadway Street, da Riverside Drive e da Amsterdam Avenue che sono alcune delle vie di comunicazione principali della città di New York. Questa zona della Grande Mela è conosciuta con questo nome dal 1890: in quegli anni il quartiere conobbe un importante sviluppo urbano che nel corso degli anni ha arricchito Morningside Heights con chiese, università, monumenti nazionali ed aree verdi. Per questo motivo, nonostante dal punto di vista turistico venga talvolta trascurato, il quartiere di Morningside Heights merita una visita approfondita.

Cosa vedere a Morningside Heights

Saint John the Divine

Dal punto di vista religioso l’edificio più importante è senza dubbio la Cattedrale di Saint John the Divine, la sede ufficiale del Vescovo di New York. La sua costruzione è iniziata nel 1892, ed ancora oggi la Cattedrale risulta incompiuta, ma nonostante questo è una delle cattedrali più grandi del mondo. Le continue interruzioni dei lavori della Cattedrale hanno fatto sì che oggi si possano ammirare una serie di elementi decorativi che sono stati realizzati secondo stili architettonici differenti. Scopri di più.

Riverside Church

Nel quartiere c’è un’altra chiesa di rilevanza storica che attira ogni anno migliaia di visitatori, anche grazie all’imponente campanile che, con i suoi 120 metri d’altezza, la rende la chiesa più alta degli Stati Uniti. La costruzione di Riverside Church è stata finanziata da John D. Rockefeller Jr. ed è stata realizzata secondo lo stile neogotico. All’interno del campanile si trovano 74 campane che suonano a carillon.

Columbia University

Una delle istituzioni più importanti di Morningside Heights è la Columbia University, fondata nel 1754 (è la più antica della città), che occupa un intero isolato lungo broadway street. L’Università è particolarmente interessante dal punto di vista architettonico, perché i suoi edifici che sono stati costruiti nel corso di molti anni fanno riferimento a molti stili differenti che vanno dal rinascimentale fino a quello contemporaneo. Fa parte dell’ateneo anche la Low Memorial Library, l’edificio più antico

Morningside Park

E’ una delle aree verdi del quartiere, che geograficamente segna il confine con il quartiere di Harlem. All’interno del parco, che viene utilizzato dagli abitanti del quartiere per passeggiate ed attività di jogging, si trovano un laghetto ed una cascata che sono avvolti dalle alte chiome degli alberi.

General Grant National Memorial

General Grant National Memorial
General Grant National Memorial
All’interno del Riverside Park si trova il più grande mausoleo del Nord America, intitolato al Generale Grant che è stato il 18° Presidente degli Stati Uniti. L’edificio principale in stile classico neogreco è realizzato in granito purissimo.

Dove dormire e perché scegliere di alloggiare in questa zona

Nel corso degli anni il quartiere di Morningside Heights è diventato una zona residenziale molto apprezzata della Grande Mela. Nonostante si trovi nell’Uptown di Manhattan si tratta di un’ottima zona dove alloggiare, grazie all’ottima copertura garantita dalla metropolitana che permette di arrivare a Downtown Manhattan in pochi minuti ed alla vicinanza con il quartiere di Harlem.

Essendo una zona puramente residenziale, nel quartiere non si trovano hotel (l’unico che c’era, l’Hilton, ha chiuso definitivamente), ma è possibile soggiornare in questa zona di New York prenotando uno dei molti appartamenti che vengono affittati anche per brevi periodi. Tra questi il migliore è l’International House di Riverside Drive, ma è molto gettonato anche il 1080 Amsterdam di Amsterdam Avenue.

Dove mangiare

Max Soha

All’incrocio tra la 123th Strada ad Amsterdam Avenue si trova il ristorante Max Soha, una trattoria informale, calda e accogliente, dove è possibile gustare i piatti genuini della tradizione italiana. Il ristorante Max Soha, che è attivo dal maggio del 2001, è famoso perché serve la migliore pasta del quartiere.

Mel’s Burger Bar

I migliori hamburger della tradizione americana del quartiere si possono gustare al Mel’s Burger Bar, al 2850 di Broadway Street.

Pisticci

Uno dei migliori ristoranti del quartiere è Pisticci, una vivace trattoria italiana che prende il nome dall’omonima città della Basilicata. Il ristorante si trova al 125 di La Salle Street.

Chapati House

Al 3153 di Broadway Street si trova questo ristorante che propone ottimi piatti della cucina indiana.

Chipotle Mexican Grill

Tra i ristoranti più apprezzati c’è anche il Chipotle Mexican Grill, una tipica griglieria messicana dove è possibile gustare tacos e burritos che si trova al 2843 di Broadway Street.

Metro che servono il quartiere

Il quartiere di Morningside Heights è attraversato dalla linea 1 della metropolitana di New York, con 3 fermate che permettono di raggiungere abbastanza agevolmente tutte le zone di maggiore interesse. Le fermate si trovano tutte lungo broadway street, una delle direttrici più importanti della Grande Mela che taglia la città da nord a sud. Scendendo verso Downtown di Manhattan, la prima fermata è quella nell’incrocio tra la broadway e la 125 Street, la seconda quella della 116 Street – Columbia University e l’ultima quella Cathedral Parkway – 110th Street.

Mappa: cosa vedere nelle vicinanze

 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
     
Banner New York con Carlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.