Cosa vedere a New York

Itinerari per New York

Itinerari per New York
Scopri non solo le cose principali da vedere ma i percorsi migliori per non perdere il meglio delle attrazioni di New York.

Top 10 attrazioni

Top ten da vedere a New York
Vai a New York? Anche se solo per pochi giorni queste sono le attrazioni assolutamente da non perdere.

Lower Manhattan
Lower Manhattan
Battery Park - Chinatown - Ellis Island

Greenwich Village - High Line - Little Italy - Meatpacking District

Ponte di Brooklyn - SoHo - Statua della Libertà

Tribeca - Wall Street - World Trade Center (ex Ground Zero)


 

Midtown Manhattan
Midtown Manhattan
5th Avenue - Bryant Park - Chelsea

Chrysler Building - Empire State Building - Grand Central Terminal

Hell's Kitchen - New York Public Library - Palazzo dell'Onu

St Patrick’s Cathedral - Times Square - Top of the Rock e Rockefeller Center


 

Uptown Manhattan
Uptown Manhattan
Central Park - Harlem - Lincoln Center


 

Brooklyn
Brooklyn
Brooklyn: una panoramica - Brooklyn Botanic Garden - Brooklyn Heights

Brooklyn Museum - Coney Island - Downtown Brooklyn

Dumbo - Ponte di Brooklyn - Williamsburg


 

Queens
Long Island City


 

Bronx
Bronx: una panoramica - Arthur Avenue e la vera Little Italy

 

ITINERARIO: GIORNO 1
Una vacanza a New York, non può che iniziare da dove la città è nata, vale a dire da quella che oggi conosciamo come Lower Manhattan, e in cui ci furono i primi insediamenti olandesi e si chiamava New Amsterdam.

Ancora più simbolico iniziare, visitando la Statua della Libertà e Ellis Island, i primi simboli di New York che vedevano milioni di immigrati in cerca di maggior fortuna.

A pochi passi dall'imbarco per la Statua si trova il bellissimo museo degli Indiani d'America, ospitato nello storico palazzo della Alexander Hamilton Custom House. Meriterebbe una visita di per sé anche solo l'edificio, il museo è abbastanza piccolo e si visita in poco tempo. All'interno ci sono due gift shop. L'entrata è gratuita.

Proseguiamo con la storia americana e newyorkese, andando al Fraunces Tavern Museum, ottima soluzione anche per il pranzo! Infatti questa taverna-museo operativa dal 1762, è famosa in quanto nel 1783 George Washington diede il suo saluto agli ufficiali dell'Esercito continentale e inoltre è stato il quartiere generale del Dipartimento della Guerra, del Tesoro e degli Affari Esteri quando New York era la capitale degli Stati Uniti. Come già detto, va benissimo anche per pranzo. La taverna offre la tipica cucina americana, a prezzi ragionevoli.

Non molto conosciuto ma molto interessante, è il tour della Federal Reserve, la Banca centrale americana. E' possibile vedere il museo del denaro, verrà spiegato quali sono le funzioni della Fed di New York e sicuramente la parte più eccitante è quando si viene portati al caveau per ammirare i lingotti d'oro che vengono custoditi nei sotterranei. L'ingresso è gratuito e bisogna prenotare con largo anticipo.

Continuiamo la nostra scoperta di New York, dirigiamoci verso nord con destinazione Wall Street. E' consigliato visitarla quando la borsa americana, il New York Stock Exchange, è in piena attività, ovvero dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 16. Sono disponibili diversi tour interessanti per scoprire Wall Street e il mondo della finanza, come ad es. il Wall Street Walks, incluso nel New York Pass.

Proseguiamo il nostro primo giorno di New York esplorando Lower Manhattan. La prossima tappa è Ground Zero o meglio il nuovo World Trade Center. Nel settembre 2011, ha aperto il Memoriale dell'11 settembre, visitabile gratuitamente. E' necessario prenotare la visita. Trovi tutte le informazioni sulla pagina dedicata a Ground Zero.

La visita è libera quindi è possibile starci quanto si vuole, ma in media si spenderà un'ora per visitare con calma e dedicare un pochino di tempo a leggere alcuni dei nomi incisi sul bordo delle vasche.

Lasciato il memoriale, proprio di fronte a Ground Zero in Vesey Street c'è l'outlet Century 21 che chiude alle 21 o alle 21:30 (dipende dal giorno, la domenica alle 20). Andando a quest'ora dopo si può andare direttamente in hotel con le buste.


compila il modulo e riceverai subito GRATIS gli itinerari per 3 e 7 giorni a New York


Itinerari per New York



866 commenti finora.

  1. marta scrive:

    Ciao Carlo e Alessandra,
    ho acquistato la vostra guida aggiornata formato ebook.Vorrei chiedervi se sapreste dirmi qual è la fermata da manhattan per il famoso scorcio di DUMBO
    Grazie infinite!

    • Carlo scrive:

      Ciao Marta,
      ti ringrazio tanto per aver acquistato la guida, spero la troverai utile.
      A Dumbo passa la linea F stazione York Street, ma io ti consiglio di scendere in Clark Street (metro 2 e 3) così da visitare Brooklyn Heights e appunto poi scendere a Dumbo.

  2. Mek scrive:

    Salve, ma per vedere lo spettacolo Chicago e unGospel? Cosa consigliate? prenotare prima…andare lì e poi vedere ,ma dove?? grazie!!

  3. Alberto scrive:

    Ciao, ho prenotato, come mi avete consigliato, il servizio navetta Go Airlink andata e ritorno da JFK al Manhattan Times Square Hotel. Alla tariffa di 174,20 $, tutto compreso, va aggiunta la mancia ?
    Grazie
    Alberto

    • Alessandra scrive:

      Ciao Alberto,
      grazie per aver prenotato dai nostri link.
      Per alcuni tipi di navette è inclusa anche la mancia (solitamente le navette luxury), ma quella che hai prenotato tu ha il 10% di sconto per la prenotazione online e il pedaggio incluso. La mancia non è compresa ma comunque è a tua discrezione, non obbligatoria. Solitamente si da all’autista dal 10% al 20% quando vi lascia all’hotel (se avete apprezzato il servizio).

  4. alessandra scrive:

    ciao ragazzi, mi sapreste consigliare qualche sito per trovare degli appartamenti a new york dove vivere per dei mesi e non per vacanza??

  5. Luca scrive:

    Salve, vorrei solo un consiglio
    a New York (o comunque in America in generale) è meglio girare sempre con il passaporto oppure solo con una fotocopia certificata del passaporto e quest’ultimo lasciarlo in appartamento? grazie!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>